Rossetto rosso autunno 2020: a chi sta bene, quale scegliere, come applicarlo

0
20

Il rossetto rosso è un ‘must have’ del makeup per questo autunno inverno 2020. Scopriamo a chi sta bene, quale scegliere e come applicarlo alla perfezione. 

Rossetto rosso autunno 2020: quale scegliere, come applicarlo a chi sta bene
Pixabay

Il rossetto rosso è considerato una vera icona del makeup e la sua origine risale al popolo dei Sumeri e anche degli Egiziani per poi ritrovare nella storia della civiltà molte declinazioni, anche negative, diventando portatore di idee, rivoluzione e simbolo di emancipazione femminile.

Il makeup dell’autunno inverno 2020-2021 lo vede come protagonista assoluto. Sfoggiare un paio di ‘red lips’ sarà un ‘must’ per tutte le donne. Scopriamo quale scegliere, a chi sta bene e come applicarlo alla perfezione.

Rossetto rosso 2020: quale scegliere

Il rossetto rosso si veste di tante sfumature e diverse texture e ogni donna può liberamente scegliere il lipstick più adatto a lei e alle sue esigenze. Un colore impegnativo ma anche in grado di donare subito luminosità ed eleganza ad un volto che però andrà scelto con cura e alla luce delle proprie caratteristiche fisiche.

Il primo particolare da prendere in considerazione è la formulazione del rossetto. Perfetti tutti i rossetti classici in crema per chi ama applicare lo storico rossetto rosso, ma via libera a tutte le formulazioni diverse come la tinta labbra super resistente, il gloss effetto specchio, il rossetto liquido e i matitoni super resistenti. Anche il ‘finish’ di un rossetto è importante. Importante ricordare che in generale tutti i rossetti opachi tendono a rimpicciolire le labbra mentre i lucidi creano un piacevole e delicato ‘effetto volume’.

La tinta labbra è senza dubbio la scelta giornaliera più pratica e duratura, mentre per la sera, un rossetto lucido magari sfoggiato su uno smoky eye molto naturale sarà una scelta ricercata ed elegante.

Il secondo particolare da tener presente nella scelta di un rossetto rosso è il sottotono. Per tutte coloro hanno una pelle tendente al giallo, tutte le tonalità di rosso aranciato, corallo e calde saranno perfette.

Per le donne che hanno una pelle chiara con un sottotono tendente al rosa, le tonalità di rosso tendente al blu, al rosa, e al viola saranno ideali. In commercio esistono ormai gamme di colori quasi infinite per ogni tipologia e marca di rossetto basterà individuare le tonalità più adatte al proprio viso e indirizzare la scelta sempre sulla stessa scala cromatica.

Come applicare perfettamente il rossetto rosso

Il rossetto rosso necessita di un’applicazione curata e attenta. Con una tonalità di rossetto così decisa infatti, ogni piccolo errore risulterà più evidente.

Inutile sottolineare che la cura delle labbra sarà fondamentale per un’applicazione senza difetti e per questo sarà bene esfoliare le labbra e tenerle sempre idratate. Con l’arrivo dell’inverno le labbra andrebbero trattate e preparate con cura. 

Dopo aver reso le labbra lisce, vellutate ed idratate, si potrà procedere con l’applicazione del rossetto rosso. Stendere un primer labbra permetterà al rossetto di durare di più e di valorizzare al meglio il colore.

Dopo aver steso il primer per le labbra si potrà procedere con il tratteggiarne il contorno con una matita della stessa tonalità del rossetto stesso o con una matita trasparente perfetta per mantenere il contorno senza sbavature.

Una volta disegnato il contorno si potrà procedere con l’applicazione del rossetto preferito. Un pennellino per labbra aiuterà la stesura del rossetto cremoso, mentre l‘applicatore con la spugnetta, sarà perfetto per applicare una tinta labbra o un rossetto liquido. Nel caso della tinta labbra, si potrà scegliere se lasciarla sulle labbra con il finish naturale, solitamente opaco o passare sopra un burro idratante o un gloss.

Una volta individuato il rossetto rosso preferito sarà difficile abbandonare la certezza di poter essere affascinante soltanto con un bel sorriso.