Stefano Bettarini dopo la squalifica al GF Vip: duro attacco a Signorini

Stefano Bettarini, dopo la squalifica al Grande Fratello Vip, si è scagliato contro Signorini. Sul web i Vip sono intervenuti in suo favore.

Stefano Bettarini contro Signorini
Stefano Bettarini (Instagram)

Stefano Bettarini è stato sicuramente uno dei quei concorrenti che passeranno alla storia del Grande Fratello Vip, visto che la sua avventura nella casa più spiata d’Italia è durata a malapena qualche giorno.

L’ex marito di Simona Ventura è stato squalificato per una bestemmia e se in un primo momento sembrava essere d’accordo con la decisione presa da Alfonso Signorini e la sua produzione, qualche ora dopo la sua uscita dalla casa più spiata d’Italia ha drasticamente cambiato idea.

Sul suo profilo Instagram, infatti, Stefano Bettarini ha duramente attaccato Alfonso Signorini e la produzione del Grande Fratello Vip, manifestando un certo malcontento nell’averlo buttato fuori da giochi, dopo settimane di isolamento per permettergli di entrare a far parte dello show, soltanto per aver utilizzato quello che secondo lui è un semplicemente intercalare delle sue zone. L’ex calciatore, qui di seguito potrete trovare il suo intero sfogo, è stato appoggiato da numerosi personaggi del piccolo schermo degli italiani.

Stefano Bettarini contro la produzione: intervengono i Vip su Instagram

bettarini-gf-vip
Bettarini al Grande Fratello vip – Screenshot da video

Stefano Bettarini, come anticipato si è scagliato contro la produzione del GF Vip e Alfonso Signorini, accusandoli di aver scelto una punizione fin troppo amara per essersi limitato ad utilizzare un intercalare comune dalle sue parti, insinuando anche che dietro ci sarebbe stata una manovra per far alzare lo share del reality show di canale 5.

“Sono stato cacciato per aver utilizzato un’espressione colorita” ha esordito l’ex concorrente, che è stato difeso dalla sua compagna a Mattino 5. “Perché ho fatto un’uscita di quelle un po’ chiassose ed eccessive di quelle tipiche di chi è dalle mie parti” ha proseguito Stefano. Sono stato espulso per aver usato una ‘parolaccia’ ha accusato.

Io non ho bestemmiato. Non l’ho mai fatto in vita mia e mai lo farò. L’espressione che ho utilizzato, l’ho sentita dire spesso in vari contesti, è intercalare” si è giustificato Bettarini. “E’ un termine che ho usato e uso per quello che è, una storpiatura di un’altra parola che sarebbe blasfemo pronunciare” ha spiegato. “Una parola che nel gergo volgare viene modificare proprio per evitare cose di questo genere e per non offendere la sensibilità delle persone credenti” ha aggiunto.Trovo tutto ciò esagerato soprattutto perché ho affrontato 21 giorni di quarantena e 5 tamponi ha concluso per poi sganciare la bomba: “Mi sento preso in giro, la pedina di un gioco al rialzo dello share.

Ovviamente sul web ha fatto discutere e non poco lo sfogo dell’ex concorrente, ma numerosi personaggi dello spettacolo non hanno mancato di manifestargli tutta la loro solidarietà. “Amico mio, sono davvero dispiaciuto per quello che è successo. Rimani sempre una grande persona e ti stimo tanto. Spero di poterti riabbracciare presto e non pensare a nessuno e vai avanti per la tua strada. Non è da queste cose che si giudica un calciatore” ha scritto Sossio Aruta.

“Sono assolutamente d’accordo con te. Mi spiace, ma trovo tutto questo davvero assurdo” ha commentato invece Maurizio Aiello. “Fratello, io sono dalla tua parte e mi spiace vedere il modo in cui ti hanno trattato. Hai ricevuto una punizione ingiusta ha scritto invece Luigi Mastroianni, ex tronista di Uomini e Donne. “Siamo tutti con te Stefano. Non hai detto niente di male. Lì dentro c’è gente che ha alzato le mani e i provvedimenti non sono stati presi, ma meglio che sto zitta” è intervenuta invece Jessica Notaro, facendo probabilmente riferimento allo screzio della scorsa edizione tra Antonella Elia e Valeria Marini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

• Cacciato per un’espressione colorita, per un’uscita di quelle un po’ eccessive e chiassose, come spesso siamo noi toscani. Espulso per una “parolaccia”. Non ho bestemmiato, non l’ho mai fatto e non lo farei mai. “Madoska” l’ho sentito dire spesso, per rabbia, per gioco, come intercalare. Lo uso e l’ho usato per quello che é, una storpiatura di un’altra parola che altrimenti sarebbe blasfemo pronunciare; una parola modificata nel gergo volgare proprio per evitare la censura sociale, per non risultare offensiva e imperdonabile. Più di tutto mancava proprio quello, l’intenzione di essere irriverente e irrispettoso verso la mia religione. Trovo perció sproporzionata la “sanzione” e, dopo 21 giorni di quarantena e 5 tamponi, mi sento preso in giro; la pedina di un gioco al rialzo… Dello share. • #gfvip #stefanobettarini @grandefratellotv

Un post condiviso da • • (@stefanobettarini1) in data:

Il GF Vip ha sbagliato a squalificare Stefano Bettarini oppure è stato fin troppo severo?