Tortini light di spinaci con Philadelphia e semi di lino

Veloci e gustosi, i tortini light di spinaci con Philadelphia e semi di lino appartengono alla categoria delle ricette illuminanti: perché non ci abbiamo pensato prima?

youtube

I tortini light di spinaci con Philadelphia e semi di lino sono un antipasto o un secondo piatto sfizioso, nutriente e poco calorico. Pronti in poco tempo e ideali anche per fare magiare la verdura verde ai bambini che scappano sempre quando la vedono.

Abbiamo usato il Philadelphia, quello con il gusto neutro, ma potete anche scegliere uin altro formaggio spalmabile. Così come con le stesse dosi potete puntare su un’altra verdure simile., tipo le bietole oppure le cime di rapa.

Tortini light di spinaci con Philadelphia e semi di lino, meno di 80 calorie

Gli spinaci

I tortini light di spinaci con Philadelphia e semi di lino sono perfetti anche perché ogni porzione pesa solo per meno di 80 calorie. Quindi anche se siete a dieta, approfittatene.

Ingredienti (per 6 tortini light)
250 g di spinaci freschi
150 g di Philadelphia
1 uovo
20 g di parmigiano grattugiato
20 g di semi di lino
25 g di crusca di frumento
1 spicchio di aglio
olio extravergine d’oliva
sale
Per la salsa
3 cucchiai di yogurt greco
3 cucchiai di ketchup

Preparazione:

Pulite gli spinaci e lavateli, poi metteteli in una padella, senza condimento, a cuocere per una decina di minuti in modo che si ammorbidiscano. Lasciateli intiepidire e poi strizzateli per eliminare tutti i liquidi in eccesso tenendoli da parte.
A quel punto sbattete l’uovo insieme al Philadelphia, al parmigiano, all’aglio tritato e poi unite gli spinaci che avete tenuto da parte. Mescolate e versate anche la crusca, lasciandone da parte un cucchiaino. Infine anche i semi di lino lasciandone sempre da parte un cucchiaino.

Prendiamo una teglia per muffin e ungetela leggermente con dell’olio. Cospargete i bordi con la crusca e poi con l’aiuto di un cucchiaio prelevate una parte d’impasto mettendola in uno degli stampi per muffin. Appiattite e cospargete la superficie con un po’ di semi di lino. Andate avanti così sino ad esaurire il composto

Infornate a 200° e lasciate cuocere per circa 11-12 minuti controllando che la cottura sia ultimata. Sfornateli e servite caldi oppure tiepidi. Potete accompagnarli con una salsa semplicissima: mescolate in una ciotola lo yogurt e il ketchup, senza salare.

Da leggere