Covid: è emergenza in casa di riposo. Più di 120 positivi al virus

Contagi in aumento nelle Rsa italiane
Anziana ricoverata (Getty Images)

Il Covid non ha risparmiato questa casa di riposo di Asti che conta ad ora più di 120 contagiati. Una vera e propria emergenza.

Contagi in aumento nelle Rsa italiane
Anziana ricoverata (Getty Images)

L’emergenza Covid rischia di mettere in ginocchio tutto il paese.

Molte volte in questi mesi abbiamo sentito parlare di casi di covid che ci hanno lasciato purtroppo senza parole.

Ci sono notizie come ad esempio lo studio che afferma che 1 italiano su 5 guarito dal covid poi può riprenderlo che ci lasciano preoccupati.

Non solo, ci sono anche notizie molto più rincuoranti che ci lasciano molta speranza come quella del vaccino Moderna ormai pronto.

Quello di oggi è invece un caso di trasmissione a catena di covid in una casa di riposo.

Vediamo i dettagli.

In casa di riposo più di 120 positivi al covid: il caso in provincia di Asti

Covid, saturimetro e medicinali per curarsi a casa (Websource)

A rendere noti i dati è il sindaco, Antonio Rago, al centro di una accesa polemica con la minoranza proprio sulla gestione della casa di riposo, che sarebbe infatti dichiarata come comunale.

Sarebbero 82, su 96, gli ospiti positivi al Coronavirus nella Casa di Riposo San Giuseppe di Castelnuovo don Bosco, poco più di 3mila abitanti in provincia di Asti, secondo quanto riporta la testata giornalistica ansa.

Positivi, in aggiunta a quelli precedentemente elencati, anche 40 dipendenti su 50.

I decessi registrati sono otto finora registrati.

Nei giorni scorsi, l’Asl To5 competente per territorio aveva chiesto lo sgombero del Padiglione Cafasso, la struttura della casa di riposo che, specifichiamo, ospita 13 anziani non autosufficienti.

Il primo cittadino, Antonio Rago, a tale disposizione aveva dichiarato di non avere nessun ruolo, se non quello di nominare i membri del CdA e di non poter procedere.

“Mi risulta che i famigliari si sono opposti allo spostamento”, ha aggiunto Rago indicando come “sciacallaggio” le critiche dei consiglieri di opposizione che lo invitavano alle dimissioni.

Dura la risposta da parte delle opposizioni.

“Rago ci accusa di sciacallaggio politico, ma chi si fa scudo del Covid è proprio lui per non ammettere di essersi disinteressato del problema”.

Queste sono state le dichiarazioni del capogruppo d’opposizione Luciano Badolisani, della lista Insieme per il Cambiamento poi riportate dall’ansa.

“Per il bene della Casa di Riposo, in qualità di autorità sanitaria locale, chieda alla Regione il commissariamento della struttura prima che sia troppo tardi”.

La cittadinanza intanto continua a chiedere un intervento repentino e che possa portare ad arginare i contagi che ormai hanno superato la soglia dei 120.

Vaccino anti Covid, arriva l’annuncio di Pfuizer (Getty Images)

Seguiranno aggiornamenti.