Riciclare camicie vecchie: tante idee creative, facili e veloci

0
194

Avete mai pensato di riciclare camicie vecchie così da evitare sprechi? Si possono dar vita a nuovi oggetti, scoprite quali.

Riutilizzare camicie
Camicie da eliminare dal guardaroba Foto:Adobe Stock

La camicia è un capo di abbigliamento intramontabile, che tutte le donne hanno nel proprio guardaroba. E’ un outfit molto pratico e comodo, preferito sia dalle adolescenti che dalle donne più mature.

Si possono scegliere diversi modelli da quelli semplici a quelli più avvitati da poter indossare sotto ad un tailleur o semplicemente su un denim. Ma quando le camicie si sono macchiate, passate di moda o semplicemente state facendo decluttering, non buttatele via, potete dare vita a nuovi oggetti. Scopri come riciclare camicie vecchie, così da evitare sprechi.

Riciclare camicie vecchie

Camicie come riciclare
Camicie foto:Pixabay

Buttar via camicie solo perchè sono passate di moda o perchè non si utilizzano più è davvero un peccato. Si può dar vita a nuovi oggetti così da evitare sprechi e riciclare quanto è più possibile. Talvolta la camicia si elimina solo perchè alcune parti sono usurate come polsi e collo, scopriamo come dar vita a nuovi oggetti con camicie sia da donna che da uomo.

1- Grembiule da cucina: facile e veloce, basta ritagliare la parte di dietro, lasciate solo il colletto. Tagliate le maniche, con le quali realizzate 2 fasce, ne applicate ai fianchi, così da poter allacciare. Se avete dei lacci di un vecchio grembiule cucite questi ai lati.

2- Federe per cuscini: certo dipende dai colori, se potete abbinarli a casa, ma comunque è un’idea fantastica. Preparate un modello con carta del cuscino, poi adagiate sulla camicia e ritagliate seguendo la forma, lasciate almeno 6 cm a lato per fare la piega. Ritagliate i bordi ricavando delle strisce rettangolari in modo da unire i lati della federa con dei nodi. I bottoni della camicia potranno dare un tocco ulteriore.

3- Porta posate: con i taschini della camicia, in particolare quella maschile, potete realizzare dei fantastici porta posate, così da abbellire in modo particolare la tavola.

4- Porta tablet o cellulari: con i polsi delle camicie potete riutilizzarli per inserire i cellulari. Procedete come per i cuscini, create il modello con un foglio di carta della misura del vostro dispositivo, poi adagiate sulla camicia e tagliate. Se il tessuto fosse flanella sarebbe meglio, così da proteggere il dispositivo.

5- Shopper: leggera, pratica e comoda da portare sempre con sè. La dimensione la stabilite voi in base alle vostre esigenze. Lo sapete che con vecchio ombrello potete realizzare una borsa?

6- Porta merenda: super veloci, basta tagliare i taschini e inserire le merende da portare  a tavola a colazione.

7- Grembiule per la scuola: non solo anche dei grembiuli per i più piccoli quando pitturano o giocano con la plastilina, per evitare che si possano macchiare i capi.

8- Sottobicchieri: i polsini si prestano bene come sottobicchieri, basta lasciarli abbottonati. Sono pratici e comodi e facilmente lavabili.

9-Ferma tovaglioli: magari alternando le fantasie potete utilizzarli quando avete una cena tra amici i parenti. In base ai colori dei ferma tovaglioli, abbellite la tavola. Si preparano facilmente, occorrono solo i polsini.

 10-Tovaglietta da colazione: pratica e veloce da realizzare. Preparate il disegno su carta modello e poi procedete a ritagliare la camicia. Magari lasciate il taschino così da poter mettere le posate. Vedete il video tutorial.

11-Gonna: potete realizzarla per voi per le vostre bimbe, se la camicia fosse di jeans, sarebbe perfetta perchè il tessuto è più resistente. Se invece volete realizzare per voi una gonna, avrete bisogno della camicia da uomo. Non buttate via ne le maniche e ne i polsini , potranno ritornare utili per decorare la gonna.

12- Bavaglini per bambini: una soluzione perfetta, magari mettete sulla camicia la sagoma di un bavaglino che avete già, così da velocizzare il lavoro. I bottini potete ometterli o lasciarli per dare un tocco in più. Le maniche le rielaborate per realizzare i lacci.

Adesso tocca voi, mettetevi all’opera e sbizzarritevi come volete, non vi mancherà la fantasia!