Francesco Totti positivo al Covid, le sue condizioni

Francesco Totti positivo al Covid, l’esito del tampone per l’ex capitano della Roma parla chiaro: le sue condizioni

Non è un periodo facile per Franceso Totti. Pochi giorni dopo la scomparsa dell’amatissimo papà Enzo, morto a 76 per le conseguenze del Coronavirus, è risultato positivo pure lui al test. E secondo il ‘Corriere dello Sport’ nella stessa condizione ci potrebbe essere anche la moglie, Ilary Blasi.

figlia Totti MOIGE
Ilary Blasi e Francesco Totti (Instagram)

Nei giorni scorsi Totti aveva lamentato i classici sintomi del Covid-19, con febbre alta, tosse e dolori in tutto il corpo. Così ha deciso di sottoporsi al tampone, anche perchè pure la mamma il mese scorso si era ammalata di Coronavirus. L’esito è arrivato oggi, ma ancora non sappiamo se l’ex bandiera giallorossa sia asintomatico, come è successo nelle ultime settimane a diversi campioni del calcio. Costretti ai box sono stati infatti tra gli altri anchde Zlatan Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo, poi tornati in campo.

Francesco Totti positivo: dal calcio al mestiere di procuratore, una vita da film e fiction

Francesco Totti dopo la morte di papà Enzo aveva rivolto toccanti parole al genitore che l’ha sempre sostenuto e accompagnato nella sua avventura da professionista. Un colpo durissimo in un momento che invece dal punto di vista privato e professionale per l’ex capitano della Roma è molto intenso.

Da una parte c’è la sua agenzia che sta cominciando a decollare e ha già raccolto le adesioni di alcuni futuri campioni del calcio. Dall’alta ci sono i progetti al cinema e in tv che lo vedono come protagonista. ‘Io sono Francesco Totti‘, il documentario firmato dal regista Alex Infascelli ha fatto regustrare ottimi incassi pur rimanendo nmelle sale soli tre girni. E a metà novembre sarà possibile vederlo anche su Sky.  In più c’è la fiction ‘Speravo de morì prima’, sempre per Sky e in uscita nel 2021: lui sarà interpretato da Pietro Castellitto mentre nei panni di Ilary Blasi ci sarà Greta Scarano.

Oggi intanto Francesco Totti, in esclusiva per ‘Il Foglio’, ha ricordato così un amico perché la morte di Gigi Proietti l’ha toccato profondamente. “Va via un pezzo della nostra Roma, quella vera passionale e allegra. Mi ha seguito per tutta la carriera da calciatore, era un grande tifoso romanista e ha rappresentato Roma nel mondo come solo noi veri romani sappiamo fare. Gigi ti voglio bene, anche dal cielo ci farai stare allegri. Roma ti sarà sempre grata”.