L’astuzia della nonna per fare crepes perfette

0
426

Le crepes dolci e salate sono golosissime e amate da grandi e piccini. Scopri l’ingrediente segreto della nonna che le rende perfette.

crepes
Photo Adobe Stock

Le crepes sono frittelle speciali che si prestano per moltissime ricette. A seconda che la ricetta contenga o meno lo zucchero esse possono essere utilizzate per realizzare piatti salati o dolci.

Accompagnale con prosciutto e formaggio oppure funghi e mozzarella oppure gustale con la nutella e una spolverata di farina di cocco. La crepes è buonissima, ha un solo difetto: a volte ci fa impazzire quando la cuociamo perchè non si stacca bene dalla padella.

L’ingrediente segreto che non fa attaccare le crepes alla padella

crepes ricetta
Photo Adobe Stock

Tutti amano le crepes ma sapete come realizzarle? A rendere una crepes perfetta è la giusta ricetta, unita al giusto procedimento per ottenere la consistenza ideale della pastella.

Le nostre nonne quando cucinano le crepes uniscono amore, tradizione ed esperienza, ma è solo questo a renderle così deliziose?

Ecco la ricetta tradizionale delle crepes:

Quando decidiamo di preparare un piatto a base di crepes la cosa più importante da fare è realizzare un ottimo impasto. Non sono solo gli ingredienti di qualità a determinare la riuscita della crepes ma anche la procedura, il modo in cui si mescolano gli ingredienti e il fatto di rispettare fasi specifiche durante la preparazione.

Le nonne le crepes le preparano così:

Innanzitutto si procurano ingredienti di qualità, uova freschissime, latte intero e fresco, e burro da centrifuga:

Per realizzare crepes per 6 persone avrai bisogno di:

  • 300 grammi di farina
  • 4 uova grandi
  • 80 grammi di zucchero di canna (se scegli la versione dolce)
  • 20 grammi di burro fuso
  • ½ litro di latte
  • 1 pizzico di sale

Poi procedono seguendo queste fasi:

1. Setacciano la farina

Molti evitano questa fase eppure è importante per ottenere una pastella liscia priva di grumi. Setacciando la farina si otterrà una pastella più omogenea.

2. Mescolano correttamente gli ingredienti

Gli ingredienti non andrebbero mescolati contemporaneamente: Per evitare grumi il modo migliore sarebbe quello di:

  • aggiungere alla farina setacciata, lo zucchero di canna (se scegli una versione dolce) e un pizzico di sale
  • Sbattere latte e uova
  • unire il latte e le uova sbattute alla farina

A questo punto bisogna mescolare gli ingredienti senza troppa foga. Quando la vostra pastella sarà omogenea aggiungete il burro fuso.

3. Lasciano riposare l’impasto per almeno 30 minuti

Se le crepes delle nostre nonne sono così buone è perché le nonne rispettano i loro tempi e sanno pazientare. Il tempo di ripulire le ciotole che abbiamo sporcato e la pastella delle crepes è pronta.

Attendere 30 minuti consente alla pastella di addensarsi ed ottenere una consistenza leggera e soffice.

4. Optano per una padella antiaderente

Spesso il cruccio maggiore del preparare le crepes sta nella cottura. Le crepes potrebbero attaccarsi alla padella e vanificare il tempo e la fatica impegata. La prima volta che fai le crepes difficilmente riescono bene, ma cerca di mantenere la calma.

Sei sicuro di aver scelto la padella giusta? una padella antiaderente è ottimale e se le crepes non si staccano puoi ungere la padella con un filo di burro o un filo d’olio.

5. Stendono velocemente la pastella

Il vero segreto per crepes perfette è stendere velocemente la pastella, più veloce sarai più sottili saranno le crepes. Se non vuoi problemi ungi la padella con l’aiuto della carta assorbente ad ogni crepes.

ingredienti crespelle
crespelle (Istock Photos)

6. Tengono le crepes al caldo

Se la cioccolata non si stende bene quando la crepes è fredda prova a tenerla al caldo. Metti le crepes dentro una pirofila alta e poggiala su una pentola contenente acqua calda, tieni il fuoco basso e copri la pirofila con una pellicola.