Barbara d’Urso contro Iconize, lui replica: “Questa non è televisione”

0
106

Iconize ha deciso di replicare alle accuse mosse da Barbara d’Urso a Live, dichiarando che è stato venduto per fare qualche ascolto in più.

Iconize dopo le accuse di Barbara d'Urso
Marco Ferrero, in arte Iconize (Instagram)

Barbara d’Urso, durante la diretta di ieri sera a Live, si è duramente scagliata contro Marco Ferrero, Iconize, che avrebbe inscenato un’aggressione omofoba soltanto per apparire sul piccolo schermo degli italiani.

La conduttrice ieri si è arrabbiata come non mai contro l’influencer, che in un primo momento aveva accettato il suo invito a venire in studio per raccontare la sua versione della storia ma all’ultimo minuto ha cambiato idea, decidendo di raccontare quello che sarebbe realmente successo quella sera durante l’aggressione.

Barbara però ha avuto modo di leggere i messaggi che lui e Soleil Sorge si sono scambiati e ha affermato in diretta che sono inequivocabili e che sembrerebbe smascherare l’ex di Tommaso Zorzi dal terribile gesto commesso, in quanto avrebbe non solo preso in giro il pubblico ma anche tutte quelle persone che sono realmente state vittime di violenza.

Ora, a distanza di ore, Iconize ha rotto il silenzio dopo le accuse di Barbara d’Urso, affermando che quella vista ieri non è televisione e che lui è stato venduto al pubblico a casa soltanto per fare uno show.

Iconize dopo lo scandalo da Barbara d’Urso: “Mi hanno venduto”

Barbara d'Urso sbugiarda Iconize
Barbara d’Urso ( Screen dal video )

Iconize ha parlato per la prima volta della finta aggressione che lo avrebbe visto protagonista, lasciandosi andare ad un lungo sfogo contro Barbara d’Urso e Soleil su Instagram.

“Mi dispiace dover parlare solo ora, speravo di non doverlo fare ma ieri sono state dette delle cose molto brutte e a parer mio in televisione e questa non è televisione ed è davvero uno schifo ha esordito l’influencer. “Hanno rifilato quel filmino tremendo orribile che mi fa accapponare la pelle. Predicano tanto il cercare di difendere le persone che vengono bullizzate, di fermare il bullismo e cyberbullismo ma con questa storia ne hanno creato ancora di più attorno a me e in questo momento io non sto bene ha proseguito Marco Ferrero, che è stato accusato di essersi gettato un surgelato in faccia per similare l’aggressione.

“Non sto bene perché sto subendo tanto dolore e tanto male che le persone neanche riescono a capire. La cosa che mi ha fatto molto male è stato anche essere venduto da parte mia amica perché sono stato venduto per due soldi ha dichiarato deluso Iconize contro Soleil Sorge. “Non riuscirei mai a raccontarlo tanto meno in diretta nazionale e sfido chiunque di voi a fare una m** del genere ad un amico e parlare poi di cose mie passate sfruttando il tutto, perché la violenza che io ho subito, la violenza subito sul mio corpo non l’ha provate lei o qualcun altro e solo io posso sapere cosa ho passato e non voglio neanche giustificarmi perché si parla della mia vita privata e non voglio che diventi un circo come lo sta diventando, tutto qua” ha proseguito.

“Per concludere poi vorrei dirgli che oltre alla violenza fisica e io ora sto subendo anche la violenza psicologica quindi se siete anche voi degli esseri umani, basta. Basta, abbiate un po’ di cuore, abbiate un po’ di umanità nei miei confronti perché non sto bene e ci metto una pietra sopra a tutto questo” ha proseguito Marco Ferrero, che ha deluso e non poco Barbara d’Urso.

“Sicuramente c’è davvero tutto un grande schifo e ci tenevo anche chiedere scusa a chiunque si sia sentito offeso con questa storia e non voglio fare più torto a nessuno ma solamente raccontarvi o coinvolgervi in quello che io ora sto passando. Voglio soltanto tornare col sorriso e spero che questa storia, questa messa in scena, non copra tutto quello che ho fatto io in passato si è augurato Marco Ferrero, che non molto tempo fa aveva criticato il suo ex Tommaso Zorzi.

“Le battaglie per cui mi sono battuto e che non rovini la mia arte perché queste cose non mi appartengono e ho capito quanto fa schifo questo circuito. Tutti sono falsi, tutti sono schifosi, tutti sono pronti a pugnalarti alle spalle e spero che davvero che mi conosce posa fidarsi di me. Non dimenticare quello che io sono realmente e che ho da offrire. Un abbraccio” ha concluso.

Come gli utenti della rete più attenti hanno potuto notare, Iconize dopo la sfuriata di Barbara d’Urso, che ieri ha ospitato anche Gabriel Garko, non ha fatto alcun riferimento all’aggressione ma soltanto ai servizi andati in onda a Live.