Blind, chi è il cantante degli Under Uomini di X Factor 2020

Chi è Blind, il cantantedi X Factor 2020 della squadra degli Under Uomini di Emma Marrone. Età, vero nome e Instagram.

blind x factor 2020
Blind di X Factor 2020 – Foto Instagram da https://www.instagram.com/blind_psg/

Blind è tra i cantanti di X Factor 2020 che hanno conquistato i live. Il giovane ha colpito Emma Marrone che l’ha scelto come concorrente della squadra degli Under Uomini, ma chi è davvero Blind? Qual è il suo vero nome? Quanti anni ha? Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sul giovane artista.

Blind: età, vero nome e Instagram

blind x factor 2020
Blind di X Factor 2020 – Foto Instagram da https://www.instagram.com/blind_psg/

Franco Rujan è il vero nome di Blind. Il giovane ha 20 anni e vive a Perugia e nella musica cerca il suo riscatto dopo un passato turbolento. “Blind vuol dire cieco, non guardare in faccia gli ostacoli, le critiche e tutto quello che ti può ostacolare”, spiega il giovane nel video pubblicato a Sky.

Il ventenne ha cominciato a fare musica a 16 anni ascoltando artisti americani che raccontavano di periferie e della loro vita quotidiana e ha deciso di seguire il loro esempio cominciando il suo percorso musicale.

“Per arrivare a X Factor ho lavorato tanto. Per due anni non ho fatto uscire niente e ho iniziato a lavorare con un progetto ben preciso per presantarmi al pubblico con un certo livello musicale”, aggiunge.

Caratterialmente è una persona molto aperta, ma al tempo stesso molto chiusa. “Il momento più critico del mio percorso a X Factor è stato il last call. Quando Emma mi ha scelto sono scoppiato a piangere perchè sono una persona molto emotiva e poi perchè non sono molto abituato alle belle notizie”, ha aggiunto.

Blind si è raccontato ai microfoni de La Nazione confessando come la musica gli abbia cambiato la vita.

“Sì, ho iniziato facendo ascoltare le canzoni agli amici del quartiere, volevo raccontare la durezza della vita quotidiana nelle popolari o, come li chiamiamo noi, “i palazzi’. Dopo i pezzi su YouTube ho fatto la gavetta a Perugia, ho avuto la conferma che quella era la mia strada. Canto quello che sento, racconto i miei problemi e le mie emozioni ma voglio rappresentare tutti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lei mi ha dipinto il cuore di nero e voi mi avete riempito il DM di messaggi. Vi ringrazio per il supporto che mi state dando, le audizioni sono andate come meglio non potevano andare, 4 SI. 4, come quello che valevo secondo i miei professori. 4, come il 4’ piano del palazzo in cui abitavo. 4, come le persone che erano con me quando tutto sembrava andare male. 4, come le ore che dormivo ogni notte per chiudere i nuovi pezzi. 🖤 Ci vediamo ai BOOTCAMP, in onda da giovedì 8 ottobre alle 21:15 su @skyitalia e in streaming su @nowtvit. @xfactoritalia #XF2020

Un post condiviso da Blind Official (@blind_psg) in data:

Blind fa parte della squadra degli Under Uomini insieme Blue Phelix e Santi.

Il testo dell’inedito Cuore nero di Blind

Lei che mi chiede se voglio uscire
Scusami ho troppo da fare
Tra poco ho un treno devo partire
Quindi c’è poco da fare
3.29 devo partire Maru che passa a suonare
Faccio un po’ tardi deve capire
Tanto corro per le scale
Ho anche finito le sigarette
Dopo le passo a comprare
Lei che continua a chiamare
Chiama e richiama su quel cellulare ya ya
Salgo sul treno tutto di fretta
Sai che sta vita fra non aspetta
Ho fatto per anni quella gavetta
Solo 20 anni la guerra in testa

Quanto è bella Milano sotto il cielo blu
Roma è bella e mi manca adesso torno giù
Prendo quel che mi spetta e non ci penso più
Ora sono qua in alto
E mi hai dipinto il cuore di nero
E credimi che sbagli se pensi che io non ero qua
Ma adesso tu mi hai dipinto di nero
Già lo so, già lo so
E mi hai dipinto il cuore di nero
E credimi che sbagli se pensi che io non ero qua
Ma adesso tu mi hai dipinto di nero
Già lo so, già lo so
Ricordo gli scherzi che facevi a me
Quando ti incazzavi spegnevi il cell
Quando piangevi sotto le coperte
Chiedevo che avevi, dicevi niente
Ora dai basta non fare così
Nudi sul letto a guardare quel film
Ti porterò in un albergo a Paris
Ma ora ho da fare io non sono qui
Scendo dal treno la folla mi aspetta
C’è chi mi applaude chi invece non resta
Salgo sul taxi scortato alla festa
Troppi pensieri dentro la mia testa
Dentro il locale mi scorta la crew
Il primo pensiero tra quelli sei tu
Mischiando vodka con il Malibu
Brindiamo a Roma sotto il cielo blu
Quanto è bella Milano sotto il cielo blu
Roma è bella e mi manca adesso torno giù
Prendo quel che mi spetta e non ci penso più
Ora sono qua in alto
E mi hai dipinto il cuore di nero
E credimi che sbagli se pensi che io non ero qua
Ma adesso tu mi hai dipinto di nero
Già lo so, già lo so
E mi hai dipinto il cuore di nero
E credimi che sbagli se pensi che io non ero qua
Ma adesso tu mi hai dipinto di nero
Già lo so, già lo so

Da leggere