Capelli secchi: gli errori più comuni da evitare assolutamente

0
94

Quali sono gli errori più comuni da evitare assolutamente in caso di capelli secchi? Basta seguire dei piccoli accorgimenti.

Capelli secchi errori da evitare
Foto:Adobe Stock

capelli secchi e sfibrati, è un problema che purtroppo interessa diverse persone, le cause possono essere diverse. Purtroppo la mancata idratazione può una chioma poco luminosa e le punte perdono tono e tendono a diventare fragili e a spezzarsi.

Le cause possono essere sia legati a problemi ormonali o abitudini sbagliate come trattamenti di colorazione, asciugatura o prodotti sbagliati per il lavaggio.

Noi di CheDonna.it vi diamo qualche consiglio su come curare i capelli secchi, così da prestare attenzione.

Capelli secchi: errori più comuni da evitare

Errori capelli secchi
Capelli secchi Foto:Adobe Stock

Tantissimi sono gli errori che si possono evitare, così da evitare di peggiorare il problema e rendere i capelli meno secchi.

1- Asciugare i capelli con temperature troppo alte: impostare la temperatura del phon alta è davvero deleterio per i capelli secchi, perchè non si fa altro che seccare di più la chioma. Infatti quando si asciugano i capelli, la distanza del phon deve essere di 15 cm dalla testa, non solo, non si deve restare troppo tempo sulla stessa zona. Non solo anche le piastre e arricciacapelli si devono impostare a basse temperature.

In estate potete asciugare i capelli all’aria, non solo evitate di seccare la chioma ma l’azione dei phon e piastre possono provocare le doppie punte.

2- Non utilizzare uno spray termo-protettivo: è fondamentale così da proteggere i capelli dal calore.

3- Fare lo shampoo spesso: in caso di capelli secchi, se si esegue lo shampoo per diverse volte a settimana non di fa altro che peggiorare il problema. Non esiste una regola precisa ma andrebbe fatto al massimo due volte. Tenete presente che la chioma si può seccare ulteriormente quando gli oli naturali che produce il cuoio capelluto non riescono a nutrire i capelli dalla radice alla lunghezza. Infatti lavare spesso i capelli con lo shampoo, poterebbe disidratarli ulteriormente, di conseguenza i capelli potranno indebolirsi. Infatti se riducete lo shampoo in una settimana, il cuoio capelluto produrrà più olio.

4- Pettinare spesso e con insistenza: evitate di spazzolare perchè potete sfibrare e spezzare maggiormente i capelli. La chioma non sarà perfetta, ma soprattutto più debole. Preferite il pettine a denti larghi e preferite farlo sui capelli umidi, così tenderanno a non spezzarsi e sfibrarsi. In presenza di nodi, potete aiutarvi con le dita e utilizzare magari dei prodotti districanti.

5-Esagerare con piastre e arricciacapelli: purtroppo è inutile negarlo che l’utilizzo continuo ed errato di piastre e arricciacapelli a lungo andare possono indebolire e disidratare la chioma. Scegliete strumenti di qualità che vanno a preservare i capelli.

6- Non applicare mai il balsamo:è importantissimo per la cura completa dei capelli, soprattutto nella stagione estiva, perchè i capelli sono più esposti al sole e ai raggi ultravioletti, che tendono a seccarsi. Il balsamo inoltre va a disciplinare i capelli, li proteggono durante l’asciugatura, donando luminosità e idratazione ai capelli. Va sempre applicato dopo aver fatto lo shampoo, non esagerate con le quantità per evitare di appesantire i capelli. Applicate una noce di balsamo e massaggiate i capelli, dovete ripartirla adeguatamente su tutta la chioma. Se avete i capelli lunghi, applicate il prodotto dalle punte fino a metà del capello, lasciando tre o quattro centimetri di distanza dalle radici. In caso di capelli corti, applicate solo sulle punte.

7- Non eseguire mai delle maschere: purtroppo i capelli secchi in seguito ai lavaggi frequenti e trattamenti di colorazione, decolorazione, l’utilizzo scorretto di prodotti che definiscono la chioma, si possono indebolire. E’ opportuno fare almeno una volta a settimana delle maschere per capelli, anche un semplice impacco all’olio di oliva. Mettete a riscaldare in un pentolino o a microonde l’olio e poi applicate su tutta la chioma e fate dei massaggi per almeno 5 minuti. Lasciate in posa per 45 minuti e poi lavate bene i capelli, potete ripetere il tutto una volta a settimana.

8- Non utilizzare oli protettivi:  quando i capelli sono molto secchi, dovrete sempre applicare l’olio che protegge i capelli. Potete utilizzare l’olio di Argan di jojoba e di cocco.

9- Non scegliere lo shampoo adatto: lo shampoo va scelto con criterio, deve curare i capelli, idratarli in profondità e non solo si deve deve dare luce e volume alla chioma. Non  deve contenere siliconi, parabeni, agenti aggressivi e schiumogeni, ma solo ingredienti naturali, magari come ortica, salvia, rosmarino, olio di tea tree.

Ecco gli errori da evitare assolutamente in caso di capelli secchi, così da evitare di accentuare il problema.