Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili

0
73

L’autunno è arrivato, l’aria frizzante si fa sentire e con essa qualche primo mal di stagione. Scopriamo come prendersi cura di se grazie a tanti consigli utilissimi.

Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili
Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili (Adobestock photo)

Quando l’estate giunge al termine iniziamo a riflettere su quel che sarà il ricominciare, riprendere ciò che si era lasciato in sospeso, riprometterci di di coltivare i migliori propositi.

In autunno, pensa a te stessa!

La routine riprende forma ma può capitare di avvertire stanchezza, un senso generale di spaesamento, la perdita di ciò che è realmente importante rischiando di dedicarsi a cose inutili, trascurandoci, finendo per rimanere inceppati in un meccanismo di pigrizia e intorpidimento generale.

Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili
Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili (Adobestock photo)

Come ovviare a tutto ciò? Beh sicuramente con un’alimentazione che ci aiuti a sentirci in forze, ricche di energia, munita della carica giusta per affrontare la settimana densa di impegni vari. In questo senso è possibile partire da un organizzazione dei pasti mirata che porterà con se solo benefici!

Vitamina C

Esistono delle pratiche che possono rinvigorire insieme il tuo corpo che la tua mente, degli integratori ad esempio che supportano il sistema immunitario ma anche tante alternative salutari per la pelle e il corpo in generale.

Iniziamo col dirvi che la vitamina C è sicuramente un toccasana per la luminosità della nostra pelle. Anche ossidante e illuminante, protegge la pelle dagli sbalzi di temperatura che possono causare screpolature oppure discromie e inoltre stimola moltissimo la produzione di collagene.

L’alimentazione

Anticipa tutti i pasti della settimana, questo non farà che garantirti vantaggi. Riuscirai ad abbinare alimenti bilanciati creando dei piatti, anche unici, con i giusti macronutrienti.

Programmare un menu settimanale ti porterà a non dover pensare giorno per giorno a cosa preparare per il pranzo e per la cena poiché, la domenica, per solo qualche ora, dedicandoti alla preparazione di pasti scelti e pensati, dovrai poi solo riscaldare e/o unire i vari alimenti all’occorrenza.

Menù settimanale
Porzioni (Unsplash photo)

Prediligi dei cibi energetici, l’autunno porta purtroppo consigli un senso di spossatezza e grande stanchezza, combattilo con le uova ricchissimi di vitamina B, le arance con il loro apporto di vitamina C, ma soprattutto tanta frutta secca ricca di proteine in grado di fornire un alto quantitativo di energia.

L’autunno porta in tavola una varietà di cibi davvero nutrienti, possiamo partire ad esempio dalla zucca che vanta delle proprietà detox e antiossidanti. Ma ci sono molti altri cibi autunnali per rimanere in forma. Via a zuppe e minestre che ci aiutano a mantenere il peso forma ma anche a perderlo se stiamo seguendo un regime alimentare dimagrante.

Per un piatto sano basta tagliare, cuocere le verdure di stagione scelte, aggiungere un rametto di rosmarino e poca acqua, frullare il tutto per ottenere una pietanza calda e ricca di proprietà nutritive pronte a garantirti un buon pasto.

Non dimenticatevi dei funghi ottimi per la diuresi, possiedono pochi grassi e zuccheri. Si possono cucinare semplicemente cotti in padella con aglio olio e prezzemolo quanto basta per ottenere un contorno gusto e leggero al contempo.

Piatti relax

Se non hai modo di dedicarti alla preparazione di cibi caldi cerca di creare delle insalate alternative come ad esempio abbinate a verze, cavoli, broccoli eccetera basterà scottare per pochi minuti in acqua bollente, tagliare a fette sottili e condire con un filo d’olio extravergine, aceto facoltativo e una spolverata di pepe.

Cereali e verdure
verdure Fonte: iStock Photo

Da non sottovalutare anche i piatti a base di patate, un contorno molto facile e ricco di gusto per preparare ad esempio un’insalata di patate lesse, aggiungendo uno spicchio di aglio tritato, dell’aceto, tanto prezzemolo.

Poi abbiamo i legumi che conferiscono un grande senso di sazietà come ad esempio le lenticchie, le fave ma anche molti cereali integrali come grano saraceno, farro, orzo che possono costituire, impreziositi da verdure e fonti di proteine, un ricco piatto unico.

Per evitare i cali di energia prediligi come spuntino la frutta soprattutto sotto forma di frullato, con banana e arance, mandarini ma anche i cachi, le nocciole e le castagne. Ricordati che anche un quadratino di cioccolato fondente 70% favorisce il tuo buonumore e la salute del tuo sistema cardiaco.

Aria aperta e moto

L’autunno è d’altronde la stagione più vicina all’inverno, le giornate diventano più corte ed abbiamo sicuramente minor luce, il freddo aumenta non sempre gradualmente.

donna che accoglie l'autunno
Photo AdobeStock

Nonostante il clima e l’aria più frizzante non bisogna mai rinunciare allo stare fuori all’aria aperta, preferire, per chi può delle prime ore del pomeriggio. Godere delle belle giornate aiuta a stimolare il buonumore, per non parlare poi di tutti i colori vivi e caratteristici della stagione autunnale che ci permettono di assistere ad un vero e proprio spettacolo della natura, riusciamo ad intravedere innumerevoli sfumature di verde e giallo, rosso e arancione, tutti questi colori pastello conferiscono alla nostra mente e al nostro corpo uno stato di rilassamento e benessere.

Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili
Autunno: come prendersi cura di se, tutti i consigli utili (chedonna.it)

Mantenersi in moto il più possibile è sicuramente un’altra arma da mettere in pratica, non solo passeggiate ma anche una regolare attività fisica. Se siete digiune di allenamenti di vario tipo potete iniziare da delle discipline che gradualmente metteranno in movimento ogni parte del vostro corpo, come ad esempio il pilates, la ginnastica dolce, attività come lo yoga, che contribuiscono ad un equilibrio e una armonia non solo fisiche ma anche e soprattutto mentali.

Le giornate in autunno non si trascorrono necessariamente in casa, fuori all’aria aperta, abbiamo tantissime idee a disposizione e spunti davvero utili per passare il tempo libero sia da soli che in compagnia.

Impieghiamo il tempo girando in bicicletta, accompagnando i bambini a le classiche attività autunnali come ad esempio la vendemmia o la raccolta delle castagne, adagiamoci ai ritmi della natura.

Abbigliamento comodo

Non solo per stare in casa ma anche per uscire, per sentirti meglio e più a tuo agio scegli un abbigliamento comodo che sia comunque presentabile, ma composto da capi morbidi al tatto e che ti facciano sentire un comfort generale.

Quando sei a casa e regna il relax questo passa attraverso i vestiti. Indossare degli abiti troppo impegnativi non è certo il modo migliore per rilassarsi e godersi non solo gli spazi domestici ma anche moltissimi momenti di convivialità all’esterno, fuori casa. Si può essere alla moda anche portando avanti tre linee guida principali:

maglioni
Foto da iStock
  • scegliere un abbigliamento comodo che non impedisca i tuoi movimenti naturali
  • scegli dei capi d’abbigliamento che si possano lavare e pulire in maniera facile ma soprattutto che non necessitano di stiratura
  • indossa calzature confortevoli che ti facciano camminare in tutta tranquillità

Via ai maglioni extra large che arrivano a metà della gamba seguiti sotto da leggins morbidi e avvolgenti, nelle stagioni più fredde come l’autunno, decisamente più spessi per proteggerti dal clima esterno.

Lista di libri da leggere in autunno

  • Madame Bovary, Gustave Flaubert
  • Camera con vista, E. M. Foster
  • L’educazione sentimentale, Gustave Flaubert
  • Cecità, di José Saramago
  • Marginalia, Edgar Allan Poe
  • Giura, Stefano Benni
  • Cent’anni di solitudine, di Gabriel García Márquez
  • Alla ricerca del tempo perduto, di Marcel Proust
Libri da leggere
Leggere ci rende vivi! | Raccolta libri per adulti e bambini (Pixabay photo)

Da tenere sul comodino, in borsa, da leggere non solo in autunno ma almeno una volta nella vita.