Home Ricette Dessert Torta o pane? Ecco la ricetta originale dei muffin americani

Torta o pane? Ecco la ricetta originale dei muffin americani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24
CONDIVIDI

A metà fra una torta e il pane: sono i muffin americani. I tipici dolcetti della colazione e della merenda d’oltreoceano. Ecco la ricetta originale per farli soffici.

muffin americani torta o pane
Muffin americani (Foto di webvilla da Pixabay)

I muffin sono i tipici dolcetti americani a forma di fungo e molto soffici, a metà tra il pane e una torta. Semplici da preparare anche a casa, nella ricetta originale prevedono burro, latte, uova, farina, zucchero e lievito.

Esistono poi numerose varianti di questi dolcetti dalla forma tonda con in cima una calotta. Ai mirtilli, al cioccolato, alla banana a seconda dei propri gusti personali si potranno sperimentare infinite possibiità.

Non solo, i muffin sono buoni anche salati e assolutamente da provare nella versione alle verdure o alle zucchine e provola.  Scopriamo la ricetta originale dei muffin americani dolci nella sua tipologia più semplice.

La ricetta originale per soffici muffin americani: un mix tra pane e torta

Le origini dei muffin sono molto dubbie, infatti, questi dolcetti sembra che siano stati citati per la prima volta in Inghilterra agli inizi del 1700. ‘Moofin’ fu il primo nome con cui vennero definiti, che secondo alcuni potrebbe essere un termine di origini francesi dalla parola ‘mouflet’. Ma anche da ‘muffen’ che invece deriva dal tedesco. Il significato di queste parole è rispettivamente soffice e torta.

Diventati celebri in tutto il mondo, i muffin sono uno di quei dolcetti semplici da realizzare anche a casa negli stampini monoporzione che ricordano nell’impasto il classico plum cake.

A differenza dei cupcake i muffin non hanno la glassatura in cima e sono quindi ideali per la colazione o per il tipico thè inglese delle 5. 

Per realizzarli occorre impastare prima burro e zucchero e poi man mano unire gli altri ingredienti facendo attenzione a non far formare dei grumi. Scopriamo la ricetta per fare dei muffin super soffici.

Ingredienti

  • 380 g di farina 00
  • 150 g burro
  • 200 g zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • scorza di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g latte
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 uova

Preparazione

Per preparare i muffin americani iniziamo facendo ammorbidire il burro a temperatura ambiente, poi mettiamolo in una ciotola e con uno sbattitore elettrico incorporiamo lo zucchero. Quindi uniamo la bacca di vaniglia, la scorza di limone e il sale fino ad ottenere un composto cremoso.

In un contenitore versiamo le uova e il latte e sbattiamo con una forchetta. Uniamo quindi quest’ultimo composto a quello di burro e zucchero e mescoliamo finché la consistenza non risulterà omogenea.

Ora mescoliamo in una ciotola la farina, il lievito e il bicarbonato, quindi setacciamoli e uniamoli man mano al composto. 

Una volta formato l’impasto, che dovrà essere senza grumi, versiamo negli stampi e inforniamolo nel forno pre-riscaldato a 180° C in modalità statica per circa 30-35 minuti. Per controllare se i muffin sono cotti basterà infilare uno stecchino. Se esce umido e l’impasto resta attaccato su di esso significa che i dolci non sono ancora pronti.

Una volta sfornati possiamo servirli con una spolverata di zucchero a velo o glassati spennellandoli con del burro fuso.

Oltre alla ricetta classica potremo sbizzarrirci aggiungendo i nostri ingredienti preferiti, ad esempio saranno ottimi anche con il cioccolato.