Shampoo secco: errori da evitare durante l’applicazione

0
65

Lo shampoo a secco è un prodotto di cosmesi davvero utile per molte donne, ma quali sono gli errori da evitare? Scopriamoli insieme.

errori da evitare shampoo secco
Shampoo secco Foto:Adobe Stock

Spesso si sente parlare di shampoo secco ma non tutti sanno utilizzarlo nel modo corretto. Sicuramente si sa che è un metodo alternativo al classico shampoo con acqua, molto efficace in caso di capelli con cute grassa o sporca.

Rapido e veloce, davvero utile averlo in casa, ma come si deve utilizzare? Quali sono gli errori da evitare?

Shampoo secco: cosa c’è da sapere

errori shampoo secco
Capelli grassi Foto:Adobe Stock

Una tecnica non nuova, ma esisteva già negli anni Settanta, veniva utilizzato tantissimo, anche se le formulazioni erano più aggressive di quelle che vengono utilizzate oggi. E’ un prodotto molto utilizzato, in commercio ce ne sono di diversi, molte aziende di cosmesi, lo realizzano con sostanze di origine naturale che rispettano i capelli. Un prodotto che a cui nessuno dovrebbe rinunciare.

E’ molto efficace in caso di capelli grassi, in quanto va ad assorbire il sebo dal cuoio capelluto in pochi minuti. Si può utilizzare anche quando si vuole solo rinfrescare la piega e non si ha il tempo di fare lo shampoo. E’ importante ribadire che questo tipo di shampoo va applicato su capelli sporchi. Noterete che dopo l’applicazione avrete una chioma perfetta e luminosa per almeno 12 ore. Basta dividere i capelli in ciocche e applicarne un pò, poi pettinate.

Se lo shampoo è a spray, dovrete prima agitare la bomboletta, spruzzate ad una distanza di almeno 15 cm dalla testa. Se invece utilizzate quello in polvere applicate sulla parte superiore della testa, concentrandovi nelle zone più grasse, aiutatevi con le dita. Fate dei massaggi delicati sulla cute e lasciate agire per circa 5 minuti, poi pettinate e rimuovete.

Ma come si possono evitare alcuni errori durante l’applicazione?

Errori da evitare assolutamente

shampoo secco errori
Foto:Adobe Stock

Ci sono degli errori da evitare assolutamente così da non compromettere la chioma, ecco quali.

1- Utilizzarlo spesso:  purtroppo non va per nulla bene, la chioma va lavata regolarmente con acqua e shampoo. Lo shampoo secco va utilizzato solo in casi di necessità o in caso di capelli grassi, da alternare allo shampoo classico.

2-Mettere troppo prodotto: meno shampoo applicate meglio è per la cute. Purtroppo se si mette troppo prodotto si creerà una patina bianca che renderà opaco la chioma e i capelli sembreranno più scuri.

3- Distribuire sulla chioma: lo shampoo secco va applicato solo sul cuoio capelluto, perchè è lì che si accumula il sebo. Se applicate anche sulle punte, potete seccarle e potranno sfibrarsi.

4- Non massaggiare: è fondamentale eseguire dei piccoli massaggi con i polpastrelli, in questo modo lo shampoo agirà più facilmente.

5- Non rispettare la distanza:si deve mantenere una distanza di almeno 15 cm dalla testa quando si spruzza il prodotto.

6-Scegliere ingredienti sbagliati: la composizione del prodotto è davvero importante. Scegliete sempre prodotti naturali contenenti avena e mais, in questo modo proteggerete anche la chioma.

Inoltre si consiglia in caso di capelli ricci, applicare di sera, così agisce per tutta la notte Infatti l’amido presente nello shampoo evita che il sebo vada a rovinare i capelli ricci.

Poi se volete i capelli anche profumati oltre che puliti dovete, aggiungete un pò di olio essenziale alla lavanda. Applicate qualche goccia sulla parte centrale della testa e poi sulle punte dei capelli solo dopo avere messo lo shampoo secco.

Quindi dopo aver letto l’articolo, potete evitare gli errori così da avere la chioma splendente e luminosa, non solo anche pulita.