Come togliere le etichette dai barattoli in modo facile: ecco il trucco

Come togliere le etichette dai barattoli senza difficoltà? Scopri il trucchetto facile e veloce così da non perdere molto tempo.

come togliere etichette
Barattoli Foto:Adobe Stock

E’ capitato a tutti almeno una volta nella vita di ritrovarsi davanti ad un barattolo, bottiglia o vasetto che volete riutilizzare, ma non sapete come eliminare quelle fastidiose etichette.

Il riciclo trae sempre vantaggi, infatti i barattoli contenenti legumi cotti o barattoli in latta contenenti pomodori possono diventare dei vasetti o porta penne.

Una bella idea, ma come si può eliminare l’etichetta adesiva senza perdere troppo tempo?

Noi di Chedonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo suggerimento su come togliere le etichette dai barattoli in modo facile e veloce.

Come togliere le etichette dai barattoli: ecco il trucco

come togliere etichette
Foto:Pixabay

Quando ci si trova al supermercato a fare la spesa spesso la tentazione di acquistare prodotti in barattoli o scatoli è tanta. Non tanto per il contenuto ma per la bellezza del barattolo spesso.

Dopo aver utilizzato il contenuto, non si butta nella pattumiera il contenitore, spesso si da vita ad un nuovo “oggetto”.

Ma il problema è come eliminare quelle fastidiose etichette incollate? Non è poi così facile, talvolta anche dopo averle eliminate rimangono residui di carta difficili da rimuovere. I barattoli o bottiglia, possono essere riutilizzati o per diversi motivi:

  • portapenne
  • vaso
  • contenitore per alimenti
  • porta trucco

Molto dipende dal materiale, ad esempio i barattoli di latta si prestano benissimo come porta penne o matite per il trucco, basta rivestire l’esterno.

Ma come si può rimuovere l’etichetta adesiva in modo facile e veloce?

Innanzitutto dovete procedere a lavare bene il contenitore in questione, basta farlo con il normale detergente per stoviglie.

Poi riempite una bacinella con acqua calda e mettete un pò di detersivo per stoviglie e dell’aceto di vino bianco. L’aceto di vino bianco è davvero indispensabile averlo a casa, davvero un jolly che utile in diverse circostanze.

Immergete il barattolo, bottiglia e vasetto e lasciate in ammollo per almeno un’ora. In questo lasso di tempo la colla si eliminerà e l’etichetta si staccherà definitivamente. L’unico “problema” è la colla, se è composta da una materia grassa sarà difficile rimuoverla.

Potete provare a mettere olio di semi su un batuffolo di ovatta. Con un coltello rimuovete l’etichetta e poi passate sopra il contenitore l’ovatta imbevuta. Poi per eliminare ogni tracci di olio, immergete il barattolo nella bacinella. In alternativa all’acqua e aceto, potete eliminare l’etichetta con il calore, magari aiutandovi con un phon.

Impostate la temperatura alta e avvicinate il getto di aria calda all’etichetta adesiva per almeno un minuto. Trascorso il tempo rimuovete con le mani e aiutatevi con un coltello.

Sicuramente vi ritroverete con dei residui di colla e carta, ma basta pulire e rimuovere con ovatta imbevuta in olio. Passate più volte e delicatamente sopra fino a quando non riuscirete ad eliminare tutto.

Nel caso di un barattolo di materiale diverso ad esempio la plastica il discorso cambia, dovete porre attenzione a non graffiarlo quando rimuovete l’etichetta. Dopo aver lavato con aceto e detersivo per stoviglie il barattolo, mettete un pò di olio sull’etichetta e distribuite uniformemente. Anche il latte detergente che utilizzate per struccarvi può andare bene.

L’azione dell’olio o del latte detergente, ammorbidirà l’etichetta che si staccherà velocemente e in pochissimo tempo. Poi immergete il barattolo in una bacinella con una detersivo per stoviglie, così da rimuovere bene ogni traccia di colla.

Non è poi così difficile, basta armarsi di pazienza e tutto si risolverà, provate anche con le salviette imbevute che normalmente avete in casa se avete bimbi piccoli.

Adesso provate voi a farlo a casa, così da dare nuova vita a barattoli e vasetti.