Come non annoiarsi tra le mura domestiche

Scopri come convivere con il partner senza far sopraggiungere la noia.

coppia felice a casa
coppia felice a casa – Fonte: Adobe Stock

Passare tanto tempo in compagnia del partner è il sogno di ogni persona innamorata. Per questo motivo, quando una relazione funziona bene, uno dei passi più importanti da compiere è quello che riguarda la scelta di andare a vivere insieme. (Scopri come gestire al meglio la convivenza).

Che si tratti di convivenza o di matrimonio, poter condividere momenti come il risveglio, la colazione o le ore prima di andare a dormire, si rivela qualcosa di speciale per la maggior parte delle coppie.

A volte, però, ci sono delle situazioni particolari che possono far venir meno l’entusiasmo e la voglia di stare insieme. In quest’ultimo anno, ad esempio, a causa della vicinanza forzata dovuta dalle misure d’emergenza intraprese a causa del Covid 19, molte coppie hanno accusato una certa noia sempre più difficile da gestire. La buona notizia è che si può cambiare le cose, semplicemente lavorandoci su ed impegnandosi al fine di vivere al meglio il rapporto a due. Oggi, quindi, vedremo insieme, come gestire al meglio il rapporto di coppia anche durante il lockdown.

Come evitare la noia nel rapporto a due durante il lockdown

convivenza e tempo libero
Coppia felice a casa – Fonte: Adobe Stock

Tra zone gialle, arancioni e rosse, sempre più coppie si stanno trovando a sperimentare ancora una volta una vita trascorsa per lo più tra le mura di casa. Un problema ancor più evidente per coloro che stanno lavorando in smart working e che oltre ai momenti di pausa devono condividere quelli di lavoro.

Ma, se durante le ore lavorative le cose da fare sono tante da occupare la mente, nelle restanti ore, l’impossibilità di uscire ed incontrare gli amici può rappresentare un problema. La coppia si ritrova infatti a perdere i propri punti di svago, trovandosi a dover condividere gli stessi spazi per diverse ore. Cosa che per alcuni può portare ad un crescente senso di noia. Un problema facilmente evitabile se ci si muove di pari passo per risolverlo. Scopriamo come.

Crearsi una routine giornaliera. La prima cosa da fare per combattere la noia è quella di ricreare una routine quotidiana nella quale inserire il lavoro (per chi ce l’ha) ed altre incombenze come la pulizia della casa, la spesa etc… Alzarsi sempre allo stesso orario (tranne nel week end), aiuterà ad avere un’idea più chiara del tempo che passa e consentirà di programmare con più semplicità eventuali momenti liberi. In questo modo la noia si inserirà con meno facilità e la coppia si sentirà più a suo agio.

Stabilire dei momenti di incontro. Se da un lato è giusto che la coppia impari a vivere i propri spazi in cui rilassarsi e concedersi del tempo per se, dall’altro è importante anche far si che il vivere tutto il giorno nello stesso ambiente non porti a perdersi di vista. Per quanto possa sembrare strano, si tratta infatti di una realtà non prendere sotto gamba. Molto meglio stabilire dei momenti fissi da passare insieme. I pasti, per iniziare, qualche pausa caffè ed almeno un paio d’ore al giorno nelle quali vivere come coppia, parlando di se, guardando un film o dedicandosi ad un hobby comune.

Studiare insieme. Può sembrare strano ma dedicarsi allo studio di qualcosa può essere un ottimo momento di aggregazione. A tal proposito ci si può dedicare ad una lingua nuova, ad uno strumento musicale o a qualcosa che si ha piacere di fare insieme. Confrontarsi e misurarsi su settori mai abbracciati prima può dar modo di conoscersi in modo diverso, riscoprendosi in un’ottica tutta nuova.

Coppia in cucina
Momento romantico in cucina – Fonte: Adobe Stock

Giocare. Che si tratti di una partita a scacchi, di un videogioco o di qualche gioco di società, dedicarsi a qualcosa di ludico con il partner può essere divertente ed accendere la passione. Ciò che conta è scegliere qualcosa che piaccia ad entrambi e che dia modo di sentirsi spensierati insieme. Ridere in coppia è da sempre qualcosa di davvero efficace per l’unione.

Sistemare vecchie foto. Spesso la vita di tutti i giorni impedisce di pensare alla propria storia d’amore. Un buon modo per riviverla può essere quello di risistemare insieme delle vecchie foto. Che si tratti di quelle classiche o delle tante accumulate su smartphone e pc, farlo insieme con calma sarà un modo per occupare più pomeriggi e per rivivere le parti salienti della propria storia a due.

Cucinare insieme. Ogni tanto può essere piacevole mettersi ai fornelli insieme e sfornare un buon dolce o cimentarsi addirittura nella preparazione di una vera e propria cena. Tra tutorial su youtube e ricette online da cui prendere spunto, la scelta è davvero ampia e potrà soddisfare ogni tipo di esigenza. Ciò che conta maggiormente è farlo divertendosi. Ancor meglio se dopo la cucina, ci si dedica una cena a lume di candela, perfetta per non perdere quel sentore di romanticismo che fa sempre bene all’anima.

Concedersi del tempo per le coccole. Ed infine, è bene ricordarsi sempre di farsi le coccole. Ciò spingerà a farsi belli per l’altra persona, a prendersi maggiormente cura di se e a non spegnere l’intimità della coppia, indispensabile per restare sempre connessi a 365 gradi e perché no, utile anche a sconfiggere la noia.

convivenza: gestire il mondo esterno
coppia felice – Fonte: Adobe Stock

Evitare la noia da lockdown non è difficile, sopratutto se ci si impegna in due. Basta scegliere qualcosa che piaccia ad entrambi, accordarsi su alcuni punti e procedere con le migliori intenzioni. Lavorando per bene, i risultati potrebbero addirittura sorprendere in positivo. Provare per credere.