Morta Conchata Ferrell. Charlie Sheen: “Una vera amica”

0
413

Lutto per le serie tv americane: è morta Conchata Ferrell. Il ricordo di Charlie Sheen: “Una vera amica, perdita dolorosa”.

conchata ferrell morta
Conchata Ferrell morta – Screenshot da video

Lutto nel mondo del cinema e delle serie tv americana. Conchata Ferrell, conosciuta per aver interpretato la governante Berta in tutte le stagioni di “Due uomini e mezzo” è morta a 77 anni. L’attrice era ricoverata in ospedale dallo scorso maggio. Lo scorso luglio, dopo quattro settimane di terapia intensiva, era stata colpita da infarto. Martedì 13 ottobre è deceduta in California. L’annuncio è stato dato dalla Warner Bross, casa di produzione della serie tv che le ha regalato grandissima popolarità.

Se il ruolo di Berta l’ha resa molto famosa, Conchata Ferrell ha avuto una carriera importante. Ha lavorato anche in altre importanti serie tv come E.R. e Buffy l’ammazzavampiri e vantava apparizioni in film importanti come Mystic Pizza, True Romance, Edward Mani di Forbice e Erin Brockovich.

Conchata Ferrell morta: l’addio di Charlie Sheeen e Jon Cryer

conchata ferrell
Conchata Ferrell morta – Foto Instagram

Tra i primi a ricordare Conchata Ferrello è stato il collega di Due uomini e mezzo Charlie Sheen che, su Twitter, ha scritto: “Un tesoro assoluto, una professionista navigata, una vera amica, una perdita scioccante e dolorosa. Berta, le tue pulizie erano un po’ sospette, il tuo ascendente sulle persone era perfetto“.

Subito dopo è arrivato anche il ricordo di Jon Cryer: “Era uno splendido essere umano. L’aspetto burbero di Berta era un’invenzione degli scrittori. Il calore e la vulnerabilità di Chatty erano i suoi veri punti di forza. Sto piangendo per la donna che mi mancherà e per la gioia che ha portato a così tante persone”, ha cinguettato l’attore.

Chuck Lorre, creatore e produttore di Due uomini e mezzo, inoltre, ha descritto l’attrice come «una delle grandi. Era una roccia. Ho avuto il privilegio di chiamarla amica».