Covid: quali sono le regioni che rischiano di “cambiare colore”

Sotto i riflettori alcune regioni che rischierebbero in questi giorni di cambiare colore e passare dalla zona gialla a quella arancione a causa del covid.

Cresce la paura da Napoli, si invita ad un lockdown personale
Lungomare di Napoli (Getty Images)

Il Governo assieme ai tecnici per l’emergenza Covid in Italia potrebbero decidere un repentino cambiamento di fascia per alcune regioni.

Sembra infatti che alcune di esse potrebbero passare dalla zona gialla alla zona arancione o addirittura a quella rossa.

In base al nuovo Dpcm, che ha diviso le regioni in zone di tre colori distinti, il cambiamento di colore comporterà restrizioni più severe per la popolazione che possono essere ad esempio il divieto di spostamento fra comuni, ulteriori attività chiuse e non solo.

Dopo una prima valutazione del rischio, spetterà al Comitato Tecnico Scientifico, in comunicazione al Governo, decidere per l’inasprimento delle limitazioni anti Covid in alcuni territori, applicando criteri scientifici oggettivi.

Riflettori puntati sui dati mancanti al cts e sui numeri dei contagi

Spostamento fra regioni, via libera dai primi di giugno (Getty Images)
Spostamento fra regioni tramite mezzi privati e pubblici (Getty Images)

L’ordinanza con la quale il ministro della Salute, Roberto Speranza, deve collocare le varie regioni nelle tre differenti fasce di rischio Covid in base alle quali si decide il lockdown, dipende dai calcoli complessi della Cabina di regia fatti però sui flussi di dati dai territori.