Gnocchi al salmone e piselli: la ricetta di un primo piatto veloce

0
81

Tra le ricette di primi piatti, gli gnocchi riscuotono sempre un successo clamoroso. Questa volta cuciniamo gli gnocchi al salmone e piselli

Gnocchi al salmone e piselli ricetta

Gli gnocchi al salmone e piselli sono un primo piatto morbido ma anche molto invitante. Un condimento poco invasivo ma molto sostanzioso per un primo piatto buono in ogni stagione, da servire in famiglia ma anche in occasioni importanti.
Come spesso succede per le nostre ricette, questa è la base da cui partire e poi con la fantasia potete anche allargarvi. Ad esempio non abbiamo messo la panna per rendere il piatto più leggero e meno calorico, ma se volete creare una cremina nessuno ve lo impedisce. Così come nessuno vieta di utilizzare il salmone affumicato al posto di quello fresco.
Quanto agli gnocchi, possono essere quelli bianchi classici, ma vanno benissimo anche quelli verdi: preparati da voi in casa secondo la ricetta classica oppure già pronti per risparmiare tempo, è lo stesso.

Gnocchi al salmone e piselli, pronti in mezz’ora

Gnocchi al salmone e pisell

Basta mezz’ora per portare a tavola un delizioso piatto di gnocchi al salmone e piselli. Giusto il tempo di mettere a bollire l’acqua e intanto preparare il condimento. E così potete condire, ad esempio, anche gli gnocchetti sardi

Ingredienti:
500 g di gnocchi di patate
300 g di salmone fresco
150 g di pisellini verdi già sgranati
1 scalogno
50 ml di vino bianco secco
20 g di burro
erba cipollina
sale

Preparazione:

Mentre mettete a bollire l’acqua per gli gnocchi, meglio se in una pentola bassa e larga, pulite il salmone. Dovete eliminare la pelle e le eventuali lische con una pinzetta. Quindi tagliatelo a a cubetti tenendolo da parte.

In una padella ampia posta fate sciogliere il burro e quando inizia a spumeggiare, rosolate lo scalogno tritato grossolanamente. Quando sarà ammorbidito, unite il salmone facendolo rosolate per 2-3 minuti. A quel punto anche i pisellini (freschi o surgelati) e alzate la fiamma, lasciando rosolare per qualche minuto.

Quando il salmone sarà cotto, aggiustate di sale e sfumate con il vino bianco secco, lasciandolo evaporare completamente. Mescolate bene e poi prosegui la cottura per altri 2-3 minuti. Intanto tuffate a cuocere gli gnocchi, per i quali basteranno pochi minuti. Quando saliranno in superficie, scolateli e passateli velocemente nella padella con il condimento. Infine, prima di servire, tagliate un po’ di erba cipollina e il piatto è pronto.