Chi è? Il cantautore poetico che illumina le strade

Oggi è un cantautore, tra i migliori della musica italiana. Con le sue parole illumina le strade delle città e riempie gli stadi.

cesare-cremonini-bambino
Il cantautore che illumina le strade – Foto Instagram

Ha cominciato a scrivere canzoni quando era solo un ragazzino per non fermarsi più e affilare sempre di più la sua penna che, nel corso degli anni, ha tirato fuori delle vere poese. Pur avendo solo 40 anni, ha già una carriera ventennale alle spalle, fatta di grandissimi successi e riconoscimenti.

Con costanza e tanto lavoro, passo dopo passo, sta realizzando i suoi sogni. Oggi, è uno dei migliori cantautori italiani, apprezzato sia dal pubblico che dalla critica. La sua musica è vera poesia, riempie gli stadi italiani ed illumina le strade della sua città.

Avete capito di chi stiamo parlando?

Chi è il cantautore italiano che non vuole essere Robin?

cesare cremonini
Cesare Cremonini – Foto Instagram

La sua è stata ed è una vita dedicata alla musica. Ha cominciato a scrivere canzoni quando andava ancora a scuola. Ha cominciato a suonare pianoforte quando aveva solo 6 anni e a 14 anni comincia a scrivere i suoi pensieri e le sue emozioni dando vita a quelle che sarebbero diventate le sue prima canzoni.

“Studiavo Chopin e Beethoven, poi per Natale mio padre mi regalò un disco dei Queen. Mi accorsi che c’erano riferimenti alla musica classica in così tante loro canzoni che chiesi alla mia professoressa di farmi studiare Bohemian Rhapsody. Ne fu contenta! Tre anni dopo, mentre ero in vacanza con i miei genitori, scrissi Vorrei, la mia prima canzone. Avevo 15 anni”, raccontò Cesare Cremonini quando raggiunse il successo.

La popolarità arriva nel 1999 quando, con il gruppo dei Lunapop lancia 50 Special, diventata una hit e, ancora oggi, cantata e ballata da tutti. L’avventura con i Lunapop termina nel 2002 quando pubblica il suo primo album da solista, Bagùs che contiene alcuni dei brani più amati dai suoi fans come Gli uomini e le donne sono uguali, Vieni a vedere perché, PadreMadre e Latin Lover.

Anno dopo anno, album dopo album, Cesare Cremonini s’impone sulla scena musicale italiana diventando, di diritto, uno dei migliori cantautori italiani capace, con la sua penna, di raccontare non solo le proprie emozioni, ma anche di tutte le persone intorno.

Dopo aver riempito i palazzetti, Cesare approda anche negli stadi portando a casa un sold-out dopo l’altro. Il 2020 avrebbe dovuto portare nuovamente la sua musica in giro per gli stati italiani per festeggiare nel migliore dei modi i suoi 40 anni.

Tutto, a causa della pandemia, è stato rimandato al 2021, ma Cremonini continua a stupire e a fare sorprese ai suoi fans e le frasi delle sue canzoni continuano ad illuminare le strade della sua Bologna come potete vedere nel video qui in alto.