Cetrioli: scopri perché ti aiutano a perdere peso

I cetrioli sono tra gli alimenti più usati e apprezzati per dare colore in cucina. Oltre ad essere buoni e croccanti, sono anche amici della linea. Scopriamone le proprietà e come inserirli nell’alimentazione di tutti i giorni.

 

cetrioli
cetrioli – Fonte: Adobe Stock

I cetrioli sono tra gli ortaggi più comuni ed usati, soprattuto da chi è a dieta. Croccanti e ricchi di gusto sono poveri di calorie, saziano e rientrano a pieno titolo tra gli alimenti che aiutano a perdere peso. Parenti di zucche e zucchine, vantano una gran quantità di acqua e di minerali preziosi per l’organismo.

Grazie alla loro conistenza croccante, rientrano a pieno titolo tra i cibi duri che fanno dimagrire. Inoltre risultano utili per la perdita dei grassi. Scopriamo quindi quali sono le proprietà legate alla perdita di peso per cui sono noti i cetrioli. E scopriamo alcuni modi per mangiarli nel corso della giornata.

Cetrioli: ecco le proprietà che li rendono dei veri amici di chi è a dieta

Cetrioli
Cetrioli su base di legno – Fonte: iStock Photo

Chi ha a cuore la propria linea o desidera mantenersi in forma senza rinunciare al gusto, avrà sicuramente già provato i cetrioli. Questi ortaggi, infatti, si rivelano un valido spezza fame, nonché un alimento perfetto per chi è a dieta. Con poche calorie e pochi carboidrati, consentono infatti di saziarsi senza incidere sul livello di zuccheri nel sangue. Inoltre la consistenza croccante per cui sono noti li rende un alimento perfetto da scegliere per i momenti in cui si ha bisogno di sgranocchiare qualcosa. A tutto ciò si uniscono altre proprietà importanti che riguardano la forma fisica, e che sono:

Aiutano nella gestione dei carboidrati. I cetrioli contengono una sostanza che si chiama acido tartarico e che consente all’organismo di non trasformare i carboidrati ingeriti in adipe. Questa viene infatti espulsa attraverso le feci.

Rallentano gli zuccheri nel sangue. Grazie alle tante fibre che contengono, i cetrioli rallentano il circolo degli zuccheri nel sangue, cosa che stimola meno la glicemia e la conseguente insulina che è nota anche come l’ormone che fa prendere peso.

Contrastano la ritenzione idrica. Grazie alla quantità di acqua e ai minerali che contengono, i cetrioli aiutano a combattere la ritensione idrica. Inoltre attraverso l’eliminazione dei liquidi in eccesso, contrastano in modo naturale la cellulite.

Hanno un effetto detox. L’azione disintossicante che hanno sull’organismo, rende i cetrioli particolarmente indicati per la dieta. Un organismo più depurato, infatti, lavora meglio ed ha un metabolismo più efficace.

Aiutano a bruciare i grassi. I cetrioli rientrano tra gli alimenti a calorie negative in quanto per mangiarli se ne consumano di più rispetto a quelle che contengono. Ciò aiuta a bruciare più velocemente i grassi.

Ovviamente, i cetrioli hanno anche proprietà importanti che vanno oltre la linea e che sono:

  • Sono antinfiammatori
  • Aiutano a prevenire la comparsa delle rughe
  • Tengono sotto controllo il colesterolo cattivo
  • Aiutano a controllare la pressione sanguigna
  • Regolano il ph del sangue
  • Fanno bene al cuore
  • Sono ricchi di potassio
  • Sgonfiano la pancia
  • Evitano la formazione di calcoli

Sebbene inserire i cetrioli nella propria alimentazione quotidiana aiuti ad ottenere gran parte dei benefici sopra riportati, per riuscire ad ottenere quelli dimagranti, è indispensabile mangiarli all’interno di una dieta bilanciata e a base di cibi sani.

Come inserire i cetrioli nell’alimentazione di tutti i giorni

Cetrioli a fettine – Fonte: Istock photo

Trattandosi di ortaggi, non è sempre facile pensare a come inserire i cetrioli in modo sempre diverso. Eppure, basta un po’ di fantasia per trovare delle alternative valide e gustose, utili per non stancarsi nel tempo e per continuare a mangiarli con gusto. Ecco quindi alcuni esempi per mangiare i cetrioli.

Colazione:

  • Centrifugato di cetriolo e limone e a seguire una fetta di pane integrale con avocado
  • Frullato di cetrioli con spinaci e zenzero e a seguire un uovo strapazzato ed una fetta di pane integrale
  • Yogurt senza zucchero con fettine di cetriolo

Pranzo e cena:

  • Crema di cetrioli e patate da abbinare ad un secondo proteico
  • Insalata mista con fettine di cetriolo
  • Secondo proteico da abbinare a sala tatziki (fatta con yogurt greco e cetrioli)

Spuntini:

  • Muffin salato con cetriolo e prosciutto
  • Mezzo cetriolo ed un pezzetto di formaggio
  • Aperitivo con cetrioli e verdure in pinzimonio

Sebbene i cetrioli aiutino a dimagrire sia se mangiati a crudo che a cotto. È consigliabile mangiarli il più possibile da crudi. In questo modo, infatti, mantengono intatte tutte le loro proprietà benefiche.

il cetriolo fa bene alla salute
cetrioli su tagliere di legno – Fonte: Pixabay

Controindicazioni. Come tutti gli alimenti, anche i cetrioli hanno diverse controindicazioni. Nello specifico, possono risultare poco digeribili. Inoltre non sono consigliati a chi soffre di colon irritabile. In caso di dubbi, prima di consumarli è sempre bene chiedere un parere al proprio medico curante.