Quando si può togliere la mascherina all’aperto e chi può non metterla

0
74

Dopo il nuovo DPCM presentato lo scorso 6 ottobre dal Ministro Speranza, torna l’obbligo di indossare le mascherine anche all’aperto. Ecco nello specifico quando si può togliere la mascherina all’aperto e chi può non indossarla. 

mascherine obbligatorie all'aperto, quando si può togliere
Pixabay

Il governo ha ritenuto indispensabile dare una nuova stretta alle regole utili alla prevenzione del contagio da Covid-19  in parte per la temuta seconda ondata che potrebbe arrivare a colpire il nostro paese ma anche perché in molte parti d’Italia l‘importanza di indossare la mascherina sembra non essere stata recepita a pieno. 

Si infittiscono i controlli da parte delle autorità competenti sul territorio e anche le multe per i trasgressori diventano impegnative, da 400 e 1000 euro per chi viene sorpreso senza mascherina ove previsto dal decreto.

Obbligo mascherina anche all’aperto, quando si può togliere e chi può non metterla

mascherina chi può non indossarla
Pixabay

Il nuovo DPCM presentato il 6 ottobre, impone a tutti i cittadini italiani di indossare la mascherina anche all’aperto o ove non vi sia la possibilità di distanziamento sociale alla presenza di persone non conviventi.

Massima attenzione all’aperto, dove si dovrà indossare la mascherina sempre, tranne che in caso di isolamento completo, attività sportiva e evidenti problematiche di salute nell’indossare questo dispositivo che fino ad ora, insieme al distanziamento sociale e al lavaggio frequente delle mani risulta essere il miglior modo per scongiurare la risalita dei numeri dei contagiati da Covid-19.

Ma vediamo nello specifico quando si potrà ‘abbassare la mascherina’ all’aperto: 

Quando si mangia e si beve 

Come per i luoghi chiusi, anche all’aperto sarà possibile abbassare la mascherina per mangiare e bere e cercando con molto buon senso di ridurre i tempi allo stretto necessario.

Quando ci si trova in isolamento all’aperto 

Se ci si trova nel proprio campo agricolo da soli, o in un parco o in un’area pubblica in completa solitudine magari in compagnia del proprio cane.

Quando si corre o si pratica altra attività sportiva all’aperto 

Quando si pratica intensa attività sportiva è sconsigliato dai medici ed è previsto dal decreto che si possa non indossare la mascherina, va da se che appena terminata l’attività sportiva si dovrà indossare la mascherina.

Quando si guida un motorino o un monopattino elettrico 

Se ci si trova da soli su un motorino o un monopattino si può non indossare la mascherina. Sui motoveicoli che prevedono l’utilizzo di casco integrale ovvio che la mascherina può non essere indossata.

Quando si hanno comprovati problemi di salute 

Quando una persona è affetta da handicap o da specifici problemi di salute che non consentono l’utilizzo della mascherina.

Quando si hanno meno di 6 anni di età

I bambini inferiori a 6 anni di età possono non indossare la mascherina sia all’aperto che nei luoghi chiusi.

In generale la mascherina andrebbe indossata sempre, fatta eccezione di quando si è alla presenza di persone congiunte conviventi e quando ci si trova in isolamento all’aperto. Indossare la mascherina permetterà alle persone più deboli e agli anziani di non contrarre un virus che per loro potrebbe essere letale, per questo il buon senso di ogni cittadino dovrebbe comprendere la necessità di indossare questo dispositivo.

come far indossare mascherina ai bambini
Adobe Stock

 

Per tutte le informazioni complete si può consultare il sito www.gov.it e le indicazioni per la prevenzione del contagio da Covi-19  diffuse dal governo.