Come fare il primo passo: tutti i suggerimenti per conquistare qualcuno

0
69

Hai deciso che vuoi fare il primo passo ma non sai da che parte iniziare? Ecco tutti i nostri consigli per fare il primo passo in amore!

come fare il primo passo
chi dei due farà il primo passo? (fonte: Pexels)

C’è qualcuno che hai deciso di conquistare ma non sai davvero come approcciarti per la prima volta?

Magari sei appena uscito da una relazione seria ed hai paura di essere un po’ arrugginito, oppure è la prima volta che hai deciso di farti avanti.

Niente paura! Ecco una serie di consigli che ti aiuteranno a conquistare la tua fiamma.

Come fare il primo passo: ecco come comportarsi con una nuova fiamma

come fare il primo passo
bisogna prendere coraggio! (fonte: Pexels)

Con l’arrivo dell’autunno (proprio qualche giorno fa c’è stato l’equinozio!) e il finire della stagione estiva, sembra che anche le opportunità di trovare l’amore appassiscano.

Se hai vissuto un flirt estivo e non sai se si trasformerà in una storia d’amore puoi leggere qui; se invece non hai ancora fatto il primo passo è ora di sbrigarsi!

Per dichiararsi a qualcuno ci sono dei passaggi fondamentali da seguire. Il primo dei quali, per quanto possa sembrare scontato, è invece basilare per la riuscita della vostra strategia.

Importantissimo, infatti, sapere se l’altro potrebbe essere interessato a voi.
Attenzione, non parliamo solo di scoprire se l’attrazione fisica è presente!
Necessario, in questi casi, conoscere bene l’oggetto dei vostri desideri: è fidanzato? Non lo è? Ha appena terminato una relazione lunga?

Tutte queste domande, per quanto possano sembrare sciocche, sono importantissime per determinare se fare il primo passo o meno.

Tutti quanti abbiamo tempi differenti e fare una mossa in un momento sbagliato potrebbe rovinare le vostre chance.

Per conoscere meglio la vostra fiamma è d’obbligo entrarci un pochino in confidenza, in modo da poter fare qualche domanda innocente.
Non esagerate, però! Altrimenti rischiate di finire nella famigerata friendzone (ecco i trucchi per uscirne): e trasformare l’amicizia in amore è tutta un’altra storia!

Dopo tutte le vostre investigazioni, tenete comunque a mente questo: non potete (e non dovete) obbligare nessuno ad uscire con voi.
Essere troppo insistenti può risultare, oltre che controproducente, veramente tossico e sbagliato.
Avere attenzione per i sentimenti anche degli altri è importante: non dimenticatelo!

I passi da fare insieme al primo: ecco la lista

come fare il primo passo
no alla timidezza! (fonte: Pexels)

Ora che avete verificato se fare il primo passo è opportuno o meno, inizia la… camminata!
Vediamo insieme quali sono i punti per fare il famoso primo passo.

  • Interessi comuni: un ottimo modo per approcciare qualcuno è verificare la possibilità esistano interessi comuni. Se non esistono partite già svantaggiati ma, si sa, gli opposti si attraggono! Provate a trovare qualcosa che piaccia ad entrambi o che volete provare per la prima volta. Un interesse comune aiuta a sviluppare una conversazione, a creare intimità ed opportunità per vedersi molto spesso. Un ottimo “secondo passo“, no?
  • Autostima: necessario, prima di tutto, imparare a volersi bene. Se il vostro ambiente di lavoro è tossico (qui potete leggere come comportarvi con i colleghi antipatici) o avete una cerchia di amicizie false (qui, come individuarli e liberarvi di loro) vi sarà difficile avere un’alta stima di voi. Nessuno dice che dobbiate essere arroganti, ma è importante non mostrare e non scherzare troppo sui nostri difetti e le nostre paure.
    Stare bene da soli è il primo passo per stare bene insieme. Una persona sicura di sé è estremamente affascinante: il resto verrà mano a mano.
  • Social Media ma non troppo: il documentario The Social Dilemma ve lo ha detto chiaramente. Basta stare sui social, visto che a volte può addirittura avere conseguenze gravi. Con i giusti limiti, però, un giro sui social si può ancora fare; insomma, siate presenti ma non troppo! Un selfie scattato nella maniera perfetta (trovate una guida qui) oppure un like al momento giusto possono stuzzicare l’attenzione di chi volete conquistare.
    Fate attenzione a non esagerare, però! Non vorrete diventare una di quelle fastidiose coppie social!
  • Appuntamento… galante: insomma, dopo tutti questi piccoli accorgimenti è arrivata l’ora di chiedere un appuntamento galante!
    E, se non lo fa l’altro, meglio prendere l’iniziativa e proporci noi. Dopotutto, cosa può succedere se non di ricevere un rifiuto?
    Proponete di incontrarvi per un aperitivo, una birra dopo cena oppure, se non volete combattere il giorno dopo l’hangover con una di queste cinque tecniche, un caffè nel pomeriggio.
    Anche se può far paura, chiedere un appuntamento non è così terribile ed è meglio di non sapere cosa potrebbe o non potrebbe succedere.
    Chiederlo è anche un segnale di sicurezza: se la risposta è negativa poco male. Vi rifarete in pochissimo tempo!
primi passi
da un primo passo a tanti… primi passi! (fonte: Pexels)

Ora che avete a disposizione tutta una serie di step è proprio giunto il momento ed iniziare a… camminare!