Non sbagliare mai più taglio di capelli con questo trucco incredibile

Devi tagliare i capelli ma non sai quale sia la scelta migliore per te? Con questo trucco per il taglio di capelli non puoi sbagliare!

trucco taglio di capelli
quale taglio di capelli scegliere? (fonte: Pexels)

Corti, lunghi, scalati, con la frangetta o assolutamente senza, caschetto, permanente e quanti altri ancora: i tagli di capelli possono diventare virtualmente infiniti!

Un taglio giusto, però, può fare, letteralmente, miracoli.

Come fare, allora, a scegliere quello perfetto per te? Semplice, c’è un trucco!

Trucco per il taglio di capelli perfetto: ecco svelato come fare a decidere

trucco taglio di capelli
i vostri capelli non vi piacciono? (fonte: Adobe Stock)

Non è un segreto scoprire che, dei propri capelli, nessuno è mai soddisfatto.

Nessuno o quasi, potremmo dire!
Per tagliare i capelli, infatti, esiste un trucco ben preciso che aiuta a rendere il viso armonico e… ancora più bello!

Quante volte ci è capitato di uscire dal parrucchiere decisamente deluse?
Un taglio su una rivista, perfetto per quella modella o quella star, ci ha illuse di poter replicare lo stesso look e, una volta passata la piega, ci rendiamo conto che invece non ci piace per niente.

Il motivo non ha assolutamente a vedere con i nostri lineamenti ma con… le misure del nostro viso!

Per trovare il taglio di capelli più adatto a voi, quindi, avrete bisogno di due strumenti:

  • un righello
  • un pennarello

Per quanto sembri assurdo è proprio così: ecco come fare a trovare il taglio di capelli perfetto grazie al righello!

Il tutto sta nel… misurare la vostra mascella!
Ma tranquille, non abbiamo bisogno di effettuare calcoli matematici o complesse funzioni aritmetiche.
Posizionate il righello con lo 0 sotto il lobo e dirigete l’altra estremità verso il mento.
Prendete poi il pennarello ed appoggiatelo sul mento, in modo che incroci il righello formando un angolo retto.
Adesso siete pronte per il responso.

Dovete solo guardare dove la punta del pennarello incontra il righello e prendere la misura: è superiore od inferiore ai 6 centimetri?

  • se avete ottenuto un risultato inferiore ai 6 centimetri: allora meglio optare per un taglio corto o scalato.
  • se avete ottenuto un risultato superiore ai 6 centimetri: il taglio perfetto per voi è quello lungo.

Semplice, no?

trucco taglio di capelli
(fonte: Unsplash)

Il taglio corto, infatti, aiuta a valorizzare i visi “piccoli” che beneficiano moltissimo di questo tipo di struttura.
Ovviamente fatevi consigliare dal parrucchiere ma sappiate che, se la misura della vostra mascella è inferiore ai 6 centimetri, difficilmente starete bene con lunghi capelli fluenti.
E poi sono veramente difficili da curare!
Qui trovate alcuni consigli per il taglio dei capelli corti e quelli migliori da scegliere se siete over 50: quale proverete?

Se invece avete una mascella che “misura” più di 6 centimetri dovete optare per un taglio… lungo!
Questo tipo di capello aiuta ad “accorciare” ed addolcire tutti i visi “lunghi”.
Sembra un controsenso ed invece è proprio così: un taglio di capelli che valorizza la lunghezza aiuta a riequilibrare le proporzioni e far “sparire” la sensazione di muso… lungo!
Meglio comunque essere pronte ad ogni evenienza: i capelli lunghi richiedono molta manutenzione!
Sai cosa succede ai capelli se non li lavi per una settimana?
Se pensi di essere pronta, però, meglio controllare anche i tre errori principali che commettiamo quando usiamo il balsamo.

Allora, pronte a… misurare il vostro viso e non sbagliare mai più taglio di capelli?