Pasta con crema di melanzane, primo piatto tradizionale siciliano

0
134

La tradizione è fatta di ingredienti semplici ma anche molto genuini. La pasta con crema di melanzane arriva dalla Sicilia ma è buona per tutti

Pasta con crema di melanzane adobestock

Quando uno pensa alla Sicilia, ad un primo piatto e alle melanzane la prima ricetta che viene in mente è la pasta alla Norma. Ma sfruttando più o meno gli stessi ingredienti possiamo creare anche altri primi piatti golosi, come la pasta con crema di melanzane.
Una preparazione semplice, anche abbastanza veloce perché la crema di melanzane può essere preparata in largo anticipo e tenuta coperta in frigo (dura almeno 2-3 giorni. Il formato della pasta invece decidetelo voi. Meglio quella che raccoglie bene il condimento, possibilmente rigata. Ma è un sugo adattabile anche a formati di pasta lunga, dagli spaghetti alle fettuccine. Il risultato finale sarà da applausi.

Pasta con crema di melanzane, la scelta degli ingredienti

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con le melanzane
Fonte foto: Pixabay

Per un’ottima pasta con crema di melanzane la strategia vincente è la scelta degli ingredienti. Prendete delle melanzane nere e lunghe, dei pomodorini tipo Pachino o datterini e del formaggio già stagionato. Potete puntare sul pecorino, ma anche sul ragusano che dà un tocchi di personalità in più al piatto.

Ingredienti:
320 g di pasta
2 melanzane lunghe
1/2 cipolla
250 g di pomodorini
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di ragusano o pecorino
50 ml di olio
basilico
sale
pepe

Preparazione
Cominciate lavando e spuntando le melanzane. Poi tagliatele a metà seguendo il senso della lunghezza e adagiatele su una teglia ricoperta di carta forno. Con i rebbi della forchetta bucherellatele bucherellatele e infornate a 220° per almeno 30 minuti. Quando le melanzane sono cotte, con l’aiuto di un cucchiaio estraete la polpa lasciando da parte la buccia.

Versate la polpa delle melanzane in un colino per eliminare l’eventuale acqua in eccesso e intanto mettete a bollire l‘acqua per la pasta. Poi mettete nel boccale di un mixer la polpa delle melanzane, il ragusano o pecorino grattugiato, l’aglio, il basilico e 30 ml di olio il sale. Poi regolate di sale (ma prima assaggiate il formaggio per capire quanto è sapido) e di pepe, frullando fino ad ottenere una crema.
A parte sbucciate e tritate finemente la cipolla, poi mettetela in un’ampia padella con l’olio extravergine d’oliva accendendo la fiamma bassa. Quando la cipolla comincia ad imbiondire aggiungete anche i pomodorini tagliati a dadini e il basilico. Salate moderatamente e cuocete ancora per una decina di minuti.

pixabay

Infine scolate la vostra pasta al dente e versatela nella padella insieme al condimento unendo anche la crema di melanzane. Fate saltare la pasta in padella e servitela calda eventualmente con due foglie di basilico che richiamano la salsa.