DPCM 24 Ottobre: lo stop dal Governo alle palestre ed alle piscine

Con il nuovo DPCM del 24 Ottobre sono state introdotte importanti novità, tra cui uno stop molto dibattuto.

poxabay

Il Presidente del Consiglio dei Ministri considerando la situazione epidemiologica e la crisi economica a cui bisogna far fronte, ha emanato un nuovo DPCM il 24 Ottobre.

Per quanto riguarda le attività di palestre e piscine, secondo quanto si apprende dalla Gazzetta Ufficiale, si apprende quanto segue.

Innanzitutto sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali.

Fa eccezione l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.

Per quanto riguarda invece l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

Il tutto ovviamente in conformità con le linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI).

Da leggere