Convivenza: l’importanza del dialogo

Quando si vive insieme uno degli aspetti più importanti per la coppia è il dialogo. Scopri come renderlo migliore e in cosa può essere utile durante la convivenza.

convivenza dialogo
coppia che dialoga – Fonte: Adobe Stock

Se andare a vivere insieme è come un banco di prova per la coppia, il dialogo è senza alcun dubbio uno degli aspetti più importanti da curare. Si tratta infatti di una delle basi che creano le fondamenta di un rapporto e la cui assenza rischia di mandare la coppia allo sbando.

Il semplice parlarsi, infatti, non sempre è indice di un buon dialogo. Affinché questo sia costruttivo è infatti importante la presenza di diversi aspetti che con il passare del tempo rischiano di svanire sotto il peso degli impegni quotidiani, della stanchezza e della routine.

Oggi, quindi, concluderemo questa lunga analisi sulla convivenza e su come è meglio gestirla, analizzando l’importanza del dialogo all’interno della coppia e quali sono gli aspetti che non andrebbero mai dimenticati.

Come convivere e mantenere un buon dialogo

coppia che parla
Coppia che parla serenamente – Fonte: Adobe Stock

Che si viva insieme da poco o da molto tempo, una delle caratteristiche che restano immutate all’interno della coppia è l’importanza del dialogo. Questo, infatti, deve essere il più possibile costruttivo, aperto e sincero e tutto al fine di non andare incontro ad incidenti di percorso che possono portare la coppia a vivere una vera e propria crisi.

La mancanza di dialogo, infatti, porta diversi problemi nella coppia che possono riassumersi in:

  • Crescita diversa e separata
  • Minor complicità
  • Incapacità di comprendersi a fondo
  • Difficoltà di gestione dei problemi
  • Liti frequenti
  • Fraintendimenti
  • Distacco emotivo

Si tratta di problemi che alla lunga spingono le due parti a prendere le distanze sia fisiche che emotive. E, il più delle volte, tutto ciò può portare ad una crisi tale da far giungere una storia al capolinea. Dopotutto è attraverso il dialogo che ci si può conoscere a fondo, che ci si capisce e che si sa sempre cosa desidera l’altra persona. Inoltre, solo parlandosi nel modo corretto ci si può aiutare, ci si capisce nel profondo e si diventa complici. Tutte caratteristiche che sono quelle che mantengono una storia nel tempo, portando i partner a sentirsi accettati e compresi.

Ovviamente, quando si parla di dialogo non si intende il semplice parlarsi. La sottile differenza sta nel livello di comunicazione che viene ad instaurarsi. Parlare del tempo, di cosa occorre comprare per casa o delle bollette da pagare è senza alcun dubbio importante ma non crea le giuste basi per un dialogo. Questo, infatti, dovrà essere ben più profondo e trattare diversi aspetti della vita della coppia. Solo così, infatti, si potrà percorrere insieme un percorso che aiuti a crescere insieme e a conoscersi sempre e anche a distanza di anni.

Le basi per un corretto dialogo

convivenza e tempo libero
Coppia felice a casa – Fonte: Adobe Stock

Ora che abbiamo visto quali sono i problemi che possono venirsi a creare quando il dialogo all’interno della coppia non è corretto, cerchiamo di capire come farlo migliorare e renderlo un vero e proprio salva coppia.

Raccontarsi sempre. Uno degli errori più grandi che si fanno quando si va vivere insieme, è quello di lasciarsi prendere dal tran tran quotidiano, dimenticandosi della coppia. Si parla di bollette, si pianificano insieme gli impegni e si commenta quanto accaduto ad entrambi durante il giorno. È però molto importante non smettere mai di raccontarsi, di esprimere i propri bisogni e di comunicare al partner sogni e desideri per il futuro. Solo così ci si potrà conoscere a fondo e comprendere a pieno la persona che si ha a fianco.

Essere sempre sinceri. È vero, a volte la sincerità porta a qualche discussione di troppo. Eppure, questa via alla lunga ripaga di ogni sforzo. È infatti solo con la sincerità che si può dire subito cosa si pensa, affrontando un problema sul nascere ed evitando che questo diventi sempre più grande fino ad inghiottire la coppia. Certo, nel confrontarsi è sempre importante usare modi gentili ma essere diretti e mantenere il punto è altrettanto importante in quanto aiuta a comprendersi davvero e a mettere nero su bianco esigenze e priorità di entrambi.

Condividere i propri pensieri. Quando non si vive insieme si sente quasi un’urgenza di raccontarsi all’altra persona e al contempo si ha voglia di ascoltare tutto ciò che la riguarda. Questo aspetto con il tempo tende ad affievolirsi, finendo con lo sparire quasi del tutto nel tempo. Eppure, condividere ciò che si pensa è l’unico modo per crescere insieme e per mantenere una connessione costante senza la quale il rischio è quello di riscoprirsi degli estranei. Per questo motivo è sempre bene raccontare ogni pensiero o ogni più piccolo cambiamento che si sta avendo. In questo modo si offrirà al partner la possibilità di entrare a far parte di un mondo in evoluzione e tutto senza il rischio di trovarsene del tutto estromesso all’improvviso.

Parlarsi nel modo giusto. Per far si che il dialogo sia costruttivo e che duri nel tempo è importante imparare a parlarsi nel modo giusto. Vedersi più spesso del solito, infatti, non implica l’instaurare una conversazione difficile alle prime luci dell’alba o quando l’altra persona è impegnata a fare qualcosa. È importante trovare sempre il momento giusto e parlarsi in modo costruttivo e mai accusatorio o giudicante. In questo modo, si manterrà una sorta di bolla di serenità che renderà i momenti in cui parlare, anche di cose importanti, rilassanti e mai pesanti o difficili da sopportare.

Non essere mai giudici. Quando si vive insieme è importante cercare di mantenere un rapporto di amicizia con il partner. Questo significa non giudicarsi e non rinfacciarsi quanto si è detto in un momento delicato o di fragilità. Ascoltare l’altro non implica il giudicarlo ma l’essere suo complice e offrirgli sostegno e parole utili per migliorare la sua situazione. Questo modo di fare renderà i momenti di confronto positivi ed in grado di accrescere l’intesa tra le due parti, facendo del dialogo uno dei capisaldi del rapporto.

coppia che si guarda negli occhi
Coppia che si guarda negli occhi – Photo Adobe Stock

Seguire queste semplici indicazioni può fare davvero la differenza, rendendo il dialogo costruttivo e importante e dando alla coppia un’arma in più per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni. La complicità che si acquista, infatti, è tale da aiutare a superare ogni difficoltà, rendendo i partner coesi e sicuri di se perché consapevoli di non essere mai soli ma di avere accanto qualcuno del quale fidarsi.