Focaccia ripiena svuotafrigo cotta in padella: pronta in 15 minuti

0
70

La cucina facile è quella che ci piace di più e la focaccia ripiena svuotafrigo cotta in padella è la regina di queste ricette

focaccia veloce
Focaccia ripiena svuotafrigo adobestock

Le ricette veloci partono sempre dal frigo e da quello che abbiamo in casa. Un esempio pratico arriva dalla focaccia ripiena svuotafrigo cotta in padella: preparazione veloce, cottura veloce, tanto gusto in pochi minuti.

Utilizzeremo della pasta da pizza (oppure da pane) avanzata e quello che troviamo sotto mano. Come se fosse una pizza, solo che il ripieno non è sopra ma all’interno. E non c’è pomodoro, anche se possiamo personalizzarla come vogliamo, quindi con tutti i gusti che più ci piacciono. Tutto quello che serve per mettere in tavola la famiglia quando siamo di corsa. Proviamo insieme due ricette golose, solo due esempi pratici.

Focaccia ripiena svuotafrigo cotta in padella, due ricette

cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con la mortadella
Fonte foto: Istock

Ingredienti:
pasta per la pizza
stracchino
mortadella
granelli di pistacchi
olio extravergine d’oliva

Preparazione:
Cominciate a stendere con il mattarello due sfoglie di pasta grandi quanto la padella in cui poi andrete a cuocere la focaccia ripiena svuotafrigo. Ungete leggermente la base della padella e stendete il primo cerchio di pasta. Riempitela con qualche tocchetto di stracchino o crescenza e fette di mortadella. Poi completate con della granella di pistacchio, sigillate bene i bordi con le mani o una forchetta e spennellate con dell’olio. Bucherellatela per far uscire l’aria durante la cottura
e cuocete 5 minuti per lato, senza farla bruciare.

Focaccia ripiena svuotafrigo patate salsiccia provola

Ingredienti:
pasta per la pizza
2 patate
250 g di salsiccia
50 g di provola affumicata
rosmarino
olio extravergine d’oliva

Preparazione:
Prendete le patate, sbucciatele e tagliate le patate a fettine. Poi lessatele in acqua salata fino a quando non diventano morbide, ma restano compatte. Scolatele e tenetele da parte. Poi togliete il budello alla salsiccia e rosolatela con un filo d’olio e del rosmarino in padella. Lasciatela raffreddare prima di utilizzarla per il ripieno.

Dividete l’impasto in due parti uguali e arrotondatele quando le stendete, prendendo la base della padella come dimensione. Farcite un primo disco di pasta con uno strato di patate, poi con la salsiccia rosolata e fredda e la provola a fettine. Richiudete con il secondo disco di pasta e tagliate i bordi in eccesso. Poi sigillate bene i bordi della focaccia abbassandoli con i rebbi di una forchetta e scaldate una padella antiaderente unta con poco olio

pixabay

Mettete la focaccia, cuocendola per circa 5 minuti, spennellando la superficie della focaccia con dell’olio extravergine e giratela come se fosse una frittata con l’aiuto di un piatto. Poi cuocete anche dall’altro lato per circa 5 minuti a fuoco basso, perché sia ben cotta senza bruciare.