Dieta facile con il sedano: 5 giorni per purificarsi e stare bene

0
59

Dimagrire non è sempre un’impresa titanica e ve lo dimostriamo con la dieta facile con il sedano: 5 giorni di purificazione e per perdere peso

sedano
 (Istock)

Poco calorico lo è per natura, ma il sedano è anche molto di più. Sembra strano per chi non lo conosce bene, ma in quelle 20 calorie ogni 100 grammi di prodotti c’è molto che fa bene alla nostra salute. Ecco perché la dieta facile con il sedano è una delle soluzioni migliori per dimagrire in maniera sana, naturale e anche poco impegnativa. Una dieta da seguire per massimo 5 giorni, che disintossica e purifica.

Intanto, perché in 100 grammi di sedano c’è anche 1 grammo di fibre e queste contribuiscono a tenere sempre efficiente l’intestino. Quindi con il sedano possiamo combattere il gonfiore addominale favorendo anche la regolarità dell’intestino. Inoltre è un’ottima fonte di potassio: questo aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa riducendo al minimo gli effetti collaterali per la salute cardiovascolare.

Ma soprattutto favorisce il senso di sazietà, aiutando a mantenere il peso sotto controllo ed è anche diuretico: e per questo migliora l’eliminazione delle tossine. Il sedano contiene anche vitamine del gruppo B, che aiutano a mantenere la piena efficienza del metabolismo. E pure vitamina C, la migliore amica per combattere contro i radicali liberi e per difendere il sistema immunitario.

Il menù della dieta facile con il sedano

Perdere peso con la dieta del sedano

Ma qual è il modo migliore per consumare il sedano nella dieta? Sicuramente mangiarlo crudo, in modo che mantenga inalterate tutte le sue proprietà. Oppure in alternativa cotto al vapore sempre per lo stesso motivo mentre è preferibile evitare cotture troppo lunghe. Le uniche controindicazioni sono per chi soffre di problemi ai reni. In ogni caso, prima di introdurlo nella dieta è opportuno chiedere un parere al proprio medico curante.

Come possiamo impostare il, menù giornaliero per una efficace dieta facile con il sedano? A colazione e nello spuntino mattutino o pomeridiano puntiamo su uno yogurt magro, 25 grammi di frutta secca (mandorle, noci, nocciole), 1 gambo di sedano.
A pranzo 80 grammi di pasta integrale con un condimento leggero, 100 grammi di carne bianca alla griglia e verdure crude (sedano, carote, carciofi), oppure cotte al vapore. A cena invece una ricca insalata con ortaggi, a partire dal sedano, condite con un cucchiaio di olio e del limone strizzato.

Pixabay

Tutto questo però deve essere accompagnato da una buona attività fisica, almeno 30-40 minuti al giorno e da 2 litri di acqua al giorno.