Bambini e malanni stagionali: la congiuntivite, cosa è, sintomi, cure

La congiuntivite una delle patologie più diffuse tra i bambini che possono avere diverse cause. Scopriamo cosa è, quali sono i sintomi e quali le possibili cure con i consigli degli esperti. 

bambini e malanni stagionali congiuntivite
Adobe Stock

Quando nei nostri bambini scopriamo un occhio arrossato, questo può rappresentare un campanello d’allarme che evidenzia la presenza di un’infiammazione che può avere diverse origini. Il nome specifico con cui viene identificata è la congiuntivite, l’infiammazione della congiuntiva.

Scopriamo cosa è, quali sono i sintomi e quali sono le cure consigliate dagli esperti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. 

Congiuntivite: cosa è

congiuntivite cosa è
Pixabay

La congiuntivite è un’infezione che colpisce l’occhio e che può avere diverse origini, la prima infettiva , causata dunque da batteri, potrebbe poi essere causata da un trauma o anche da un’allergia o anche essere di origine virale. Questa patologia si può accompagnare spesso ad un raffreddore di cui abbiamo spiegato cause, sintomi e cure in un articolo specifico. 

Può colpire uno o tutti e due gli occhi e richiede sempre la valutazione del medico pediatra che valuterà l’entità dell’infiammazione ed in caso consiglierà una consulenza specialistica con un medico oculista. 

Congiuntivite: quali sono i sintomi

congiuntivite bambini sintomi
Adobe Stock

Per la valutazione della congiuntivite, i medici considerano diversi fattori, come specificato nel sito ufficiale dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù:

– Monolateralità (se è colpito un solo occhio) o la bilateralità (se sono colpiti entrambi);
– Presenza di lacrimazione;
– Presenza di fotofobia (fastidio alla luce);
– Presenza di secrezione;
– Presenza di dolore;
– Presenza di chemosi congiuntivale (gonfiore della congiuntiva, cioè della membrana che riveste l’occhio, dovuto alla raccolta di liquido infiammatorio)

Se la congiuntivite risulta essere purulenta di solito colpisce tutti e due gli occhi e come sottolineano gli esperti pediatri l’occhio si presenta:

– L’occhio è fortemente arrossato, con i vasi sanguigni della congiuntiva che sono più evidenti;
– La congiuntiva può essere gonfia;
– Il bambino riferisce di vedere meno bene e si strofina l’occhio come se volesse pulirlo;
– Trattandosi di forme infettive, è prudente evitare il contatto con altri bambini”

Congiuntivite: quali sono le cure

congiuntivite cure
Pixabay

La terapia principale della congiuntivite consiste nella somministrazione per via locale di colliri antibiotici che debbono sempre essere prescritti dal medico pediatra o dall’oculista dopo la valutazione. 

La congiuntivite virale, la più contagiosa, spesso è una sintomatologia associata ad una sindrome influenzale e in poco tempo può diventare anche molto dolorosa con alcuni sintomi:

– Gonfiore delle palpebre e della congiuntiva;
– Lacrimazione densa molto abbondante con forte fastidio alla luce e disturbo della visione;
– Gonfiore vicino all’orecchio (linfonodo satellite)

In questo caso la terapia sarà costituita da antibiotici e antivirali somministrati per via locale e nei casi più gravi il medico oculista può abbinare degli antivirali da somministrare per via sistemica. 

Sempre il medico oculista potrebbe decidere se abbinare alla terapia a base di antibiotici e antivirali anche un collirio a base di cortisonici per scongiurare danni alla cornea. 

Per quanto riguarda le congiuntiviti allergiche, gli esperti le indicano come le più frequenti ma anche meno pericolose e si presentano molto spesso con una sintomatologia caratterizzata dalla presenza di papille, delle piccole rilevatezze della congiuntiva che causano una fastidiosa sensazione di corpo estraneo nell’occhio associata spesso a prurito e fotofobia. 

In questo caso la terapia consiste nella somministrazione di colliri antistaminici locali o nelle forme più gravi, di colliri cortisonici sempre prescritti dal medico oculista.

congiuntivite bambini
Pixabay

La congiuntivite non va mai sottovalutata e quando un bambino manifesta questo tipo di patologia, si dovranno seguire delle scrupolose norme igieniche che il medico consiglierà durante la visita. Scopri anche le cause e le cure dell’otite nei bambini. 

Fonte: ospedalebambinogesu.it