Come sostituire il latte: scopri gli ingredienti alternativi

0
94

Come sostituire il latte? Ci sono alcuni ingredienti alternativi sia di origine vegetale che animale che si possono sostituire, scopriamoli.

Come sostituire il latte
Foto:Adobe Stock

Come si può rinunciare ad una tazza di latte? Freddo o caldo, il latte è una bevanda sempre gradita, un vero e proprio alimento che fa parte della vostra vita, ci nutre sin dai primi giorni.

Non si può rinunciare grazie alle sue importanti proprietà nutrizionali, facciamo riferimento al latte di origine animale, ma ci sono persone che purtroppo non possono berlo perchè o sono intolleranti al lattosio o seguono un’alimentazione vegana.

Oltre al latte di vaccino, ci sono tantissime alternative da poter utilizzare non solo come bevanda ma anche per arricchire diversi piatti.

Scopriamo le possibile alternative.

Come sostituire il latte: scopri gli ingredienti alternativi

Come sostituire il latte
Foto: Istock

Il latte potete sostituirlo con diversi ingredienti in cucina, noi vi proponiamo alcuni ingredienti alternativi, sia di origine animale che vegetale, scopriamo quali.

1.Latte vegetale

E’ un pò generico, perchè si fa riferimento al latte di riso, di cocco, di mandorla e di soia.

-Latte di soia: è una bevanda molto ricca di sostanze nutritive, amminoacidi, vitamine e soprattutto molto povere in grassi.  In molto preferiscono il latte di soia perchè ha anche un basso indice glicemico. Oltre a berlo a colazione o il pomeriggio per una pausa magari accompagnata da deliziosi biscotti al cocco, potete utilizzare per preparare delle torte e cimbelloni al limone, cioccolato e così via. Se volete potete anche scegliere di aggiungere un pò di cioccolato al latte di soia.

-Latte di riso: è latte che è una fonte ricca di calcio e non ha molte proteine. Potete provare anche ad aggiungere un pò di caffè. Ma il latte di riso potete utilizzarlo per le preparazioni di dolci o cioccolate calde.

-Latte di mandorla: ha un aroma molto forte e un gusto deciso, non contiene grassi e soprattutto è perfetto per le persone che hanno problemi di colesterolo alto. Perfetto per preparare dolci semplici che non sono particolarmente aromatici.

-Latte di cocco: possiede le stesse proteine del latte vaccino, ha un sapore delicato e irresistibile si presta per preparare diversi dolci. Il latte di cocco ha il potere di rendere davvero molto soffici i dolci, ma spesso si utilizza anche quando si devono preparare piatti tipici della cucina orientale.

-Latte di avena: è un alimento che non solo aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo, ma facilita la digestione. Perfetto per chi è attento alla propria linea perchè è molto ricca in nutrienti, infatti contiene le fibre. Potete tranquillamente utilizzarlo in cucina per preparare dolci.

-Latte di farro: poco conosciuta, nonostante abbia diversi benefici perchè contiene più calci, possiede fibre, ma non possono berlo e utilizzarlo gli intolleranti al glutine.

2. Acqua 

In mancanza di latte utilizzate l’acqua, sono tanti i dessert come ciambelle, muffin che si possono preparare utilizzando l’acqua come sostituto del latte. Certo che la consistenza del dolce non cambierà, ma sicuramente il latte ha proprietà nutritive diverse rispetto al latte.

3.Yogurt

Un alimento indispensabile in cucina sempre comodo averlo in frigo, non solo per consumarlo così, magari per uno spuntino, ma anche per sostituire il latte quando viene a  mancare. Infatti se la voglia vi assale e desiderate tanto un dolce morbido e dei muffin ma non avete il latte, aggiungete lo yogurt. In caso di intolleranze al lattosio, o se si segue un’alimentazione vegana, potete utilizzare lo yogurt vegetale come quello di soia o riso.

4. Panna

Sembrerà strano, ma la panna renderà ancora più soffici i vostri impasti, e saranno ancora più gustosi. Stesso discorso fatto per lo yogurt se avete intolleranze al lattosio, scegliete una di origine vegetale.

Potete scegliere quello che preferite, a voi la scelta!