French toast, la colazione veloce all’americana: un piatto di recupero

0
73

Per una colazione veloce e soprattutto sostanzione vi consigliamo il French toast, non il classico toast, ma un qualcosa di originale e gustoso

Adobestock

Il nome richiama i bistrot, ma la ricetta è americana anche se prende ispirazione dalla cucina francese, sostanziosa e non proprio dietetica. Ma cosa c’è di meglio che cominciare la giornata con un bel french toast?

L’ispirazione arriva dal pain perdu francese, fette di pane semplicemente abbrustolite nel burro e servite per colazione. Una tipica ricetta di recupero, per riutilizzare il pane raffermo, che qui diventa una signora colazione. Per questo va bene il pane casereccio ma anche il pane in cassetta oppure ancora il pan brioche preparato in casa. E per farcire? Usate la fantasia: una crema allo yogurt oppure al mascarpone, frutta fresca o marmellata, yogurt, miele o sciroppo d’acero.

Ingredienti:
8 fette di pane
2 uova
70 g di latte
50 g di burro
1 pizzico di cannella
Per accompagnare
Frutti di bosco
Frutta fresca a piacere
Sciroppo d’acero
Marmellata
Yogurt

French toast, provate anche la versione salata

IStock

Prima di passare alla ricetta vera e propria, una variante altrettanto golosa. Provate a preparare i  french toast in versione salata, accompagnandoli ad un piatto di salumi o di formaggi. Basterà mettere un pizzico di sale nell’uovo al posto della cannella e il gioco è fatto. In entrambe le versioni possono essere conservati in frigo al massimo per 1 giorno.

 

Preparazione:

Affettate il pane raffermo o il pane in cassetta, facendo delle fette non più spesse di 2 centimetri. In una pirofila rompete le due uova e cominciate a sbatterle come per preparare una frittata. Continuando a sbattere, aggiungete il latte e poi unite anche un pizzico di cannella. Mescolate e tenete da parte.

Poi prendete una padella capiente e versate metà del burro facendolo sciogliere dolcemente a fuoco molto basso. Intanto immergete una per volta le fette di pane nel liquido di uova e latte, inzuppandole su entrambi i lati.
Poi adagiatele poco alla volta nella padella con i burro che nel frattempo si sarà sciolto, lasciandole cuocere per 2-3 minuti su ogni un lato. Quando sono dorate, trasferitele su un piatto e andate avanti con il resto delle fette.

burro scaduto usi alternativi
Burro (Adobe Stock)

Quando avrete terminato, guarnite i vostri french toast con gli ingredienti che avete scelto. E se volete una versione ancora più golosa, su ogni frech toast potete mettere un fiocchetto di burro.