L’astuzia per evitare che i tuoi vestiti sbiadiscano in lavatrice

Alcuni capi possono sbiadire in lavatrice e danneggiare il resto del bucato. Scopri l’astuzia tutta naturale per fissare il colore ed evitare disastri.

indumenti scuri
Photo Adobe Stock

Se vuoi evitare di fare disastri irreparabili utilizzando la lavatrice ed avere un bucato dai colori perfetti, forse ti aiuterà leggere questo articolo. Abbiamo selezionato per te le astuzie che secondo le nonne sono le più efficaci per evitare lo scolorimento del bucato .

Oggi in tutti i supermercati puoi trovare dei pratici panni cattura- colore, se ne sei sprovvisto e desideri evitare che il colore del tuo capo stinga durante il lavaggio prova questa astuzia che serve per fissare il colore ed evitare inconvenienti.

4 consigli per evitare lo scolorimento dei capi in lavatrice

capi che stingono
Photo Adobe Stock

Ti è mai capitato di aver acquistato capi dai colori brillanti che dopo il primo lavaggio hanno perso gran parte del loro intenso colore? Oltre ad essere una cosa molto irritante questo inconveniente potrebbe danneggiare gli altri indumenti messi nella lavatrice durante lo stesso ciclo di lavaggio. Se desideri evitare qualsiasi incidente di scolorimento, scopri i suggerimenti del noto laboratorio SOS Accessories:

1. Fissa il colore del capo prima del primo lavaggio. Un passaggio fondamentale

Questo è un passaggio fondamentale per evitare che il colore abbandoni le fibre e si infiltri tra il resto del bucato messo nella lavatrice.  Fissa il colore di tutti quegli indumenti che hanno colori molto intensi, per esempio il nero corvino, il rosso e quegli indumenti con colori vibranti la prima volta che li lavi.

Per mantenere i tuoi vestiti in buone condizioni e mantenere i loro colori vibranti hai due modi per fissare il colore: l’ aceto bianco o il sale grosso e acqua.

Riempi un contenitore con acqua fredda ed un bicchiere di aceto bianco.
Immergi il tuo capo nell’acqua e lascialo in ammollo per alcuni minuti, dopo di che puoi risciacquare l’aceto residuo e lavarlo come di consuetudine. In alternativa puoi usare acqua e sale grosso, che ha lo stesso potere fissante sulle tinte, solo che dovrai tenere l’indumento in ammollo per qualche ora.

2. Se il bucato ha già stinto

Se hai già lavato gli indumenti saltando il passaggio sopra indicato, dovrai adottare altre  soluzioni per recuperare l’intensità del colore dei tuoi capi., come ad esempio:

  • Una tintura tessile

Le tinture tessili sono utili per recuperare il colore stinto dei capi a tinta unita, devi solo far attenzione a identificare il materiale con cui è stato realizzato il tuo capo, come ben sai ogni fibra necessita di un ciclo di lavaggio differente.

  • Latte, la soluzione efficace della nonna

Sapevi che le nostre nonne usavano il latte per rendere belli i capi? Il latte è utile sia per rimuovere le macchie che per fermare la tinta che stinge.

Immergi gli indumenti nel latte e lasciali in ammollo qualche ora. Risciacqua per eliminare residui di latte e poi lava come d’abitudine.

  • Cristalli di soda

Da non confondere con il bicarbonato di sodio, i cristalli di soda sono l’alternativa per riportare i tuoi vestiti al loro aspetto originale:

Riempi una bacinella con acqua fredda
Versa 100 g di cristalli di soda
Mescola bene
Immergi i tuoi capi nella soluzione e lasciali in ammollo un giorno intero, poi risciacqua e lava come d’abitudine.

colorati che stingono
Photo Adobe Stock

3. Recupera un capo di abbigliamento macchiato

Se il capo stingendo ha macchiato gli altri capi presenti in lavatrice, puoi ancora riparare al danno. Ecco cosa puoi fare:

  • Innanzitutto leggi le etichette e individua il tessuto per rispettare le condizioni di lavaggio
  • Se i capi sono bianchi puoi utilizzare la candeggina, 2 tappi in una bacinella. Lascia in ammollo i vestiti per 5 minuti e risciacqua.
  • Alloro per tessuti resistenti alle alte temperature che non sono bianchi.

Fai bollire dell’acqua, unisci 10-15 foglie di alloro, continua a far bollire il tutto per 15 minuti, lascia raffreddare la miscela e immergi nell’acqua i vestiti che vuoi recuperare.

  • Il perossido di idrogeno per i tessuti delicati

Mescola acqua tiepida con perossido di idrogeno e immergi in questa soluzione il tessuto per circa 1 ora, poi rimuovilo e risciacqua.

vestiti colorati lavaggio
Photo Adobe Stock

4. Ordina per colore

Un altro consiglio per evitare scolorimenti indesiderati è quello di lavare i capi suddividendoli in base al colore. Quindi metti nel cestello della lavatrice  indumenti dello stesso colore.