Come allenare la parte inferiore del corpo: in base al livello

0
118

Quali sono i migliori esercizi per allenare la parte inferiore del corpo? Ecco una lista di quelli più efficaci suddivisi in base al livello.

allenare part inferiore corpo
Adobe Stock

Avere un corpo tonico e scolpito è il sogno di ogni donna. Anche a 40 o 50 anni è possibile ottenere degli obiettivi allenandosi nella maniera giusta.

In particolare avere gambe toniche, cosce magre e glutei marmorei può non essere più un sogno adottando uno stile di vita corretto e iniziando a praticare attività fisica in maniera costante.

In questo articolo vogliamo fornirvi una piccola guida per conoscere i migliori esercizi da fare per allenare la parte inferiore del corpo suddivisi a seconda del proprio livello di allenamento in: principiante, intermedio e avanzato. Scopriamo di più.

A seconda del livello principiante, intermedio e avanzato: ecco come allenare la parte inferiore del corpo

allenare parte inferiore corpo
Adobe Stock

Se vuoi sapere come allenare gambe e glutei ecco una lista degli esercizi più efficaci suddivisi in base al livello: principiante, intermedio e avanzato.

È importante scegliere l’esercizio in base al proprio grado di allenamento. Questo perché sarà più importante eseguire un esercizio fino alla fine piuttosto che lasciarlo a metà o farlo male se non ce la facciamo perché troppo difficile per noi.

Scopriamo allora quali sono i migliori esercizi per le gambe e quali quelli per i glutei.

Gambe

  • Intermedio. Affondo frontale con tocco a terra. Formiamo un angolo di 90° con le gambe. Il tocco a terra servirà a far lavorare ancora di più le gambe nella fase di risalita.

  • Avanzato. Pistol squat. Per eseguire questo esercizio occorre tenere contratti anche gli addominali. Bisognerà avere equilibrio e contrarre il gluteo su cui ci si appoggia.

Glutei

  • Principianti. Fire hydrant. A primo impatto questo esercizio può sembrare molto semplice. In realtà eseguirlo non è difficile ma contraendo il gluteo per tante ripetizioni consecutive alla fine sentiremo bruciare.

  • Intermedio. Ponte a gamba singola. Questo esercizio si dovrà eseguire con gli addominali contratti. Si andrà su e giù sollevando i fianchi e spingendo il bacino all’interno. L’esercizio allena tutto il core ma si concentra in primo luogo sui glutei e sulla parte posteriore delle cosce.

  • Avanzato. Stacchi con un singola gamba. Il segreto di questo esercizio è il controllo. Va eseguito piano stando attenti a non perdere l’equilibrio. Contraiamo gli addominali e il gluteo dove appoggiamo il peso. Spingiamo i fianchi in avanti e torniamo nella posizione di partenza.