Casi Coronavirus Italia: i dati aggiornati al 13 Ottobre

0
88

Nuovo giorno nuovi dati. Ecco la situazione dei casi coronavirus Italia, aggiornati al 13 Ottobre: Lombardia prima per incremento di casi rispetto al giorno precedente. 

mascherina chi può non indossarla
mascherine e distanza di sicurezza from Pixabay

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato nella notte il nuovo DPCM con le nuove misure anti Covid rese necessarie per contenere i contagi. Contagi che continuano a crescere a dismisura sull’intero territorio nazionale.

Nella giornata odierna i nuovi contagi rispetto ai giorni precedenti sono aumenti sopratutto nella regione Lombardia, dove si registrano 1080 nuovi casi, seguita con un certo margine differenziale da Campania (635 contagi), Piemonte (585 nuovi casi, tra cui segnaliamo il caso del ragazzo dominicano rientrato a Vercelli portando alla formazione di un maxi focolaio) e Lazio (579 nuovi contagi, con una situazione abbastanza critica negli ospedali).

La situazione critica del sistema sanitario non riguarda solo la regione Lazio ma ogni singola regione d’Italia, difatti secondo i medici gli ospedali reggeranno massimo due mesi.

Comunque, le nuove disposizioni emanate dal Presidente del Consiglio avranno una validità di 30 giorni e prevedono una serie di limitazioni.

Per quanto riguarda la situazione ricoverati con sintomi registriamo un aumento nella regione Lazio (si conferma ancora la più colpita), con 896 persone ricoverate con sintomi e 83 in terapia intensiva. 

Diversa è invece la questione relativa agli italiani in isolamento domiciliare: 13.684 si trovano nella regione Lombardia, 11.022 nella regione Campania e 9.658 nella regione Lazio.

Se c’è un dato significativo da segnalare è che Lombardia, Lazio e Campania permangono ancora le regioni più colpite dal virus.