Cappuccino al microonde: bastano 30 secondi!

Da oggi potrete gustare un buon cappuccino al mattino, a casa vostra, senza alcun sbattimento, pronto in un batter d’occhio. Avete mai pensato al microonde? La colazione avrà sicuramente tutto un altro sapore!

Cappuccino al microonde: bastano 30 secondi!
Cappuccino al microonde: bastano 30 secondi! (Pexels photo)

Ecco per voi la preparazione del cappuccino al microonde rapido e gustoso, schiumoso e profumato, inoltre, per rendere le vostre colazioni come quelle del vostro bar preferito potete aggiungere a fragranti brioches. 

Chi ha abbinato per la prima volta caffè e latte e dato vita al cappuccino?

Il caffè è riconducibile ad alcuni mercanti turchi che, esportarono dal Corno d’Africa, i chicchi di questa amatissima e consumatissima bevanda dalle proprietà rinvigorenti ed energizzanti. Il nome con il quale veniva identificata era qahwa, che indica appunto una bevanda che ostacola il sonno. Se con il caffè partiamo dai turchi, il cappuccino è invece cosa nostrana.

Cappuccino
Ecco come gustare un buon cappuccino preparato al microonde (Unsplash photo)

Ebbene sì, il cappuccino vanta la sua origine in Italia. Questa miscela latte e caffè, secondo leggenda, richiama ad uno specifico personaggio, dal frate Marco d’Aviano che, nel 1683, a Vienna, pare abbia creato questo speciale caffè adornato con schiuma di latte.

Ma le vicende leggendarie non finiscono qua, il frate in questione si recò alla corte dell’Imperatore Leopoldo I, all’inaugurazione dell’apertura del primo caffè, presentandosi con un cappello di colore marrone inevitabilmente attribuibile al colore del cappuccio.

Le curiosità sul cappuccio

È certo che noi italiani non siamo soliti gustarci un bel cappuccino nella tarda mattinata accompagnandolo magari ad un cappuccino. Forse c’è qualcuno che emula lo spirito angolsassone. Da noi questa bevanda è sacra al momento della colazione al mattino.

Tradizione nei bar accompagnata da un bel cornetto. Insomma, non credo che in molti la ordinerebbero a fine pasto in un ristorante, come in perfetto stile inglese.

Chi sa fare il cappuccino ad opera d’arte sa inoltre che le dosi sono fondamentali. Le quantità di latte e caffè sono rispettivamente 125ml di latte e 25ml di caffè con annessa schiuma.

Ormai il cappuccino è opera d’arte ed esistono tantissimi corsi del mestiere per imparare a decorarlo stupendo di volta in volta il cliente del bar. I disegni da imparare e creare sono innumerevoli, fiori, cuori, lettere, piccole parole e decorazioni addirittura tridimensionali.

Ecco come preparare il cappuccino al microonde

Forse abbiamo sempre utilizzato il forno a microonde per riscaldare pietanze, tisane in breve tempo oppure scongelare cibi all’occorrenza. In realtà possiamo dedicarci a due o a più chissà preparazioni. Abbiamo pubblicato quella della pizza brioche in tazza al microonde, oggi vi proponiamo un must della colazione all’italiana: il cappuccino.

Possiamo preparare infatti, ogni mattina, con un pizzico di dimestichezza, un cappuccino schiumoso pronto da gustare in pochi secondi. La colazione al bar sarà soltanto un ricordo perché potrete assaporarla a casa vostra ancora comodamente in pigiama.

Impostando la modalità 30 secondi otterrete la bevanda perfetta. Per iniziare prendete un barattolo di scarto in vetro ben lavato e asciutto, il coperchio del barattolo non deve essere di metallo. Riempite la metà di latte, chiudete con coperchio e sbattete energicamente il barattolo. Al composto leggermente schiumoso aggiungete il goccio di caffè, attenetevi alle dosi riportate nel paragrafo curiosità. Infilate nel microonde per 30 secondi ed il cappuccino fatto in casa è pronto!

Cappuccino
Puoi prepararti un buon cappuccino al microonde così (Unsplash photo)

In questo modo potrete gustarvi ogni mattina la magia della colazione perfetta a casa vostra, abbinate la brioche e sarete pronte per affrontare la giornata con la giusta carica!