Coppia in crisi: cosa fare per riconoscere e superare i brutti momenti

0
74

Coppia in crisi, cosa fare per riconoscerla? Ecco tutti i segnali che la vostra coppia sta attraversando una crisi e come superarla

coppia in crisi
la crisi diventa reale quando… già è finita! (fonte: Pexels)

Le relazioni, lo sappiamo, non sono mai semplici.

Anche se quando siamo in due tutto ci sembra più bello è vero, purtroppo, che i problemi e le incomprensioni, per forza di cose, raddoppiano!

A volte ci troviamo di fronte alla fine di una relazione e non sappiano neanche come ci siamo arrivati.
Scopriamo come riconoscere e superare i periodi di crisi!

Coppia in crisi: cosa fare per riconoscere e superare il problema

coppia in crisi
cosa fare quando vi allontanate senza rendervene conto? (fonte: Pixabay)

Riconoscere una coppia in crisi non è sempre semplice: soprattutto se la coppia che passa il brutto periodo… è la nostra!

Riconoscere un momento di crisi, infatti, non è facile: i segnali sono tanti e, spesso, anche le soluzioni.
Questo non è detto, però, che valgano alla stessa maniera per tutti!

Purtroppo, infatti, ognuno di noi vive “la crisi” in maniera differente: spesso, infatti, quando sono gli uomini ad essere in crisi non sappiamo neanche come aiutarli!

Proprio perché ogni relazione è unica e differente (e così siamo anche noi stessi) ci troviamo immersi nella crisi troppo tardi perché possiamo riconoscerla.
Cerchiamo di capire, quindi, come fare per riconoscere il periodo di crisi prima che ci colga di sorpresa.

Le soluzioni, infatti, funzionano solo se vengono attuate da entrambi i componenti della coppia e con largo anticipo rispetto al momento più brutto!
I tre segnali da tenere conto (e di cui spaventarsi) sono:

  • non programmate più il futuro
  • prendete scelte in autonomia
  • contano di più le apparenze

Non programmate il futuro: ecco perché dovete preoccuparvi se non parlate della vostra vita insieme

litigare in coppia
discutere è un segnale che qualcosa non va: non parlarsi proprio vuol dire che le cose sono già finite! (fonte: Getty Image)

Nessuno dice che dobbiate bruciare le tappe ed iniziare a provare una delle posizioni per concepire più facilmente!

Parlare del futuro, però, è una componente importante per quanto riguarda le coppie: attenzione, però.
Se non state programmando una convivenza non dovete subito preoccuparvi.
Meglio lasciare che tutti gli stadi della vostra relazione arrivino con i vostri metodi ed i vostri tempi: non c’è una tabella di marcia!

Se non parlate, però, proprio mai del futuro (anche di quello lontano lontanissimo) qualche problema c’è.
Tutte le coppie sane, anche scherzando, fanno progetti per l’avvenire: non importa che siano poco reali od esagerati.

Fate caso a questo segnale soprattutto se vi rendete conto che prima parlavate di come sarebbe stata la vostra vita insieme nel futuro e adesso non lo fate più.

Prendete scelte in autonomia: il vero segnale della coppia in crisi

donna dubbi sentimenti
scegliere in autonomia senza consultare l’altro (fonte: Adobe Stock Photo)

Di certo quando si inizia una relazione non c’è bisogno di fondersi completamente con l’altro: non vorrete mica rischiare di finire in una relazione codipendente!

Avere i nostri spazi, anche all’interno di una relazione, è fondamentale per continuare a crescere in coppia e come individui! Non c’è bisogno, quindi, di fare tutto insieme o perché ci aspettiamo che sia quello che vuole il nostro partner da noi.

Il problema inizia, però, quando prendete decisioni importanti in autonomia.

Fateci caso, sia che siate voi a farlo o sia che il vostro partner inizi ad estromettervi dalle scelte più importanti.
Accettare un lavoro, un master, un’opportunità in una città o regione diversa senza consultarvi tra di voi potrebbe essere il vero segnale che siete in crisi.

Nessuno vi vieta di vivere la vostra relazione anche a distanza: moltissime persone lo fanno e, anzi, sostengono che il rapporto ne benefici particolarmente!

Importante, però, rendersi conto di quando non vogliamo più includere il partner nella nostra vita: non consultarlo prima di una grossa decisione è il primo passo verso la rottura.

Contano solo le apparenze: quando i “mi piace” hanno la meglio sulla coppia

coppia con problemi
uniti ma… distanti (fonte: AdobeStock)

Avevate paura di diventarlo e, senza rendervene conto, è successo: siete una di quelle famigerate coppie social.

Nulla di male a condividere foto delle vostre vacanze o gite oppure nel dichiararsi l’amore l’un l’altro tramite i social network (anche se The Social Dilemma ci ha insegnato che usare troppo internet è sbagliato).

Il problema arriva quando diventate entrambi vittime del meccanismo di invidia social: la vostra foto conta di più del tempo che passate insieme.
Questo succede perché, senza rendervene conto, cercate di fare mostra di un qualcosa che potrebbe essere in crisi oppure proprio finito.
Sui social tutti vi conoscono come una coppia di persone felici e divertenti: vi arrivano tantissimi “mi piace” e vi sentite gratificati da come il mondo percepisce la vostra relazione.

La verità, però, è che se vi concentrate di più su quello che pensano gli altri di voi allora avete già un bel problema!

In una relazione contano solo le due persone coinvolte: meglio confrontarsi con il partner se avete la sensazione che la situazione vi stia sfuggendo di mano!

coppia in crisi cosa fare
litigare troppo potrebbe essere il segnale di una crisi già avanzata (fonte AdobeStock)

Amarsi è molto bello ma anche molto, molto difficile.
Prendiamo ad esempio quello che succede quando si litiga: a volte è necessario e può anche far bene alla coppia ma se lo fate per troppo tempo… qualche problema c’è!

Prima di arrivare a dover cercare i segnali del tradimento nel vostro partner forse è meglio riflettere su alcuni atteggiamenti e meccanismi della vostra coppia che vi sembrano normali… ma che sono sintomo di qualcos’altro.

Due persone che si vogliono bene possono superare qualsiasi cosa: non fatevi spaventare dai brutti periodi!