Primo piatto autunnale: ideale per riscaldare le serate fredde

Un primo piatto autunnale, ideale per riscaldare le serate fredde di questo periodo. Per prepararlo basteranno pochi e semplici ingredienti.

primo piatto autunnale
Adobe Stock

Se non sapete cosa preparare per cena ecco un’idea semplice ma super golosa, ideale per riscaldare le prime fredde serate autunnali inondando la casa di un profumo gradevolissimo e avvolgente.

Per prepararlo serviranno pochi e semplici ingredienti che di certo avrete in casa, a cui non dovrete far altro che aggiungere il pezzo forte di questo piatto, ovvero i funghi, tipici dell’autunno. È proprio in questo periodo che i cercatori di porcini e non solo fanno delle grandi raccolte.

Scopriamo allora di quale piatto si tratta e tutti i segreti per prepararlo alla perfezione da portare a tavola per la gioia dei nostri cari.

Ecco la ricetta per un primo piatto autunnale ideale per queste fredde serate

primo piatto autunnale
Funghi (Adobe Stock)

Come ogni giorno sta per arrivare l’ora di cena e non sapete cosa cucinare per i vostri cari. Ecco un’idea davvero semplice, quanto gustosa che di sicuro farà contenta tutta la vostra famiglia.

Si tratta di un piatto tipico della tradizione da preparare con pochi e semplici ingredienti, in particolare selezionando quelli di stagione. In questo caso parliamo di funghi. Per realizzare questa ricetta potremo infatti utilizzare dei porcini ma andranno bene anche altri tipi di funghi. L’autunno ne offre una gran varietà. Finferli, prataioli, cardoncelli e leccini, tanto per citarne alcuni.

Non solo, i funghi sono anche ricchi di proprietà benefiche per l’organismo, qui potrete trovare quelle relative ai porcini.

Scopriamo allora finalmente quale piatto portare in tavola in queste prime fredde serate autunnali. Si tratta del risotto ai funghi, un vero must delle ricette d’autunno, che potrete preparare in pochissimo tempo e se non avete a disposizione funghi freschi andranno bene anche quelli surgelati, secchi, o dei semplicissimi champignon che potrete trovare sia freschi che surgelati in tutti i supermercati.

Ecco la ricetta con tutti i segreti per preparare questo primo piatto in maniera impeccabile, seguendo anche i trucchi che vi avevamo già svelato per realizzare un risotto alla perfezione.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di riso Carnaroli
  • 350 g di funghi Porcini o misti
  • 1 scalogno
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 40 g di burro
  • olio evo 2 cucchiai
  • 800 ml di brodo vegetale
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa occupiamoci dei funghi. Se sono freschi dovremo pulirli in modo da togliere tutti i residui di terra. L’ideale è strofinarli con un panno umido ma se proprio non potete fare a meno di lavarli passateli sotto l’acqua velocemente così da non rovinarli.

A questo punto tagliamoli a fatte e lasciamoli da parte. Se usiamo quelli surgelati seguiamo le regole riportate sull’etichetta.

Quindi sminuzziamo lo scalogno e facciamolo rosolare nell’olio evo. A questo punto quando sarà trasparente aggiungiamo il riso e facciamolo tostare per qualche minuto. Poi aggiungiamo il vino e sfumiamo a fiamma allegra, mescolando finché il vino non si sarà ritirato del tutto.

A questo punto iniziamo ad aggiungere il brodo vegetale, che dovrà essere caldo ma non bollente, e man mano aggiungiamo anche i funghi. Continuiamo a mescolare aggiungendo il brodo fino a che il riso non sarà cotto.

Trascorso il tempo di cottura, e comunque è sempre bene assaggiare, aggiungiamo il burro, il parmigiano e il prezzemolo e iniziamo a mantecare. Per farlo leviamo la pentola dal fuoco. Se vuoi sapere come si fa basta guardare il video qui sotto.

A questo punto lasciamolo riposare un paio di minuti quindi serviamolo sui piatti. Per livellarlo basterà battere il piatto sul tavolo. Aggiungiamo, se piace, una spolverata di pepe e portiamo in tavola.