Alimenti da non congelare: cibi che non dovresti metter mai in surgelatore

0
136

Esistono degli alimenti che non dovrebbero mai essere congelati. Perché? Perché al momento dello scongelamento risulterebbero immangiabili. A cambiare sarebbe la consistenza: potrebbero divenire mollicci, ma non solo.

alimenti da non congelare
Foto da AdobeStock

Facciamo un po’ di pasta in più oppure temiamo che le verdure comprate si rovinino prima di riuscire a mangiarle. Che cosa facciamo? La parola d’ordine è solo una: congelare.

Il nostro amico congelatore è, spesso e volentieri, la chiave di volta per tutte noi che abbiamo poco tempo a disposizione o tendiamo a cucinare in esubero: confezioniamo con cura, quando possibile etichettiamo e riponiamo i nostri manicaretti lì dove sappiamo che dureranno molto ma molto a lungo. Quando poi ci troveremo a dover preparare il pranzo o la cena dell’ultimo minuto sapremo che qualche cosa di già pronto e prelibato sarà senza dubbio lì pronta ad attenderci.

Ma è così sempre? Possiamo veramente congelare ogni cosa e esser certe che una volta scongelato sia buono così come appena preparato? A quanto pare le cose non stanno proprio così.

Alcuni alimenti infatti, se congelati, cambiano consistenza, divenendo decisamente meno piacevoli al palato.

Scopriamo insieme quali sono e perché subiscono questa spiacevole variazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> SAI PERCHE’ è meglio non ricongelare il cibo scongelato?

Alimenti che non andrebbero mai congelati

cibo non può essere congelato
Foto da iStock

La parola chiava è acqua. Quanta ne contiene il prodotto che ci apprestiamo a congelare? Occorre infatti partire dal presupposto che più un alimento contiene acqua e grasso peggio si manterrà una volta congelato e più ci apparirà molliccio e poco piacevole quando decideremo di mangiarlo.

Seguendo questo discrimine proviamo allora a elencare gli alimenti che più di tutti ci sentiamo di consigliarvi di tenere lontano dal congelatore.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Verdure a foglia verde – La loro ricchezza in acqua le rende vere e proprie nemiche del congelatore. Scongelate risulteranno infatti meno saporite e soprattutto meno fragranti.

Cetrioli, cipolle e pomodori – Stesso identico discorso di cui sopra. Si tratta infatti di ortaggi ricchi di acqua che mal sopportano il congelamento. Cuocerli prima potrebbe però in questo caso aprire nuove opportunità.

Patate – Siano esse crude o cotte, il congelamento porterà lo svantaggio di renderle molto pastose una volta scongelate. Il gioco inoltre, come si suol dire, non vale la candela: le patate sono ortaggi che si conservano bene assai a lungo senza bisogno di particolari accorgimenti.

Anguria, ananas e melone – Si tratta di frutti particolarmente ricchi di acqua e così il congelamento non gioverà certo al loro sapore.

Uova – Qui il problema è, per così dire, ineluttabili: le uva congelate esplodono! Decisamente meglio tenersi lontane dal freezer, anche perché in caso di cottura la situazione non migliora e la consistenza diventa comunque immangiabile.

Salse – Quelle a base d’uovo in particolare ma, in generale tutte le salse, congelate assumono una consistenza poco piacevole e perdono la fluidità.

Fritti – Addio croccantezza e ben venuta consistenza molliccia. Se già a temperatura ambiente i fritto diventa immangiabile figuratevi sottoposto al congelamento. Inoltre se uno si deve concedere uno strappo meglio farlo con gusto anche se vi ricordiamo che i cibi fritti vanno consumati senza esagerare.

Latte – Il latte congelato si raggrumerà divenendo poi a dir poco imbevibile. Decisamente una pessima idea!

Insaccati – Partiamo dal presupposto che non ci sono motivi per surgelare simili prodotti che non solo si mantengono benissimo a temperatura ambiente e che, al massimo, possono esser messi sottovuoto una volta tagliati. Ricordiamo poi che congelati perderanno non solo la consistenza ma anche il sapore.

Formaggi – Unica eccezione sono pecorino, parmigiano o grana, per il resto il freezer non farà che danneggiare la pasta dei formaggi.

Pasta e riso già cucinati – Se amate la pasta scotta congelate pure ma altrimenti è il caso di stare decisamente lontani dal freezer. Con gli avanzi di risotto e affini fate piuttosto una bella frittata, perfetta da gustare anche il giorno dopo ( a tal proposito ti suggeriamo Frittata di spaghetti, piatto unico)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come congelare gli alimenti: la guida completa a casa tua

congelare alimenti
Foto da AdobeStock

Eri già a conoscenza di tutte queste limitazioni nel mondo del congelamento cibi? Quanti di questi alimenti eri invece solita infilare nel tuo freezer senza pensarci troppo su?

Il mondo del surgelare è in realtà assai più complesso di quanto si possa credere. Essere correttamente informate eviterà di commettere grossolani errori che, purtroppo, potrebbero andare a intaccare anche la nostra salute.

Prendiamo allora nota e… congeliamo consapevolmente!