Serie A, il Presidente Dal Pino positivo al COVID-19: le sue condizioni

0
31

Positivo al COVID-19 anche il Presidente della Serie A Paolo Dal Pino. Il dirigente presenta i sintomi ed è in isolamento presso la propria abitazione, il massimo esponente della Lega Serie A ha comunque preso parte all’incontro con il Ministro Spadafora, previsto per ieri, in videoconferenza.

Serie A, Dal Pino positivo al COVID-19 (Getty Images)
Serie A, Dal Pino positivo al COVID-19 (Getty Images)

Sport e salute vanno a braccetto, specialmente in questi ultimi giorni che – con il caso Juve-Napoli – sono state evidenziate perplessità sul protocollo e la possibilità di cambiarlo alla luce della nuova ed imponente risalita dei contagi da COVID-19 nel nostro Paese.

Circostanza che tocca, inevitabilmente, da vicino anche il calcio. Non soltanto per quel che riguarda la situazione di diversi giocatori, impegnati ad arginare il Coronavirus seguendo in maniera scrupolosa le misure preventive, ma anche la condizione di dirigenti che hanno avuto a che fare in prima persona con il batterio.

Serie A, Dal Pino positivo al COVID-19: come sta il Presidente

Serie A, Dal Pino positivo, Gravina in isolamento (Getty Images)
Serie A, Dal Pino positivo, Gravina in isolamento (Getty Images)

È toccato, fra gli altri, anche al Presidente della Serie A Paolo Dal Pino: il dirigente è risultato positivo al COVID-19, presenta i sintomi ed attualmente è in isolamento presso la propria abitazione come vuole la prassi. Dal Pino seguirà le procedure previste dal protocollo sanitario, il massimo esponente della Serie A ha comunque preso parte – in videoconferenza – all’incontro con il Ministro dello Sport Spadafora in programma ieri. Stesso discorso per il Presidente della FIGC, Gabriele Gravina.

COVID-19 in Serie A: scatta l’isolamento anche per Gravina della FIGC

Quest’ultimo, risultato comunque negativo, si è sottoposto ugualmente al tampone e messo in isolamento volontario essendo stato a contatto con Dal Pino nei giorni scorsi. Prima che venisse resa nota la positività al virus. Prosegue il fermento nella massima serie, ma stavolta la partita più importante si gioca fuori dal rettangolo verde.