Mariastella Gelmini positiva al covid:”Il virus subdolo e pericoloso”

0
100

L’ex ministro dell’istruzione del governo Berlusconi è positiva al covid, la notizia le è giunta in mattinata.

Sì al taglio dei parlamentari, cosa succede in Parlamento (Getty Images)
cosa succede in Parlamento a causa del coronavirus (Getty Images)

Molteplici le figure istituzionali infettate dal coronavirus.

Non molte settimane fa, per la precisione agli inizi di ottobre, avevamo riportato la notizia della positività al coronavirus di due senatori del movimento 5 stelle.

Non solo, sempre pochissimo tempo fa è risultata positiva al coronavirus anche l’ex ministra della salute del governo Letta e successivamente Renzi e poi Gentiloni, Beatrice Lorenzin.

Il coronavirus non risparmia nessuno e si spera che i lavori del Governo non vengano bloccati a causa delle positività.

Mariastella Gelmini positiva al coronavirus

Mariastella Gelmini fu ministro dell’istruzione del governo Berlusconi.

L’abbiamo conosciuta attraverso una riforma della scuola del lontano 2010 a cui susseguirono molteplici proteste.

Da allora l’avvocato e capogruppo di Forza Italia Mariastella Gelmini ha calcato la scena politica con la bandiera del partito di Berlusconi.

Tra poche ore, dichiara su tramite Facebook la Gelmini, avrebbe dovuto prendere un volo per andare a Cosenza per dare il suo ultimo saluto a Jole Santelli che ci ha lasciato ieri.
Purtroppo non le è stato possibile in quanto stamattina ha scoperto appunto di essere positiva al coronavirus.
Sto bene, al momento non ho alcun sintomo” dichiara su Facebook.
Ha poi continuato dicendo di essere stata super attenta in queste settimane, “ma questo virus è subdolo e pericoloso” ha aggiunto per poi concludere con un invito alla massima precauzione e rigore. Queste per lei sono le uniche ricette per sconfiggerlo. 
Bisognerà ora tracciare tutti i contatti dell’ex ministra per comprendere chi altro potrebbe essere stato infetto, nonché in che modo l’abbia potuto contrarre.

 

Si attendo ulteriori aggiornamenti sulla vicenda, sperando che vada tutto per il meglio.