Sessualità: cosa provano gli uomini quando sono dentro di noi?

0
197

Ti sei mai posto questa domanda? Abbiamo trovato un forum in cui gli uomini hanno “messo a nudo” tutte le sensazioni provate durante il rapporto sessuale.

coppia intimità
Photo Adobe Stock

Ognuno vive il rapporto in modo soggettivo, l’uomo e la donna hanno sensazioni molto diverse durante l’atto sessuale. Ciò dipende dalla diversità dei due esseri: uomini e donne hanno differenti attributi sessuali, differenti desideri ed emozioni e li esprimono in modo differente.  Quel che è certo è che quando avviene la fusione di due corpi durante il rapporto sessuale si sprigiona una chimica soddisfacente.

Anche durante questo intimo atto l’uomo e la donna non sono uguali. Se sei curiosa di sapere cosa dicono di provare gli uomini quando sono dentro di noi, ecco alcune risposte che abbiamo scovato in un forum sull’argomento.

Cosa provano gli uomini quando sono dentro di noi?

intimità e sensazioni
Photo Adobe Stock

Tendenzialmente l’uomo è passionale e ansioso di arrivare al punto della questione mentre la donna ama girarci intorno, perdersi nei preliminari e nelle carezze prima di intraprendere la fusione. Ma una volta che entrambi si sono abbandonati l’un l’altro, cosa provano gli uomini durante la penetrazione della partner? Qualsiasi donna curiosa si sarà posta questa domanda almeno una volta nella vita. “Chissà cosa prova lui e se prova quello che provo io..” Oggi, finalmente avrai una risposta perchè alzeremo il velo che ricopre questo segreto maschile grazie al sito Metro che ha raccolto numerose testimonianze.

Immagina di dover spiegare al tuo partner le sensazioni che provi mentre si abbandona a te, non la trovi un’impresa difficile? Anche per lui è lo stesso ma alcuni uomini eterosessuali intervistati dai giornalisti del sito brirtannico Metro hanno provato a fornire una loro descrizione, il più chiara possibile, su cosa sentivano mentre facevano l’amore.

Ogni uomo ha descritto i suoi sentimenti in un modo unico, alcuni sono stati davvero originali.

Per alcuni uomini l’atto sessuale è un momento di intima condivisione che cambia molto se si usa o meno il preservativo. Quando il guanto di lattice interferisce, secondo l’uomo diminuisce la sensibilità del membro e con essa anche la connessione con la donna.

La sensazione a livello fisico è stata così descritta da alcuni partecipanti:

  • ” Si prova una sensazione morbidezza e calore quando si entra in una donna, ha un’umidità che non può essere eguagliata”
  • “Sembra un cuscino caldo. Il cervello è l’organo più stimolato quando si tratta di orgasmo”.
  • “Sembra un comodo guanto pieno di olio caldo”
  • “come se il tuo pene fosse accarezzato e abbracciato da tutti i lati allo stesso tempo”.

Un ragazzo di 24 anni ha comparato l’atto sessuale all’esplosione di gusto delle pupille gustative quando si mangia qualcosa di particolarmente gradito:

  • “Immagina di mangiare il miglior biscotto che tu abbia mai assaggiato e di applicare quella sensazione a ogni estremità nervosa del tuo corpo, fino al cervello, non solo alla bocca”

Mentre un’altro ha cercato di spiegare cosa si avverte a livello di sistema nervoso:

“C’è sempre quella sensazione iniziale quando entri nella vagina, una sorta di calore che solletica le sensazioni nervose del pene dall’alto verso il basso” […]”L’intensità del mio piacere può variare, può comunque essere soddisfacente, ma i migliori orgasmi sembrano un vulcano in eruzione dentro di te: tutto il tuo corpo lo sente ”.

Più di un intervistato sembra concordare sul fatto che la posizione scelta e la lubrificazione influiscano sulle sensazioni avvertire:

  • “A quattro zampe puoi sentire una penetrazione profonda e intensa, più che durante un missionario”.
  • “Se è calda e umida è confortevole ma se è asciutta è molto fastidioso”

C’è anche chi non manca di considerare l’atto sessuale in chiave romantica: Ryan, 50 anni, considera ogni esperienza unica e diversa. La prima volta che due corpi si incontrano dà una sensazione di euforia. I rapporti che seguono offrono sensazioni diverse, altrettanto belle ma influenzate altre cose.

Quello che fa davvero impazzire la maggior parte degli intervistati sembra essere il raggiungimento del piacere congiuntamente, il che non è così semplice.

“Le donne impiegano più tempo a raggiungere il piacere perchè nel loro piacere è coinvolto anche il cervello limbico, cioè il cervello emotivo,” secondo il terapista sessuale Alain Heril.

coppia in intimità
Photo Adobe Stock

L’esperto spiega anche che l’intensità delle sensazioni piacevoli dipendono dal grado di  fiducia in se stessi e dall’apertura mentale che si ha: “Più fiducia in noi stessi abbiamo, più abbiamo una buona autostima, meglio siamo nel rapporto con il nostro corpo e nel rapporto con la nostra identità”. In pratica per lasciarsi andare ad un rapporto totalmente soddisfacente bisogna godere del momento e lasciare che ci diverta, non importa se siamo maschi o femmine.