In forma per Natale: le regole da seguire

Manca poco più di un mese al Natale e arrivarci in ottima forma è il sogno di tutte. Ecco le regole da seguire per riuscirci.

Donna in forma con lucine di Natale – fonte: iStock photo

Il periodo delle feste natalizie è sempre più vicino e anche se quest’anno le incertezze su come si trascorrerà questo periodo sono davvero tante, la paura di non arrivare in piena forma fisica è la stessa di sempre. Indipendentemente dai viaggi e dalle possibili uscite che si spera di poter fare, è infatti indubbio che il periodo delle feste sia ricco di occasioni per mangiare cibi buoni e spesso calorici. Cosa alla quale si aggiungono alcuni piatti tipici del periodo. E tutto senza contare i dolci.

Insomma, la voglia di rimettersi in forma per non farsi trovare impreparati è davvero alta. E a tale scopo, oggi cercheremo di capire come muoverci ora che il tempo a disposizione è ancora abbastanza da consentirci di smaltire eventuali chili di troppo.

Come arrivare in forma al Natale

donna con cappellino di natale che si misura – Fonte: istock photo

Arrivare al Natale sentendosi in piena forma e senza quei chili di troppo che gravano ormai da troppo tempo è molto più semplice di quanto si pensi. E, cosa ancor più bella, non necessita di chissà quali sforzi. Basta infatti seguire alcune semplici regole per riuscire a smaltire il grasso in eccesso, rientrando nei jeans preferiti e sentendosi meno in colpa al pensiero di qualche fetta di pandoro o di panettone. Scopriamo quindi quali sono le regole da seguire.

Fare sempre la prima colazione. Regola numero uno è quella di non farsi mai mancare la prima colazione. Questa, infatti, aiuta a svegliare il metabolismo, sazia a lungo e consente di avvicinarsi ai pasti successivi senza quella fame eccessiva che spinge a venir meno ai buoni propositi.

Il consiglio per una colazione ideale è quello di inserire dei cereali integrali a delle proteine magre a delle fonti di grassi buone. Un esempio può essere quello di un pancake proteico da accompagnare con del latte schiumato o con del caffè o ad un succo d’arancia senza zucchero da abbinare ad una fetta di pane integrale con aggiunta di uova e avocado. I più tradizionalisti possono optare per una tazza di latte di soia con cereali integrali senza zucchero. Ciò che conta è saziarsi senza eccedere con gli zuccheri. Cosa che aiuterà a sentirsi più lucide ed in forze per tutto il giorno.

Bere tanta acqua. Idratarsi nel modo corretto aiuta l’organismo a lavorare correttamente, a depurarsi e a mantenere attivo il metabolismo. È quindi importante bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale al giorno, scegliendone possibilmente una con poco sodio e con un basso residuo fisso.

Mangiare in modo bilanciato. Sempre più studi dimostrano che un’alimentazione bilanciata aiuta a mantenersi in forma e a perdere eventuali chili in eccesso. Per poterla seguire basta inserire ad ogni pasto i macro nutrienti principali, ovvero proteine magre, carboidrati provenienti da cereali integrali, verdure e frutta e grassi buoni. Mangiando in questo modo, i livelli di zucchero nel sangue tendono a rimanere stabili e di conseguenza si può perdere peso senza restrizioni o, qualora si fosse già in piena forma fisica, la si può mantenere senza sforzi.

Prediligere cibi sani. Mangiare in modo pulito è un buon modo per perdere peso e per sentirsi anche in ottima salute. Per farlo è necessario scegliere alimenti di stagione ed il più possibile freschi e non processati. Ciò significa dire addio ad insaccati, cibi confezionati e alimenti ricchi di zuccheri o di grassi saturi. Forse all’inizio potrà sembrare difficile ma il senso di benessere che ne arriverà e la capacità di riappropriarsi dei gusti semplici e sani saprà ripagare ben più di quanto si pensa.
Se ti interessa mangiar bene e perdere peso, scopri quali sono i 15 cibi che ti aiutano a dimagrire.

Evitare quel cioccolatino extra. Per perdere qualche chilo, a volte, non serve mettersi a dieta ma limitare quei piccoli extra che se assunti ogni giorno possono portare a prendere peso. Il cioccolatino post pranzo, il succo di frutta a metà mattino o lo spritz prima di cena… Si tratta di piccole coccole che se ridotte possono aiutare a perdere persino un chilo a settimana. Cosa che avverrà ovviamente solo se al contempo si seguirà un’alimentazione sana e bilanciata.

Bibite – fonte: Thinkstock

Eliminare le bibite zuccherate. Anche eliminare le bevande zuccherate può fare una grande differenza. Si perdono infatti un sacco di calorie e al contempo si evita quell’innalzamento degli zuccheri che spesso porta a prendere peso senza che ci si renda conto dell’effettivo perché.

Dormire bene. Concedersi le giuste ore di sonno è indispensabile per sentirsi bene. Al contempo aiuta l’organismo a svolgere tutte quelle funzioni notturne che aiutano a vivere meglio. E tra queste, inutile dirlo, ci sono anche quelle legate al dimagrimento. Chi dorme bene si depura più facilmente, sente meno bisogno di cibi grassi o zuccherini ed ha un metabolismo più efficiente.

Fare sport. Ovviamente, ad una sana educazione alimentare va sempre aggiunta dell’attività fisica. In questo modo si potrà evitare di tagliare bruscamente le calorie. Consumando più energie con lo sport si potrà infatti perdere peso senza rinunciare al buon cibo.

Concedersi uno sfizio ogni tanto. Infine, la notizia più bella. Ogni tanto, staccare dalla corretta alimentazione per concedersi uno sfizio fa bene sia alla psiche che al fisico. Una pizza il Sabato sera o il dolcetto della Domenica consentono infatti di fare il pieno di buon umore e di non gravare sul peso forma. Il metabolismo, infatti ne gioverà evitando di rallentare e si potrà ripartire più energiche che mai. Ciò che conta è non strafare e limitarsi davvero ad un solo pasto senza perdere l’equilibrio raggiunto.

Donna vittoriosa a natale
Donna magra e felice a Natale – Fonte: iStock photo

Seguendo queste semplici regole, arrivare in forma a Natale sarà più semplice di quanto si pensi. Ovviamente si tratta di consigli per chi deve perdere pochi chili. In caso contrario o in presenza di problematiche di vario tipo, il consiglio è quello di rivolgersi ad una nutrizionista in modo da imparare ad alimentarsi in modo corretto e da dimagrire con i tempi giusti in modo da non riprendere più i chili persi.