GF Vip, Dayane Mello contro i gay: web chiede la squalifica

0
102

Dayane Mello ha fatto l’ennesimo scivolone verso le persone omosessuali. Il web ne chiede la squalifica dal GF Vip.

Dayane Mello contro i gay
Dayane Mello al Grande Fratello Vip (Instagram)

Dayane Mello non sta di certo passando inosservata, a differenza di alcuni suoi compagni di viaggio, durante l’esperienza al GF Vip. La modella si è ritrovata al centro dell’ennesima polemica e questa volta il gossip non c’entra assolutamente nulla.

Nelle scorse ore, mentre Francesco Oppini le consigliava di non mettersi mai alla guida dopo aver assunto bevande alcoliche, e lei si è lasciata andare ad un ennesimo scivolone nei confronti delle persone omosessuali. Ennesimo perché anche qualche giorno fa si è lasciata andare a frasi di dubbio gusto verso i gay con Denis Dosio.

Che cosa è successo? Come anticipato, mentre si parlava di patente e guida, Dayane ha commentato in maniera decisamente poco elegante un amico di Francesco Oppini, ribadendo: E’ una femmina, è una checca, una checca, una checca.

La frase non ha fatto impazzire il popolo della rete che non solo l’ha accusata di omofobia, ma chiede alla produzione che venga squalificata, riservando per lei lo stesso trattamento con cui è stato tratto Fausto Leali per le frasi sui neri.

Dayane Mello sarà squalificata dal GF Vip? Il web chiede a gran voce di sì, anche se una buona parte degli utenti spera non si arrivi a tanto e che Signorini si limiti soltanto a rimproverarla.

Anticipazioni GF Vip: Alfonso Signorini “punirà” Dayane Mello?

Dayane Mello contro Giulia De Lellis
Dayane Mello (Crediti ufficio stampa GF Vip)

Almeno per il momento è ancora troppo presto per sapere se Signorini caccerà Dayane Mello dal Grande Fratello Vip. Alcuni utenti, visto anche l’episodio con Denis Dosio, ritengono che la modella sia indifendibile e che meriti di uscire dalla casa più spiata d’Italia; visto che, come ha avuto modo di poter sperimentare Fausto Leali, le parole sono importanti.

Altri telespettatori del programma, però, ci tengono a precisare che Dayane non può essere accusata di omofobia, in quanto essendo che lei non è una madre lingua italiana, potrebbe essere andata incontro ad un errore causato dalla poca conoscenza del lessico e non perché voleva realmente offendere le persone omosessuali.

Certo, bisogna anche però dire che l’atteggiamento della modella, vedi il gesto contro Francesca Pepe, non è sempre stato esemplare, ma scopriremo soltanto venerdì cosa la produzione di Alfonso Signorini avrà in serbo per lei.

Certo, qualora la squalifica di Dayane Mello dal GF Vip possa essere ritenuta una punizione fin troppo severa da parte della produzione, vista la sua conoscenza della lingua italiana, sicuramente Alfonso Signorini la rimprovererà in diretta, facendole notare che le espressioni utilizzate non sono di certo consone, in quanto c’è il rischio che a casa possa arrivare un messaggio completamente sbagliato.