Raffreddore: ecco alcuni rimedi naturali per alleviare i sintomi

0
169

Il raffreddore è uno dei malanni stagionali che puntualmente arriva con i primi freddi. Ecco alcuni rimedi naturali per alleviare i sintomi. 

raffreddore rimedi naturali
Raffreddore (Adobe Stock)

Con l’arrivo dell’autunno puntuale ecco che ritorna anche il raffreddore. Un malanno stagionale tipico dei primi freddi.

Naso colante e chiuso, starnuti, bruciore o dolore alla gola e in alcuni casi anche qualche colpo di tosse o linea di febbre. Sono questi i sintomi della rinite, termine medico per definire il comune raffreddore che spesso è causato dai virus.

Nel cambio stagione, in particolare con l’abbassamento delle temperature è facile incorrere in questo fastidioso, per quanto passeggero, disturbo che in genere guarisce in una settimana. 

I rimedi naturali per combattere il raffreddore e alleviarne i sintomi

raffreddore rimedi naturali
Raffreddore (Istock)

Il raffreddore per quanto sia un malanno molto comune non può essere curato ma deve fare il suo corso. In genere passa da solo in 7 giorni. Tuttavia possiamo adottare alcune strategie per migliorarne i sintomi.

Esistono infatti dei rimedi naturali, alcuni dei quali potranno tornare utili a tutta la famiglia, bambini e donne incinte comprese, da adottare al posto dei medicinali, per alleviare il raffreddore. Dagli alimenti, alle tisane, dai suffumigi alle abitudini. Scopriamo di più.

1)  Il primo consiglio da adottare nel momento in cui ci si ammala di raffreddore è quello di  riposare. Stando in casa, di sicuro, ci saranno migliori possibilità di guarigione. Inoltre, in tempi di Covid meglio non andare in giro a infettare altre persone.

2) Dormire con due cuscini può essere inoltre una soluzione per respirare meglio. Stare un po’ rialzati infatti aiuterà in caso di naso chiuso.

3) Una vera e propria bomba anti-influenza è la tisana limone e zenzero. Questi due alimenti infatti hanno proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Oltre a berla sarà utile respirare il vapore che sprigiona l’acqua bollente. Inoltre, questa tisana curativa può essere presa anche a scopo preventivo.

4) Oli essenziali per i suffumigi. In particolare il tea tree oil è utile per le sue proprietà anti virali. Possiamo preparare dei fumenti, un rimedio tipico della nonna ma che ha ancora la sua validità. In una pentola o bacinella di acqua bollente aggiungiamo 10 gocce di olio essenziale, potremo usare anche quello di eucalipto, e respiriamo a polmoni aperti il vapore, con un asciugamano sulla testa.

5) Latte e miele. Bere un bicchiere di latte caldo con il miele è uno di quei rimedi sempre validi. Il liquido caldo infatti andrà a fluidificare il muco mentre il miele sarà utile ad accelerare la guarigione.

6) Brodo di pollo. Fornisce gli elementi essenziali per alleviare i sintomi del raffreddore. Infatti, contiene proteine, vitamine e sali minerali utili ad accelerare la guarigione.

7) Lavaggi nasali con acqua salata. Sono utili a disinfettare le vie respiratore, grazie al sale e a sciogliere i muchi. Si possono trovare anche in soluzioni già pronte. I lavaggi nasali, inoltre, sono una pratica molto comune tra i neonati, in caso di raffreddore. Infatti i bambini piccoli non sapendo ancora soffiare il naso vanno aiutati a liberarlo. Introducendo anche una semplice soluzione fisiologica nella narice con una siringa senza ago li aiuteremo a eliminare le secrezioni.

8) Balsamo per il petto. Servono a far sciogliere il muco liberando le vie respiratorie. Possiamo usare dell’olio essenziale di eucalipto da unire al burro di karitè. Il composto ottenuto andrà massaggiato sul petto all’altezza dei polmoni con movimenti lenti e circolari.

raffreddore rimedi naturali
Suffumigi

Infine, attenzione alla dieta, dovremo infatti dare la precedenza ad alimenti leggeri e ricchi di vitamine e sali minerali. 

Scopri anche come utilizzare la cipolla contro il raffreddore.