Baciare: tutto quello che devi ancora sapere per dare il bacio perfetto

0
10

Baciare è un’attività che tutti conosciamo (o pensiamo di conoscere) estremamente bene. Ecco tutto quello che ancora non sai sui baci ma che devi conoscere!

baciare
baciarsi prima di una separazione sembra sempre più bello (fonte: Pexels)

Non ci pensiamo quanto dovremmo, eppure i baci sono una parte importantissima della nostra vita!

Secondo i calcoli (pre-Covid19) passavamo, in media, 336 ore della nostra vita a baciarci con gli altri.

Ma cosa succede quando baciamo il partner e perché è così importante per le nostre relazioni?
Scopriamo insieme tutto quello che ancora non sai (ma che dovresti assolutamente conoscere) sul mondo dei baci!

Baciare, questo sconosciuto; ecco cosa succede quando baciamo il partner

baciare
baciarsi fa bene alla salute! (fonte: Pexels)

No, non parliamo di baci sulla fronte (anche perché vi abbiamo già detto tutto qui!).

Parliamo di baci passionali, dati al partner, chiunque esso sia.
Ma che cosa hanno di così misterioso e incomprensibile i baci?

A quanto pare, baciare è il fondamento delle nostre relazioni. Uomini e donne (con una lieve preponderanza nelle donne) danno, anche inconsciamente, molta attenzione ai baci: sono più del 30% le persone che troncano una relazione con un partner che bacia… male!
Il bacio infatti rappresenta il primo gradino dell’attrazione fisica e, se va male, spesso è sintomo che la relazione non andrà tanto lontano.

E dire che baciare non è un’attività priva di rischi: con un bacio solo c’è il rischio di scambiarsi da dieci milioni fino ad un miliardo di batteri.
Ce ne sono di meno in un bicchiere di Kombucha!

Ma, per fortuna, i baci appassionati ed il loro carico di batteri non fanno male: anzi!
A quanto pare chi bacia di più, sviluppa molti più anticorpi e finisce per ammalarsi di meno.
Un motivo in più per scambiarsi tenerezze con il partner.

Anche se sembra l’attività più normale del mondo, baciare non esclude che ci siano delle regole da seguire.
Tra le dieci cose da non fare assolutamente, i cinque tipi di bacio capitati a tutti almeno una volta nella vita e le regole per il bacio perfetto sembra proprio che baciare sia un’attività da sport olimpico!

Come dare il bacio migliore possibile: la guida in pochi punti

coppia
baci romantici e baci… più casti! (fonte: Pexels)

Per quanto i suggerimenti ed i consigli piovano da tutte le parti, una cosa è certa.
Ci sono dei punti (pochissimi) da tenere a mente quando baciamo una persona che amiamo e, se il bacio non rispetta queste categorie, forse dobbiamo chiederci se qualcosa non va.

Sia chiaro: baciarsi di meno, dopo anni ed anni di relazione insieme, non vuol dire che sia finita!
Chi si bacia troppo in pubblico, infatti, probabilmente nasconde qualche insicurezza.
Le relazioni “sbandierateanche sui social non sono mai sintomo di qualcosa che funziona.
I baci, infatti, fanno anche parte di una struttura sociale e culturale e non è un cattivo segno che si diradino con il tempo.
Quando smettono del tutto, però, è il caso di farsi qualche domanda.

Partiamo dall’inizio però!
Per dare il bacio migliore possibile ci sono degli step da seguire:

  • equilibrio
  • spontaneità
  • fantasia

Equilibrio:

coppia
i baci migliori sono quelli coinvolgenti (fonte: Pexels)

Uomini e donne baciano in maniera molto diversa.
I motivi dietro questa affermazione sono biologici: nella saliva, infatti, è contenuto il testosterone (l’ormone che influenza l’eccitazione) e la bocca è fatta di mucose estremamente ricettive.
Se avete un partner che non vede l’ora di usare la lingua, il motivo è che cerca di comunicarvi la sua eccitazione (e, a forza di saliva, potrebbe anche riuscirci!).

Il bacio perfetto è fatto di equilibrio, però!
Inutile riempire immediatamente la bocca del partner nel tentativo di farlo diventare immediatamente eccitato quanto voi.
Ognuno di noi ha gusti, sentimenti e tempi diversi.
Giocare un poco (baciando il volto, le labbra o mordicchiando) aumenta il coinvolgimento per entrambi.

Perché non provare?

Spontaneità nel baciare: dov’è finita?

baciare
non ci sono dubbi: i baci spontanei sono i migliori! (fonte: Pexels)

Se da un lato è importante saper dosare l’eccitazione ed i nostri impulsi, dall’altro la spontaneità è tutto.

Ma com’è possibile imporsi di essere spontanei?
Cattive (o buone) notizie: non si può!

Per baciare in maniera perfetta qualcuno l’importante è volerlo, entrambi, più di ogni altra cosa al mondo.
Se vi sentite forzati, se non siete sicuri o se vedete le stesse esitazioni nel partner è meglio fare marcia indietro.
Si può parlare della questione, si possono affrontare eventuali problemi e si può, anche, ritentare un altro giorno.

A volte ci sono motivi che consideriamo stupidi o di cui ci vergogniamo a parlare che ci inibiscono al bacio.
Può succedere di tutto, dall’alito pesante alla paura di lasciarsi andare ad un nuovo sentimento.

Ricordate che il bello del bacio è che nessuno sa bene cosa succederà nel mentre.

Per questo tutti ne vogliono sempre di più!

Fantasia

baciare
ogni fantasia va bene, anche quella di incontrarsi per la prima volta! (fonte: Pexels)

I baci aiutano ad alimentare e stimolare le nostre emozioni: sono strettamente collegati al nostro cervello ed al nostro viso.
Basti pensare che mentre baciamo usiamo 34 muscoli: è un ottimo esercizio che possiamo integrare a quelli per il volto!

Il solo atto di baciare è un ottimo anti stress ed aiuta, parrebbe, a vivere più a lungo.
Per dare il bacio perfetto, quindi, usare la fantasia non è sbagliato!

Ogni bacio è graduale: ci sono quelli che rimangono più casti ed altri che ci portano fino al rapporto intimo.
Per renderli sempre più eccitanti e coinvolgenti basta usare la fantasia: confrontatevi con il partner e decidete insieme.

Vi piace l’idea di essere tenuti per il volto, come le star dei film degli anni ’50?
Oppure preferite una fantasia più attuale rispetto ad un bacio romantico?
Potete fingere di essere qualcun’altro, immaginare una situazione diversa da quella in cui vi trovate e scatenare, con i baci, tutte le vostre fantasie più nascoste.

L’importante è sempre farlo in due: se pensate che la routine stia rovinando i vostri baci allora non c’è niente di male a provare qualcosa di nuovo.

coppia
baciare è un vero e proprio esercizio fisico! (fonte: Pexels)

Baciare è un atto che tutti consideriamo naturale (ce lo dice anche la scienza: i ricercatori hanno scoperto che l’80% di chi si bacia gira la testa verso destra).

Farlo bene o male può determinare la fine o l’inizio di una relazione, così come la possibilità che ci sia intesa sotto le coperte.

L’intimità è una condizione che si raggiunge con il partner solo grazie alla spontaneità dei rapporti: a volte si rovina e bisogna trovare il modo di risvegliarla.

Conoscere quante più informazioni possibili sui baci è, quindi, estremamente importante per non sbagliare proprio più nulla.

Baciare gli altri è fondamentale per noi e per loro: ricordatevi di farlo… proprio il più possibile!