Come vestirsi per un battesimo: consigli per mamma, madrina e invitate

Idee look per un battesimo. Che tu sia la mamma, la madrina o una semplice invitata scopri come vestirti al meglio per un battesimo estivo, invernale o di mezza stagione.

outfit battesimo
Foto da Pinterest

Le occasioni ufficiali, quelle in cui la famiglia si riunisce e si ritrovano parenti perduti da anni e amici di vecchia data, sono quelle in cui ogni donna elargisce il maggior dispendio di energie per apparire al meglio.

Le cerimonie sono senza dubbio le prime tra queste occasioni, momenti in cui tra chiesa, location del ricevimento e affini si passa insieme un’intera giornata e presentarsi in modo impeccabile diventa un must.

Il battesimo certo è forse tra le cerimonie quella che più potrebbe trarci in inganno. Si tratta di une vento solitamente molto intimo, con una lista di invitati mai troppo estesa e rispetto al quale non si fanno festeggiamenti troppo arditi e dispendiosi.

Come trovare allora il giusto grado di eleganza per esser bellissime, raffinate e sempre ben misurate? Vi aiutiamo noi a scoprirlo.

Come vestirsi per un battesimo: i sì e i no

Il battesimo è una cerimonia, certo non rigorosa e formale come un matrimonio ma pur sempre una cerimonia e, in quanto tale, un’occasione bisognosa di una certa forma di rigore.

Ci sono dunque determinate caratteristiche che l’outfit per quest’occasione dovrà avere e altre che invece si rivelerebbero scivoloni imperdonabili.

Essenzialmente sarà bene puntare su un’eleganza sobria, priva di eccessi di ogni genere e delicatamente femminile. Meglio dire no alla seduzione più spinta e optare per qualcosa di più romantico, delicato, femminile e raffinato.

Quindi diciamo assolutamente sì a:

  • Gonne midi
  • Gonne a ruota
  • Longuette
  • Pantaloni palazzo
  • Pantaloni a sigaretta
  • Bluse
  • Abitini anni ’50
  • Tubini

Diciamo invece assolutamente no a:

  • Scollature trooppo profonde
  • Trasparenze inopportune
  • Gonne troppo corte
  • Bretelle troppo sottili
  • Crop top
  • Vestiti troppo aderenti
  • Spacchi profondi
  • Glitter e paillettes

Come vestirsi per un battesimo in autunno\inverno

gonna lunga battesimo
Foto da Pinterest

Quando arriva il freddo metter su un outfit da cerimonia è sempre un po’ più complicato. Vengono meno i sandali,

La prima opzione potrebbe esser un abitino a manica lunga ma ammettiamo che trovarne di realmente affascinanti non è semplice. Meglio allora optare per un completo: via libera a pantaloni palazzo o a sigaretta ma anche a gonne midi, a ruota o lunghe, anche fino a i piedi.

Sopra una bella blusa non troppo corta andrà benissimo assieme a un blazer ma, se siete un po’ più freddolose, potrete optare anche per maglioncini morbidi e caldi.

In caso di gonna una piccola accortezza extra: per i collant evitiamo ricami eccessivi e finish troppo velati, meglio qualcosa di semplice e coprente, stando sempre attende ad abbinare con cura calze e scarpe.

Per quanto riguarda ale tonalità con le nuance della terra non potrete sbagliare. Benissimo anche un rosa antico deciso oppure blue, bordeaux e colori comunque intensi ma sempre eleganti.

E per i tessuti? Si a pizzo, velluto, lana liscia ma anche un classico raso se foderato e reso più pesante.

Per le scarpe certo non sbaglierete con le classiche décolleté. Mentre und deciso no per gli stivali: impossibile abbinarli a un look spiccatamente formale.

Come vestirsi per un battesimo primavera estate

completo pantalone battesimo
Foto da Pinterest

Durante la stagione calda sbagliare sarà quasi impossibile.

Tinte pastello o anche sfumature più colorate apriranno le porte a look estremamente diversi tra loro, a patto però di ricordarsi di non esagerare mai con colori troppo vivaci (il fluo magari sarebbe meglio evitarlo) o con tessuti troppo leggeri e pericolosamente svolazzanti.

Un abito anni cinquanta andrà benissimo così come una leggera longuette a patto di non accorciare mai troppo la gonna e non approfondire eccessivamente la scollatura.

Anche i pantaloni però sono un’opzione da non sottovalutare. Anche con il caldo li si potrà infatti scegliere in tessuti più leggeri e regaleranno un magico connubio di comodità ed eleganza.

Irrinunciabili infine i tacchi che qui potranno esprimersi in meravigliosi sandali che, se vorrete stare più comode, potranno declinassi anche in tacchi più spessi e agevoli.

Per tutte le stagioni via libera ai gioielli, a patto che diano luce senza ingombrare troppo e abbiniamo magari una bella clutch, una borsa a mano non troppo piccola e che appare la giusta via di mezzo tra eleganza e informalità.