Verdure autunnali che ti aiutano a dimagrire: scopri le meno caloriche

0
161

Esistono alimenti che ti permettono di perdere peso. Scopri quali sono le verdure autunnali che ti aiutano a dimagrire. Ecco una lista di quelle meno caloriche.

verdure autunnali per perdere peso
Ecco alcune verdure per perdere peso (Adobe Stock)

Con l’arrivo dell’autunno anche la nostra alimentazione si adegua. E così possiamo scegliere tra diversi cibi che la terra ci offre in questo periodo.

Sono diversi infatti gli ortaggi autunnali che accelerano il metabolismo, aiutandoci nel processo di dimagrimento.

Inoltre, molte di esse hanno poche calorie e quindi possono essere consumate senza problemi e in gran quantità senza prendere peso. Scopriamo di più.

Scopri quali sono le verdure autunnali meno caloriche e che ti aiutano a dimagrire

Dopo aver scoperto quali sono i frutti che ci aiutano a dimagrire, ora che è arrivato l’autunno anche i colori e i sapori nelle nostre tavole assumono nuove forme.

Molti sono infatti gli ortaggi che possiamo gustare in questo periodo e che ci possono aiutare nella difficile impresa di perdere peso. Premesso che è bene consumare frutta e verdura di stagione per godere appieno delle proprietà degli alimenti scopriamo quali sono le verdure autunnali che ci aiutano a bruciare i grassi.

1) Broccoli. Aiutano l’organismo a depurarsi dalle tossine. Contengono fibre vegetali utili all’apparato digerente, e forniscono antiossidanti, folati, e tante vitamine, tra cui la A, C e la K. Inoltre, contengono fosforo, calcio, potassio e magnesio. Sono anche poco caloriche, infatti contengono dalle 31 alle 34 calorie ogni 100 grammi di prodotto. 

2) Sedano. Presente nei supermercati tutto l’anno, il sedano ha la sua stagionalità proprio in autunno. Consumato crudo offre i migliori benefici. Inoltre apporta dalle 16 alle 18 calorie ogni 100 grammi di prodotto, il che significa che è uno di quegli alimenti a calorie negative. Ovvero si consumano più calorie per digerirli di quelle che effettivamente contengono. È composto per il 75% d’acqua e per il restante 25% da fibre.

3) Finocchio.Noto per le sue proprietà digestive, è ideale per depurare l’organismo dalle tossine ma anche per liberare l’apparato gastrointestinale dai gas. Purifica sangue e fegato e ha anche proprietà antinfiammatorie. Detto ciò, il finocchio è principalmente composto da acqua e fibre. Apporta una buona dose di potassio all’organismo, ma anche vitamine, quali A, C e alcune del gruppo B. Fornisce infine solo 9 calorie ogni 100 grammi di prodotto. È dunque ottimo per dimagrire.

4) Cavolfiore. Come i broccoli, provengono infatti dalla stessa famiglia, la Brassica oleracea, anche questi vegetali autunnali apportano solo 25 calorie ogni 100 grammi. Inoltre, offrono pochi zuccheri e sono ricchi di fibre. Inoltre è ricco di vitamina C e K.

5) Verza o cavolo verza. Si tratta di un ortaggio autunno-invernale. Della stessa famiglia del broccolo e del cavolfiore, anche questa varietà di cavolo è composta prevalentemente d’acqua e contiene proteine, vitamine, quali A, B, ed E, e sali minerali come potassio, calcio, magnesio, zinco, ecc. Fornisce inoltre 27 calorie ogni 100 grammi.

6) Zucca. Ebbene sì, anche questo ortaggio tipico del mese di ottobre contiene pochissime calorie: solo 26 ogni 100 grammi di prodotto. Contiene al 90% acqua e fornisce fibre, minerali e vitamine, in particolare la A, la B e la C. Inoltre avendo un alto contenuto di potassio favorisce la diuresi e contrasta la ritenzione dei liquidi.

Scopri come utilizzare i broccoli e la zucca.