I mandarini fanno dimagrire? Ecco quanti ne puoi consumare al giorno

I mandarini sono frutti tipici della stagione autunno-invernale. Ma fanno dimagrire o ingrassare? Scopri quanti ne puoi consumare al giorno.

mandarini fanno dimagrire
Foto di AngelaL_17 da Pixabay

Con l’arrivo della stagione autunnale tornano a profumare e colorare le nostre tavole i mandarini. Deliziosi frutti tipici di questa stagione che ci accompagnano per tutto l’inverno.

I mandarini offrono una serie di benefici al nostro organismo, infatti sono un concentrato di fibre, vitamine e antiossidanti, utili per il benessere fisico, senza dimenticare la linea.

Scopriamo allora se sono frutti adatti per dimagrire e qual è la quantità consigliata da consumare al giorno per non prendere peso. 

Tutti i benefici dei mandarini

mandarini dimagrire
Foto di Beverly Buckley da Pixabay

Dolci, succosi e di stagione, i mandarini sono uno dei frutti più apprezzati dell’inverno. Facili da consumare, si sbucciano e si consumano rapidamente come uno snack sano e ricco di benessere.

Ideali per la merenda o per spezzare la fame nel corso della mattinata, i mandarini aiutano anche a combattere gli attacchi di fame improvvisi grazie a una fibra solubile, la pectina, contenuta non solo in essi ma anche negli altri agrumi. Una sostanza che agevola anche il transito intestinale e svolgendo un’azione prebiotica favorisce l’aumento di batteri buoni.

I mandarini, sono una fonte di nutrienti che proteggono l’organismo grazie alla presenza di antiossidanti, utili a contrastare i radicali liberi, colpevoli di far invecchiare le cellule. Non solo, sono ottimi anche per potenziare le difese immunitarie e in tempi di virus e influenze consumarli avrà tutti i suoi vantaggi.

Grazie alla presenza di potassio e magnesio, ma anche alle vitamine del gruppo B, tra cui B1, B3, B6 e B9, aiuteranno ad avere più energie durante i mesi invernali così da combattere la stanchezza. Inoltre, sono utili per contrastare i crampi muscolari, specie se si svolge attività sportiva.

Un altro aspetto positivo dei mandarini è che svolgono una funzione detox. Grazie alle fibre infatti aiutano a eliminare le tossine e tutte quelle sostanze che appesantiscono l’organismo predisponendolo ai disturbi.

I mandarini fanno dimagrire o ingrassare?

mandarini dimagrire
Foto di Anh Nhi Đỗ Lê da Pixabay

Elencate le qualità dei mandarini e i benefici che apportano all’organismo specie in questo periodo freddo dell’anno, vediamo quante calorie hanno e come vanno consumati. Insomma, qual è la giusta quantità da consumare al giorno per non avere problemi con la bilancia?

I mandarini, nonostante tutte le proprietà benefiche che offrono, sono molto zuccherini, e apportano all’incirca 52 calorie ogni 100 grammi, il che significa due mandarini piccoli sbucciati.

Gli zuccheri che forniscono sono comunque facilmente assimilabili dall’organismo, ma il momento ideale per consumarli è tra un pasto e l’altro o come spuntino. In questo modo non rischierete di assumere troppe calorie a fine pasto, se state seguendo un regime ipocalorico.

L’ideale è quindi assumerne in porzioni minori rispetto a mele o pere, in particolare se si soffre di diabete o si è in sovrappeso. Perciò se ne assumerete un paio al giorno lontano dai pasti anche nel contesto di un regime ipocalorico sarete in linea.

Per chi non ha problemi con la bilancia o di diabete potrà invece concedersene anche di più, specie perché essendo uno dei frutti più ricchi di vitamina C, sali minerali e fibre aiutano a combattere i malanni stagionali donando al contempo una buona dose di energia.