Fedez lancia Scena Unita con 70 artisti: “Oroglioso, raccolti 2 milioni”

Fedez e 70 artisti lanciano Scena Unita, un fondo per sostenere i lavoratori dello spettacolo: “Sono orgoglioso, raccolti 2 milioni”.

fedez-scena-unita
Fedez presenta Scena Unita, il fondo a sostegno dei lavoratori della musica e dello spettacolo – Foto Instagram da https://www.instagram.com/fedez/

Fedez presenta ufficialmente Scena Unita, il fondo che comprende più di 70 artisti che, attraverso un’iniziativa collettiva, ha creato un fondo per sostenere i lavoratori della musica e dello spettacolo, un settore fortemente in difficoltà a causa della pandemia e fermo da quasi un anno.

Tutti gli artisti hanno donato personalmente riuscendo a raccogliere 2 milioni di euro. A presentare ufficialmente Scena Unita è stato Fedez che, su Instagram, scrive:

Sono veramente felice di comunicarvi che abbiamo raccolto 2 milioni di euro per aiutare i lavoratori del mondo della musica e dello spettacolo.Ogni artista presente ha partecipato a questa iniziativa donando in prima persona. Grazie a tutti gli artisti e i brand che hanno deciso di supportare questa causa. Estendiamo l’appello a tutti gli artisti che vogliono dare una mano a questo grande progetto. Felice ed orgoglioso di questa Scena Unita!“, ha scritto l’artista sottolineando di aver lavorato duramente per due settimane insieme agli altri artisti per sostenere i lavoratori della musica e dello spettacolo con le loro famiglie.

Scena Unita, il fondo per sostenere i lavoratori della musica: tutti gli artisti presenti con Fedez

Fedez
Fonte: Instagram @fedez

Con una foto pubblicata su Instagram, Fedez ha reso pubblici i nomi di tutti gli artisti che hanno aderito a Scena Unita. Ecco tutti i nomi:

Achille Lauro, Alessandra Amoroso, Amadeus, Annalisa, Arisa, Baby K, Beba, Bianca Atzei, Boro Boro, Brunori Sas, Calcutta, Caparezza, Cara, Carl Brave, Carlo Verdone, Chiara Galiazzo, Claudio Baglioni, Coez, Colapesce, Cosmo, Dardust, Dargen D’amico, DJ Slait, Elio e le storie Tese, Elisa, Emma Marrone. Ermal Meta, Ernia, Eugenio in via di Gioia, Fabrizio Moro, Federica Abbate, Federica Carta, Fedez, Fiorello, Fred de Palma, Gaia Gozzi, Gemitaiz, Ghali, Gianna Nannini. Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Gio Evan, Giorgio Poi, Giovanni Caccamo, Guglielmo Scilla. Hell Raton, Il Volo, J-ax, Jack The Smoker, Lazza, Leon Faun, Levante. Lo stato sociale, Lorella Boccia, Low Kidd, Madame, Madman, Mahmood. Manuel Agnelli, Mara Sattei, Maria De Filippi, MezzoSangue, Michele Bravi, Michelle Hunziker. Motta, Myss Keta, Nayt, Niccolò Fabi, Nitro, Paolo Bonolis, Pinguini Tattici Nucleari, Priestess, Rose Villain, Rovere, Sabrina Ferilli, Senhit, Seryo,Shade. Simona Molinari, Tha Supreme, Tommaso Paradiso, Vasco Brondi,Vegas Jones, Young Miles.

Attraverso una serie di storie su Instagram, poi, Fedez ha ringraziato tutti gli artisti che l’hanno aiutato a realizzare il primo fondo di sostegno esprimendo tutta la sua felicità per essere riuscito a realizzare un’impresa che sembrava impossibile:

“E’ un’iniziativa collettiva. Il fatto che ci siano così tanti artisti e che siamo tutti uniti per un’unica causa è importantissimo. Non è l’iniziativa personale di nessuno di noi e, soprattutto, gli artisti sono scesi in campo in prima persona. Tutti hanno fatto la loro parte”, spiega Fedez che ringrazia poi tutte le aziende che li hanno sostenuti. Il cantante, poi, estende l’invito a partecipare a tutti gli artisti e a tutte le aziende. “Grazie a tutti ragazzi”, aggiunge Fedez che sottolinea come tutto questo “non sia elemosina, ma un atto dovuto”.