I dolci light della domenica: ricette semplici, veloci e leggere

0
14

Oggi vogliamo darvi qualche spunto per addolcire in modo sano la colazione della domenica: ecco per voi tanti dolci light e genuini da preparare facilmente.

I dolci light della domenica: ricette semplici, veloci e leggere
I dolci light della domenica: ricette semplici, veloci e leggere (Unsplash photo)

I dolci che vogliamo proporvi oggi spaziano dalla torta tradizionale al ciambellone che ricorda le nonne, dai pancakes così in voga che contano pochissimi minuti del vostro tempo al dolce che si mangia col cucchiaio, insomma una vera carrellata di idee per dolci light la domenica mattina!

I dolci per la domenica e non solo…

Torta morbidissima
preparazione dolce
(Unsplash photo)

Vogliamo inoltre darvi delle dritte utili davvero: tutti questi dolci potete conservarli per più giorni nel vostro frigorifero, spenderli come dessert quando organizzate cene a casa per gli amici, riporli nello zaino dei più piccoli per la merenda a scuola ma soprattutto anticiparvi tante colazioni e spuntino per il resto della settimana.

Lo sgarro nel regime alimentare è concesso a tutti, figuriamoci! Ma sappiamo anche che la nostra alimentazione quotidiana, per stare bene e mantenerci in salute, dovrebbe seguire un certo iter. E allora perché evitare gli sgarri e consumare solo cibi tristi se si può mangiar sano senza rinunciare al gusto?

I dolci proposti raccontano proprio questo: mantenere la linea e sentirsi bene mangiando quei dolci non dolci, o per meglio dire, quei dolci che possono farci, sempre concessi con parsimonia, solo bene!

Attraverso la preparazione di questi dolci scopriremo che è possibile cucinare con le farine gluten free che spesso faticano a tenere gli impasti e ad amalgarsi, che la farina 100% integrale non ha niente in meno rispetto alle tradizionali farine bianche e che rende i cibi rustici e prelibati ma più di tutto scopriremo in quanti modi è possibile tendere una pietanza/dessert dolce senza utilizzare un grammo di zucchero!

Torta di carote leggera

Torta di carote
Torta di carote (Unsplash photo)

Se avete voglia di un dolce semplice, sano, leggero, la torta alle carote è quella che fa per voi. È ottima per una colazione, una fetta per la merenda, ma anche per uno spuntino sano.

Esistono moltissime versioni della torta di carote, oggi ve ne proponiamo una davvero light, la maggior parte delle varianti prevedono farina raffinata e zucchero in diverse quantità, oggi vi proponiamo la nostra torta di carote alternativa, molto più semplice e con ingredienti davvero speciali. Il sapore non sarà certamente super dolce come forse siete abituate a mangiare, ma è solo una questione di abitudine.

Riabituate il palato ad assaporare i cibi nella loro integrità, risulterà buonissima poiché al posto dello zucchero andremo a mettere un paio di cucchiai di miele in più se ne avremo bisogno. Comoda da portare con sé per uno spuntino al mattino, per i bimbi al al posto delle solite merendine industriali, ma soprattutto per una colazione autunnale o invernale ricca di gusto e di bontà.

Ingredienti

Tutto ciò che vi serve per rendere la vostra torta di carote sofficissima sono: 250 g di farina integrale, potete usare anche farine gluten-free come quella di grano saraceno oppure la farina di farro, la bevanda vegetale di mandorla quanto basta, 300 g di carote grattugiate, 60 g di malto d’orzo, due uova intere +1 albume, mezza bustina di lievito per dolci, poi sopra, sulla superficie potete tritare a piacimento della frutta secca grossolanamente come noci, nocciole, mandorle ecc..

torta di carote
Torta di carote (Adobe Stock)

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180° e poiché ci vorrà davvero pochissimo a preparare l’impasto. Posizionatelo in modalità statica, foderate uno stampo per torte di circa 20-22 cm con della carta forno. Grattugiate le carote finemente. Separate i tuorli dagli albumi e aggiungete poi la farina agli stessi e amalgamate il tutto.

Aggiungete poi la bevanda vegetale e le carote grattugiate, il malto d’orzo e altri ingredienti a piacere, anche semplicemente per aromatizzare, come ad esempio la cannella, scorza di arancia o di limone. Montate a neve gli albumi e aggiungeteli al resto del composto. In ultimo aggiungete il lievito, versate tutto quanto nello stampo e infornate per una trentina di minuti circa ma fate sempre la prova dello stecchino che deve risultare asciutto. Ricordiamo, come detto all’inizio, che se la dolcezza della vostra torte di carote non vi gratifica abbastanza, potete aggiungere sulle fette che andrete a mangiare un cucchiaio di miele.

Biscotti con farina di ceci

biscotti
Biscotti con farina di ceci (Unsplash photo)

I biscotti fatti con la farina di ceci sono davvero deliziosi e profumati, sono realizzati con la farina di ceci, la farina di cocco, il miele, i pinoli, l’olio extravergine di oliva, il limone e la cannella. Si tratta di biscotti totalmente vegetali, senza glutine, quindi sono ideali per gli intolleranti e per i vegani e per chi sta seguendo un regime alimentare dietetico. Sono inoltre senza uova e senza burro ottimi per chi vuole consumare uno spuntino tutto light.

Preparazione

Per prepararli basta tostare la farina di ceci in forno. Poi in un frullatore mescolare il miele, i pinoli, la scorza di limone e una spolverata di cannella. Frullate il tutto fino ad ottenere una polvere finissima proprio come se fosse una farina. Incorporate poi l’acqua, la farina di cocco e l’olio evo per ottenere alla fine un composto molto unto ed omogeneo. Stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello e ritagliate i biscotti, infornateli poi su una teglia ricoperta da carta forno a 180° per una decina di minuti.

 Ciambellone 7 vasetti

ciambellone cioccolato
Ciambellone (Istock)

ll ciambellone sette vasetti è una torta step by step, morbida e genuina, la preparazione è molto semplice, le dosi si misurano grazie a dei vasetti e non serve bilancia, per misurare gli ingredienti basta soltanto un vasetto di yogurt da 125 g. Una torta ideale per la colazione, per la merenda e per uno spuntino soffice e leggero.

Preparazione

Per prepararla versate tutti gli ingredienti in una ciotola, le uova leggermente sbattute, lo yogurt, l’olio evo, e amalgamate tutto bene con la frusta. Unite poi il miele al posto dello zucchero, la farina integrale setacciata, la fecola di patate, il lievito in polvere, la scorza di limone grattugiata.

Mescolate il tutto con la frusta elettrica e versate dentro uno stampo infarinato e imburrato. Infornate per circa 45 minuti a 170° per servire poi con una spolverata di zucchero a velo.

Tiramisù vegano

Tiramisù vegano
Tiramisù vegano (Unsplash photo)

l tiramisù vegano è un’ottima alternativa per gustare un tiramisù davvero leggero e nutriente, questa versione non include l’utilizzo delle uova e del mascarpone. È facile, rapido da preparare in casa, è perfetto per gli ospiti e per chi non mangia ingredienti di origine animale ma soprattutto per chi sta cercando un dolce abbastanza dietetico. Il sapore però vi garantiamo che è ugualmente delizioso. Al posto degli ingredienti tradizionali troviamo panna e yogurt di soia, dello zucchero di canna integrale e dei biscotti 100% veg.

Preparazione

Per prepararlo dovete mescolare lo yogurt di soia insieme allo zucchero integrale di canna. Aggiungere la panna vegetale a filo e iniziare a montare con le fruste elettriche. Nel frattempo preparate il caffè, versatelo in una ciotola, iniziate ad inzuppare i biscotti vegan. Create il primo strato, poi uno strato di panna e a seguire della frutta secca sbriciolata se volete. Continuare in questo modo fino a che non arriverete alla superficie dello stampo scelto, una spolverata di cacao amaro e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di servire. 

Torta all’acqua

Torta all'acqua al cioccolato facile: senza uova, latte e burro
Torta all’acqua al cioccolato facile: senza uova, latte e burro (Unsplash photo)

La torta l’acqua, lo dice la denominazione stessa, è una torta davvero leggera, senza uova e senza burro, facilissima da preparare anche per chi è digiuno in quanto a manicaretti culinari. Si utilizza la farina 100% integrale al posto di quella 00, il miele o lo sciroppo d’agave o ancora il malto d’orzo al posto dello zucchero, acqua quanto basta, olio di semi di arachidi, scorza di limone. Per un dolce soffice e leggero sia per la merenda che per uno spuntino, ma super prelibata per colazione. In pochissimi step potete realizzare una torta soffice e leggera che conquisterà i palati di tutti.

Preparazione

Per prepararla grattugiate la scorza di limone e aggiungetela in una ciotola con la farina e mezzo cucchiaino raso di bicarbonato per la lievitazione. A parte mescolatela con il dolcificante scelto per ottenere poi una cremina liquida. Aggiungete questa alle polveri e mescolate il tutto. Versate l’olio di semi e poi l’intero composto in uno stampo oliato, infornate per una quarantina di minuti a 180° e poi spolverate, se volete, con del cocco rapè o zucchero a velo, per poi servire.

Crostata senza burro

Crostata senza burro
Crostata senza burro (Unsplash photo)

La crostata senza burro è la preparazione ideale per tutti coloro che vogliono gustare un dolce tradizionale ma senza sensi di colpa. È un dolce leggero e genuino, è una variante meno calorica rispetto alla classica pasta frolla. Per realizzare questa pasta frolla fragrante perfetta da farcire, si utilizza l’olio al posto del burro. Potete scegliere l’olio di semi di girasole che ha un gusto molto delicato oppure l’olio extravergine di oliva che conferirà un sapore è una aroma più intensi. È un dolce ideale per chi segue una dieta ipocalorica ma anche per chi è intollerante al lattosio. Una volta che la pasta frolla è pronta potete farcirla con della marmellata a scelta 100% frutta e priva di zuccheri.

Preparazione

Per preparare la vostra crostata mescolate in una ciotola la farina, il miele al posto dello zucchero e il lievito in polvere, create un avallamento al centro e aggiungete un uovo all’interno, un tuorlo e dell’olio extravergine di oliva. Amalgamate tutto e realizzate una bella palla, copritela poi con pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Stendete la frolla con un mattarello infarinato e poi sistematela su uno stampo per torte standard. Bucherellate sempre il fondo e farcite con la confettura che preferite. Create le striscioline classiche della crostata e cuocete nel forno a 180° per 30 minuti circa.

Pancakes con solo due ingredienti

Banana pancake
Pancake (Istock photo)

Qui non abbiamo glutine, non abbiamo latte, non abbiamo zucchero, non abbiamo burro udite udite non abbiamo farina! Diamo il via ai pancakes con soli banana e uova.

Ingredienti

Avrete bisogno solo di 1 uovo, 3 albumi, 1 banana, cannella quanta ne preferite, olio extra vergine d’oliva (per ungere la padella).

Preparazione

Via a tutti gli ingredienti nel mixer, ungete la padella con olio, e partite con due cucchiai di composto a pancake, mettete un coperchio sulla padella e mantenete la fiamma bassa. Appena vedete sul pancake bollicine in superficie potete cambiare lato. A cottura ultimata potete guarnire con tutto ciò che più vi piace.

I pancakes con soli due ingredienti sono una variante light, proteica, delle classiche crespelle dolci di tradizione americana, sono perfetti se avete a disposizione pochissimi ingredienti in cucina, non vi serviranno né latte, né farina, né burro e né tantomeno lo zucchero, soltanto uova e banane, degli ingredienti semplicissimi che vi daranno la carica giusta per affrontare la giornata di lavoro gli impegni quotidiani.

Yogurt greco fatto in casa

usi alternativi dello yogurt
Foto:Adobe Stock

Lo yogurt greco è una variante dello yogurt tradizionale leggerissima e a basso contenuto calorico, molto diverso da quello classico sia per il sapore che per la consistenza. Risulta molto vellutato e sembra come se fosse un formaggio molle e super cremoso. È l’ideale per consumare una colazione nutriente proteica, può essere arricchito con fiocchi d’avena miele, cereali di ogni tipo, ma anche frutta fresca, semi di chia oppure frutta secca. Viene utilizzato anche come ingrediente da sostituire al burro nei dolci, oppure al posto della panna. Ottimo ad esempio per le cheesecake o per creare un variegato al caffè.

Preparazione

Per prepararlo vi basta utilizzare un classico yogurt bianco intero e versarlo su un panno asciutto e pulito, chiudetelo a sacchetto e appendetelo sul lavandino in modo da far scolare l’acqua in eccesso. Dopo 2/3 ore riaprite il panno e svuotate lo yogurt in una ciotola, potete servirlo con l’aggiunta di noci, miele, frutta secca scelta. Lo yogurt greco ha delle proprietà organolettiche che dipendono moltissimo da tutte le varie fasi dalla preparazione, alla fermentazione, alla filtrazione. Più tempo si lascia filtrare e più la consistenza diverrà densa per le vostre ricette.

Budino ai semi di chia

Budino ai semi di chia
Budino ai semi di chia (Unsplash photo)

Il dessert ai semi di chia è un budino delizioso e nutriente che viene realizzato con degli ingredienti sani e facilissimi. L’ideale è prepararlo per ottenere una colazione energetica ricca, ma anche per una merenda sana e leggera.

Ingredienti

Per prepararlo vi basteranno degli ingredienti molto speciali che sono i semi di chia, reperibili nei negozi biologici oppure online, ma anche nei supermercati più grandi e più forniti, unirli poi ad una bevanda vegetale a scelta che può essere quella di soia, quella di avena, quella di riso integrale ecc.. e aggiungere al tutto dello sciroppo d’acero.

Preparazione

Versate in un bicchiere oppure in un bel barattolo in vetro i semi di chia e la bevanda vegetale, alternandoli a strati. Dividete gli ingredienti in due barattoli o bicchieri in modo da realizzare direttamente delle monoporzioni. Quando arriverete a metà del bicchiere mescolate in modo da distribuire beni i semi in tutto il composto e continuare fino a terminare tutti gli ingredienti.

Aggiungete poi un filo di sciroppo d’acero oppure sciroppo d’agave, amalgamatelo bene al resto degli ingredienti e riponete tutte le varie monoporzioni che avete creato in frigorifero per almeno un’oretta, in questo modo il composto si rassoderà. Guarnite con dei frutti, della frutta secca, delle fragole o la frutta che più preferite.

Gelato alla banana

Gelato alla banana
Gelato alla banana (Unsplash photo)

Il gelato alla banana è una ricetta super furba poiché non prevede anch’essa l’utilizzo dello zucchero, perfetta per uno spuntino leggero e con pochissime calorie. Il bello è che potete prepararlo a casa anche senza la gelatiera in modo naturale e sano. Senza panna, senza latte e senza zuccheri aggiunti, con questa ricetta potete preparare un gelato altrettanto cremoso e buono come quello tradizionale e vi bastano soltanto tre banane mature.

Preparazione

Sbucciate le banane, tagliatele a fettine piuttosto sottili. Rivestite una teglia con della carta forno e disponetele a rondelle distanziate una dall’altra. Congelate in freezer un paio di ore. Frullate poi le banane con il frullatore e tritate tutto azionando al massimo della velocità per qualche secondo.

I dolci light della domenica: ricette semplici, veloci e leggere
I dolci light della domenica: ricette semplici, veloci e leggere (Unsplash photo)

Otterrete così un composto cremoso ed omogeneo come il gelato. Potete dividerlo in coppette e servirlo. Potete arricchirlo inoltre, per renderlo più goloso, aggiungendo dei pezzetti di cioccolato, del cioccolato spalmabile oppure della crema di caramello, e una volta che l’avete ultimato versarlo nelle coppette.